Foto del sole

Luna Miranda Satelliti del sistema solare

Luna Miranda Satelliti del sistema solare

Miranda è la luna più piccola dei cinque satelliti principali che il pianeta Urano possiede. Fu scoperto dall'astronomo americano Gerard Kuiper il 16 febbraio 1948. Come con altri satelliti Urano, il suo nome deriva dall'opera dello scrittore inglese William Shakespeare. Più esattamente, si riferisce al personaggio di Miranda, la figlia del mago prospero, che appare in "La tempesta".

Miranda ha un'orbita programmata, in senso antiorario, ed è quasi circolare. È composto da una miscela approssimativamente uguale di ghiaccio e roccia. È la luna più vicina a Urano e l'asse semi-maggiore della sua orbita è di 129.900 chilometri.

Miranda è stata fotografata da Voyager 2 nel gennaio 1986. Come puoi vedere in questa immagine, la sua superficie è una massa di rocce ammucchiate. Ci sono anche grandi difetti, crepe, scogliere, canyon profondi e scogliere. Gli astronomi ritengono che, durante la sua evoluzione, Miranda potrebbe essere stata frantumata più volte, che sono poi tornate insieme.

Alcuni canyon di Miranda hanno una profondità massima di 20 chilometri. Questo è il caso della cosiddetta scarpata di Verona. Ha una forma a V e il suo nome è in onore di "Romeo e Giulietta" di Shakespeare. Anche alcuni crateri di Miranda sono grandi, come Alonso, che ha un diametro di 24 chilometri.

◄ Precedente
Luna Adrastea
Album: Galleria di foto del sistema solare: Satelliti del sistema solare