Astronomia

Tempo impiegato per il viaggio sulla luna

Tempo impiegato per il viaggio sulla luna

L'India lancerà un veicolo spaziale sulla luna il 16 luglio che sarà composto da un lander, un orbiter e un rover. Ho trovato un articolo sul giornale di oggi riguardo a questo. Se ingrandisci un po', sarai in grado di vedere l'elenco delle altre missioni lunari che hanno avuto luogo nel corso degli anni. Una differenza comune che ho trovato nelle missioni lunari del 20° secolo e nelle missioni lunari del 21° secolo era il tempo. In precedenza, i veicoli spaziali raggiungevano la luna in un giorno o due, ma le missioni recenti richiedono oltre 2 mesi.

Con la tecnologia sviluppata, dovrebbe volerci ancora meno tempo, ma è il contrario. Qualcuno può spiegare il motivo dietro questo.


Alcune traiettorie richiedono meno energia di altre, quindi per risparmiare carburante, gli scienziati spesso scelgono il viaggio lungo e a basso consumo di carburante piuttosto che uno più breve. Nel caso degli astronauti dell'Apollo, era importante portarli sulla luna nel più breve tempo possibile, quindi è stata scelta una traiettoria breve.


Quanto tempo ci vuole per arrivare sulla luna?

La distanza media tra la Luna e la Terra è di 238.857 miglia.

Per comprendere appieno quanto tempo ci vuole per arrivare alla Luna, è fondamentale capire la distanza tra la Luna e la Terra. La distanza media tra la Luna e la Terra è di 238.857 miglia. Le cifre danno la distanza media perché diverse variabili fanno sì che la distanza tra la Terra e la Luna differisca da una fase all'altra, influenzando quindi il tempo necessario per arrivare alla Luna. La Luna orbita naturalmente attorno alla Terra in un percorso ellittico, per questo motivo, a volte la Luna è più vicina o più lontana dalla Terra, il che a sua volta influisce notevolmente sul tempo necessario per raggiungere la Luna. Diversi paesi hanno organizzato missioni e viaggiato sulla Luna e il tempo impiegato per tutte le missioni è variato considerevolmente.


LA PRESENTAZIONE


Al-Quran [84-La scissione, 18-20]
18- E la Luna quando è piena
19- Sicuramente cavalcherai da un palco all'altro
20- Quindi, perché non credono?

La luna è associata nella nostra mente a scene bellissime e paesaggi romantici. Per chi usa il calendario lunare, è un calcolatore di precisione. Il flusso e la marea che provoca sono sempre stati un mistero per gli uomini. È usato per simboleggiare la matematica, l'astronomia, l'arte e il romanticismo.

Nel corso della storia la luna è stata il simbolo dell'irraggiungibile. Tutte queste caratteristiche esistevano anche ai tempi del Profeta.

Per 1400 anni il significato dei versi sopra citati è rimasto svelato. Nel Corano, la congiunzione "e" (wa) è spesso usata per sottolineare un punto, a volte è resa in inglese dalla preposizione "by" quando si fanno promesse serie, si presta giuramento o si chiama qualcuno a testimoniare. I commentatori si sono occupati in modo diverso della "corsa da un palco all'altro". Il motivo era l'inaccessibilità della luna in quel momento. Andare sulla luna era oltre ogni immaginazione.

Questo “cavalcare da un palco all'altro” ha avuto l'associazione per alcuni di ascensione spirituale, che simboleggia il passaggio da questo mondo all'altro mondo, le fasi di sviluppo dell'uomo dall'embrione all'adolescenza e alla senescenza. Tuttavia, il versetto prevede che gli esseri umani passeranno di stadio in stadio in futuro. L'ascensione spirituale e lo sviluppo biologico dell'uomo non erano una novità. Pertanto, sono dell'opinione che queste interpretazioni del passato non riflettano la realtà. Il contesto del versetto connota l'anticipazione che un particolare fenomeno avrà luogo in futuro e il versetto interroga il motivo per cui le persone non credono quando questo evento si verifica. La parola araba “tabaq” (stadio) menzionata anche nella sura 67, 3° versetto, e nella sura 71, 15° versetto, non si riferisce a cose spirituali, ma concrete. L'uso della parola “corsa” connota chiaramente un viaggio.

Avendo così spiegato il versetto 19 in questo modo, la cosa su cui è attirata la nostra attenzione, la luna nel versetto 18, supporta l'idea che "cavalcare da un palco all'altro" è fatto per mezzo di una navetta dalla terra alla luna .

PERCHÉ NON CREDONO?

