Foto di terra

La luna da vicino. Il satellite lunare

La luna da vicino. Il satellite lunare

La sonda Lunar Prospector della NASA ha adottato un approccio per osservare da vicino la luna. La missione entrò in una fase più lunga e i controllori ridussero l'altitudine di questo orbiter lunare da 100 a 30 chilometri, consentendo fotografie spettacolari e molto dettagliate, come questa. Sono già state osservate proprietà globali e prove dell'esistenza di ghiaccio d'acqua nei poli lunari.

Questo "zoom" della luna è stato catturato dall'Osservatorio europeo meridionale con la nuova fotocamera WFI. Mostra ombre e terreni molto realistici con molti contrasti vicino all'eccezionale cratere Gassendi, nella parte settentrionale di Mare Humorum.

L'origine dei crateri lunari è stata discussa per molto tempo. Gli ultimi studi mostrano che la maggior parte era formata da impatti esplosivi di meteoriti che viaggiano ad alta velocità o piccoli asteroidi, specialmente durante l'era primaria della storia lunare, quando il Sistema solare conteneva ancora molti di questi frammenti.

◄ PrecedenteAvanti ►
Il satellite lunareAlone lunare
Album: Galleria fotografica della Terra e della Luna: il satellite Moon


Video: La Luna, il nostro satellite naturale (Gennaio 2022).