Foto del sole

Proteus (Nettuno). Satelliti del sistema solare

Proteus (Nettuno). Satelliti del sistema solare

Proteo è una luna di Nettuno, la seconda più grande dopo Tritone. È forse il corpo più oscuro del Sistema Solare, poiché riflette meno del dieci percento della luce che riceve dal Sole. Ecco perché potrebbe essere scoperto solo grazie alla sonda spaziale Voyager II, nel 1989.

Proteo è il più grande satellite scoperto dalla sonda Voyager II, con oltre 400 chilometri di diametro. Non sappiamo quasi nulla di questo satellite. La sua struttura è molto porosa, a bassa densità e non ha prove di attività geologica.

In Proteo esiste un cratere straordinariamente grande e, secondo gli scienziati, l'impatto di un corpo di quella portata avrebbe dovuto polverizzare il satellite. Dato che non è così, sono state sviluppate due teorie che tentano di spiegare questo mistero. Uno è che la struttura estremamente porosa di Proteo lo ha salvato dalla distruzione. L'altro che il satellite era prima dell'impatto molto più grande, essendo ciò che vediamo i resti dopo l'esplosione.

◄ PrecedenteAvanti ►
Europa (Giove)Callisto (Giove)
Album: Galleria di foto del sistema solare: Satelliti del sistema solare


Video: Tritone, la luna regina dei ghiacci del sistema solare (Gennaio 2022).