La sonda spaziale russa Luna 2 è stata la prima sonda a colpire la luna (12 settembre 1959) e Luna 3 ha scattato le prime fotografie del lato opposto della luna. Ma l'evento più importante fu lo sbarco sulla luna il 21 luglio 1969 di Neil Armstrong e dei suoi compagni a bordo dell'Apollo 11. La scena dell'atterraggio sullo schermo televisivo sfocato fu sicuramente uno degli eventi più spettacolari della storia umana.

Quello che si pensava impossibile si è avverato. C'erano dei positivisti, tuttavia, che indicavano questo evento come una conquista scientifica e lo usavano come argomento contro la religione. Alcuni bigotti studiosi dell'Islam sostenevano che fosse una bugia che ci fosse stato un tale evento e che chiunque avesse affermato che l'uomo era sulla luna sarebbe stato maledetto.

La miracolosa predizione si era avverata, mostrando ancora una volta l'arte e la potenza di Dio. Le fotografie scattate dalla luna riflettono ancora una volta lo splendore del disegno di Dio. La massa della luna, la distanza della luna dalla terra indicano lo splendido disegno di Dio. Se la massa della luna fosse stata più grande o se la luna fosse stata più vicina alla terra, i continenti sarebbero stati allagati seguendo la marea, rendendo impossibile la nostra sopravvivenza.

Versetto 20 che viene dopo i versetti 18 e 19 in cui è predetto il viaggio verso la luna, che recita: "Allora, perché non credono?" può riferirsi ai miscredenti e agli atei che sono rimasti ciechi allo splendore e alla saggezza di Dio, considerando questo una vittoria della scienza sulla religione. Questo equivoco spiega l'errata interpretazione delle vie di Dio, vale a dire il fatto che la scienza non è altro che l'insieme delle regole che Egli ha infuso nella materia. Lavorano nell'illusione che scienza e religione si contendano la supremazia. L'origine della scienza e della religione è Dio. Due cose che emanano da Dio non possono essere contraddittorie. Qualsiasi contraddizione può essere stata dovuta sia a errori scientifici sia a teologi bigotti che hanno osato fare annunci in nome di Dio. Il versetto 21, che viene dopo i versetti che ho analizzato in questa sezione, è il seguente:

21- E quando viene loro letto il Corano, non cadono prostrati.
84-La scissione, 21

1- L'Ora si è avvicinata e la luna si è divisa (shaqqa).
54-La Luna, 1

C'è un'altra indicazione nel Corano nel versetto sopra che si riferisce allo sbarco sulla luna. Per avere una migliore comprensione di ciò, soffermiamoci sulla connotazione della parola araba “shaqqa” che, tra i suoi molteplici significati, significa “strappare”, “spaccare”, “fendere” può anche significare arare il terreno .

25- Versiamo acqua in abbondanza.
26- E abbiamo diviso (shaqqa) la terra in frammenti.
80-Ha aggrottato le sopracciglia, 25-26

Come si vede, per descrivere le fessure create dall'acqua sul suolo terrestre, si usa la stessa parola “shaqqa”. Uno degli eventi più importanti che ha provocato la visita dell'uomo sulla luna è stato il campionamento del suolo sulla superficie della luna. La superficie della luna è stata fessurata dall'uomo per la prima volta nella storia. Il termine "shaqqa" può riferirsi a questa scissione. Abbiamo esaminato il primo verso della sura "La luna". Il 2° versetto della stessa sura si rivolge ai trasgressori che hanno preferito ignorare le prove di Dio.

2- Tuttavia, se vedono un segno, si voltano e dicono: "Una stregoneria continua!"
54-La Luna, 2


Il viaggio di Epsilon Lyrae sulla luna

Forse potremmo capire quando succede esattamente. Ci darebbe una sfida interessante durante il primo trimestre altrimenti noioso (o l'ultimo?).

#2 kfisco

#3 crisalide

Sono sicuro che Carol L è tutto su questo!

#4 Ed. Speciale

Scorri verso il basso fino alle foto in basso. davvero carino

Forse potremmo capire quando succede esattamente. Ci darebbe una sfida interessante durante il primo trimestre altrimenti noioso (o l'ultimo?).

Greg N

Molto interessante. Credo che quelle siano le vette di Mons Pico (in alto) e Beta (in basso).

Non sono sicuro, ma potrebbe essere necessario avere una librazione simile per visualizzare il fenomeno del "doppio doppio" come ha fatto l'imager.

Usando VMA, l'immagine è stata scattata il giorno 8--la librazione in latitudine era quasi neutra (-00°17') e la librazione in longitudine era +06°44', il che significa che la Luna è stata spostata un po' verso la luna ovest (a sinistra).

A cura di Special Ed, 20 agosto 2016 - 09:35.

#5 kfisco

#6 Ed. Speciale

Ho trovato questa calcolatrice ma non l'ho ancora scaricata.

#7 Ed. Speciale

Ho contattato il veterano osservatore lunare e membro della CN "frank5817" e ha visto molte volte quei picchi catturare la luce del sole all'interno del terminatore, anche se non ha mai fatto il collegamento con il doppio doppio. Frank ha trovato questa immagine che ha fatto quando stava provando un nuovo cannocchiale che mostra le cime alla luce del sole il giorno 8. Mi ha dato il permesso di postarla qui.

È stato realizzato 7 mesi dopo l'immagine nel link pubblicato da Greg. La librazione in longitudine è quasi l'esatto opposto (-08°10') e la librazione in latitudine è molto vicina al neutro (-01°27'). Se ingrandisci puoi vedere che i picchi assomigliano al doppio doppio, quindi forse la librazione non ha molta importanza - solo ottenere il giusto tempismo lo fa.


Il viaggio dell'Apollo 11 sulla luna

Apollo 11 lanciato da un potente razzo Saturn V da Cape Kennedy il 16 luglio 1969, con a bordo il comandante Neil Armstrong, il pilota del modulo di comando Michael Collins e il pilota del modulo lunare Edwin "Buzz" Aldrin. Circa 12 minuti dopo, l'equipaggio era in orbita terrestre. Dopo un'orbita e mezza, l'Apollo 11 ha "provato" a quella che i controllori di missione chiamano "iniezione translunare". In altre parole, era ora di dirigersi verso la Luna.

Tre giorni dopo l'equipaggio era in orbita lunare. Il giorno dopo, Armstrong e Aldrin salirono sul modulo lunare Eagle e iniziarono la discesa, mentre Collins era in orbita attorno alla Luna nel modulo di comando Columbia.

Eagle è atterrato nel Mare della Tranquillità alle 20:17:40 UTC di domenica 20 luglio con solo circa 25 secondi di carburante rimasti. Armstrong e Aldrin sono rimasti sulla superficie lunare per un totale di 21 ore e 36 minuti.

Gli astronauti hanno usato lo stadio superiore di Eagle per decollare dalla superficie lunare e raggiungere Collins nel modulo di comando. Hanno gettato a mare Eagle prima di eseguire le manovre che li hanno fatti saltare fuori dall'orbita lunare su una traiettoria di ritorno verso la Terra. Tornarono sulla Terra e atterrarono nell'Oceano Pacifico il 24 luglio.

Il viaggio dell'Apollo 11 sulla luna: eventi significativi dell'Apollo 11 e missione costellazione proposta. Apollo 11 è stato il volo spaziale che ha portato i primi due umani sulla Luna. Il comandante della missione Neil Armstrong (5 agosto 1930 – 25 agosto 2012) e il pilota Buzz Aldrin (nato Edwin Eugene Aldrin Jr. 20 gennaio 1930) atterrarono sul modulo lunare Eagle il 20 luglio 1969, alle 20:18 UTC. Un terzo astronauta, Michael Collins (nato il 31 ottobre 1930) pilotò il modulo di comando Colombia soli nell'orbita lunare mentre erano sulla superficie della Luna. Armstrong è diventato il primo a mettere piede sulla superficie lunare sei ore dopo l'atterraggio il 21 luglio alle 02:56:15 UTC Aldrin lo ha raggiunto circa 20 minuti dopo.

Atterraggio sulla Luna: l'astronauta Buzz Aldrin, pilota del modulo lunare, si trova sulla superficie della luna vicino alla gamba del modulo lunare, Eagle, durante il moonwalk dell'Apollo 11. L'astronauta Neil Armstrong, comandante della missione, ha scattato questa fotografia con una fotocamera per la superficie lunare da 70 mm. Mentre Armstrong e Aldrin scesero nel modulo lunare per esplorare il Mare della Tranquillità, l'astronauta Michael Collins, pilota del modulo di comando, rimase in orbita lunare con il modulo di comando e servizio, Columbia. Questa è la fotografia reale così come è stata esposta sulla luna da Armstrong. Ha tenuto la fotocamera leggermente ruotata in modo che la cornice della fotocamera non includesse la parte superiore del sistema di supporto vitale portatile di Aldrin ("zaino"). Anche un'antenna di comunicazione montata sopra lo zaino è tagliata in questa immagine. Quando l'immagine è stata rilasciata al pubblico, è stata ruotata in senso orario per riportare l'astronauta in verticale per una composizione più armoniosa, ed è stata aggiunta un'area nera sopra la sua testa per ricreare il "cielo" lunare nero mancante. La versione modificata è quella più comunemente riprodotta e conosciuta al pubblico, ma la versione originale, sopra, è l'esposizione autentica. Questa immagine è stata catalogata dal quartier generale della NASA della National Aeronautics and Space Administration (NASA) degli Stati Uniti con l'ID foto: AS11-40-5903. Immagine: Wikipedia

Di seguito il filmato del lancio dell'Apollo 11. Guarda come una bestia potente era il razzo lunare Saturn V.


Il programma Apollo

Armstrong era il comandante dell'equipaggio di riserva della Apollo 8 missione, sebbene fosse stato originariamente programmato per eseguire il backup del Apollo 9 missione. (Se fosse rimasto come comandante di riserva, avrebbe dovuto comandare Apollo 12, non Apollo 11.)

Inizialmente, Buzz Aldrin, il pilota del modulo lunare, doveva essere il primo a mettere piede sulla Luna. Tuttavia, a causa delle posizioni degli astronauti nel modulo, sarebbe necessario che Aldrin strisciasse fisicamente su Armstrong per raggiungere il portello. Pertanto, è stato deciso che sarebbe stato più facile per Armstrong uscire prima dal modulo all'atterraggio.

Apollo 11 atterrò sulla superficie della Luna il 20 luglio 1969, a quel punto Armstrong dichiarò: "Houston, Tranquility Base qui. L'Aquila è atterrata". Apparentemente, Armstrong aveva solo pochi secondi di carburante prima che i propulsori si spegnessero. Se fosse successo, il lander sarebbe precipitato in superficie. Non è successo, con grande sollievo di tutti. Armstrong e Aldrin si sono scambiati le congratulazioni prima di preparare rapidamente il lander per il lancio in superficie in caso di emergenza.


L'orbita della Luna influisce sul tempo necessario per arrivarci?

La traiettoria della Luna attorno alla Terra è indicata come “ellittica”, con un lato più vicino alla Terra rispetto all'altro e un'eccentricità media di 0,0549.

Poiché il suo percorso non è perfettamente circolare, c'è un momento in cui la Luna è il più vicino possibile alla Terra (il perigeo) a 221.500 miglia, e un altro momento in cui è il più lontano possibile (l'apogeo) a 252.700 miglia. Sebbene la distanza tra la Luna e la Terra sia un fattore importante da considerare quando si pianifica la traiettoria di un veicolo spaziale, ci sono ulteriori considerazioni che entrano in gioco per quanto riguarda la durata del volo.

Il tempo necessario per raggiungere la Luna varia in base a vari fattori:

  • L'itinerario scelto
  • Il tipo di sistema di propulsione selezionato
  • La presenza o l'assenza di membri dell'equipaggio a bordo del veicolo spaziale
  • Se il veicolo spaziale è programmato per atterrare sulla superficie, orbitare attorno alla Luna o semplicemente volare vicino alla Luna mentre si dirige verso un bersaglio più distante.

Ad esempio, se la sonda spaziale “Nuovi orizzonti” stava viaggiando alla sua velocità massima di 36.400 mph mentre la Luna è al suo perigeo (221.500 miglia), la sonda raggiungerebbe la Luna in sole 6 ore e 15 minuti! Se la Luna fosse al suo apogeo (252.700 miglia), la sonda spaziale impiegherebbe circa 6 ore e 50 minuti per passare accanto alla Luna.


Visualizzazione del telescopio

Avere uno o più telescopi attraverso i quali le persone possono vedere la Luna migliora qualsiasi evento internazionale Observe the Moon Night. Verifica con il tuo club di astronomia locale per vedere se i loro membri possono portare (o trasmettere in streaming) i telescopi al tuo evento e guidare i visitatori attraverso l'osservazione lunare e celeste. Suggeriamo di avere diversi telescopi o feed live per osservare diverse caratteristiche lunari, in particolare per gruppi di persone più grandi, in modo da non dover perdere tempo a regolare il telescopio.

Se i telescopi non sono disponibili o se il tuo evento si svolge in un luogo in cui sarebbe difficile portare i telescopi, i binocoli sono un'ottima alternativa.


JFK&aposs Pledge porta all'inizio del programma Apollo

Lo sforzo americano di inviare astronauti sulla luna ha avuto origine in un appello rivolto dal presidente Kennedy a una sessione speciale congiunta del Congresso il 25 maggio 1961: "Credo che questa nazione dovrebbe impegnarsi a raggiungere l'obiettivo, prima della fine di questo decennio, di far atterrare un uomo sulla luna e riportarlo sano e salvo sulla Terra." 

A quel tempo, gli Stati Uniti stavano ancora seguendo l'Unione Sovietica negli sviluppi spaziali e l'America dell'era della Guerra Fredda accolse con favore la proposta audace di Kennedy. Nel 1966, dopo cinque anni di lavoro di un team internazionale di scienziati e ingegneri, la National Aeronautics and Space Administration (NASA) condusse la prima missione Apollo senza equipaggio, testando l'integrità strutturale del veicolo di lancio proposto e della combinazione di veicoli spaziali. 

Poi, il 27 gennaio 1967, la tragedia colpì il Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida, quando scoppiò un incendio durante un test della piattaforma di lancio con equipaggio della navicella spaziale Apollo e del razzo Saturno. Tre astronauti sono morti nell'incendio.

Il presidente Richard Nixon ha parlato con Armstrong e Aldrin tramite una trasmissione radio telefonica poco dopo aver piantato la bandiera americana sulla superficie lunare. Nixon la considerava la " telefonata più storica mai fatta dalla Casa Bianca"

Nonostante la battuta d'arresto, la NASA e le sue migliaia di dipendenti andarono avanti e nell'ottobre 1968 Apollo 7, la prima missione Apollo con equipaggio, orbitò in orbita attorno alla Terra e testò con successo molti dei sofisticati sistemi necessari per condurre un viaggio e l'atterraggio sulla luna.

Nel dicembre dello stesso anno, Apollo 8 portò tre astronauti sul lato opposto della luna e ritorno, e nel marzo 1969 Apollo 9 testò per la prima volta il modulo lunare mentre era in orbita terrestre. Quel maggio, i tre astronauti dell'Apollo 10 portarono la prima navicella spaziale Apollo completa intorno alla luna in una corsa a secco per la missione di atterraggio prevista per luglio.


Viaggio sulla Luna

Diretto – Diretto da Stephen Cookson. Con Jassa Ahluwalia, Jonah Cook, Mark Boggan, Emma Powell. Ambientato nell'Inghilterra degli anni '40, uno strano gruppo di esploratori guadagna la possibilità di fare una spedizione sulla Luna insieme a un premio in denaro. Nel frattempo le miniere sono state chiuse e migliaia di lavoratori sono senza lavoro, Joe (minatore) decide di intrufolarsi sul razzo per salvare la miniera, ma con sua grande sorpresa atterra se stesso, gli esploratori e gli alieni lunari in grave pericolo, quindi sta a Joe salvare …

Film What About – Ambientato nell'Inghilterra degli anni '40, uno strano gruppo di esploratori guadagna la possibilità di partecipare a una spedizione sulla Luna insieme a un premio in denaro. Nel frattempo le miniere sono state chiuse e migliaia di lavoratori sono senza lavoro, Joe (minatore) decide di intrufolarsi sul razzo per salvare la miniera, ma con sua grande sorpresa atterra se stesso, gli esploratori e gli alieni lunari in grave pericolo, quindi sta a Joe salvare la giornata e le miniere.

Download gratuito “Viaggio sulla Luna” in hd, bluray, bdrip. Scarica legal “Journey to the Moon” in avi, in dvd, film sciocco. Download gratuito legale & #8220Journey to the Moon” in XviD, film completo, bdrip. Scarica “Viaggio sulla Luna” in XviD, dvdrip, bdrip. Download legale “Journey to the Moon” in HD, in dvd, hd 720p. Scaricabile gratuitamente & #8220Viaggio sulla Luna” in hd, per ipod, film sciocco. Download legale “Journey to the Moon” in HD, dvdrip, film sciocco. Scaricabile legale & #8220Viaggio sulla Luna” in 1080p, per iPod, film sciocco. Download gratuito legalmente & #8220Journey to the Moon” in hd, in dvd, film sciocco. Scaricabile legalmente “Viaggio sulla Luna” in hd, bluray, hd 1080p.

Recensioni popolari del film “Le colline dipinte”:
7/10 hanno votato su 5934 utenti
Chi non amerebbe un film in cui Lassie, spinto da un odio ardente, rintraccia l'uomo che ha ucciso il suo amato proprietario? Non è proprio così deprimente (se fosse stato ambientato in una città, sarebbe stato l'unico episodio del genere “Lassie-noir”) ma È un lavoro sorprendentemente oscuro, per un pubblico di film per famiglie degli anni '50 . Per quanto riguarda la recitazione, è più o meno quello che ti aspetteresti, ma durante le scene finali, in cui Lassie affronta l'assassino.


Guarda il video: CALCOLIAMO quanto TEMPO impieghiamo per raggiungere i PIANETI nell universo documentario curiosità (Gennaio 2022).