Foto del sole

Il freddo Encelado. Dettagli sul sistema solare

Il freddo Encelado. Dettagli sul sistema solare

La piccola luna di Saturno, Encelado, ha un diametro di soli 500 chilometri. È il sesto satellite più grande del pianeta. Ma questo mondo freddo e distante riflette il 90 percento della luce che riceve dal Sole, dando alla sua superficie la stessa riflettività della neve appena caduta.

Encelado mostra una varietà di caratteristiche superficiali e pochissimi crateri da impatto che indicano che è un mondo molto attivo. Anche questa luna ghiacciata avrebbe potuto completamente congelarsi molto tempo fa. La sua temperatura massima è di circa -198ºC

In effetti, l'aspetto ghiacciato di Encelado suggerisce che ha un meccanismo interno, forse guidato da maree che generano calore e forniscono acqua liquida a geyser o vulcani d'acqua.

Poiché l'orbita di Encelado rimane nel sistema E degli anelli di Saturno, la superficie può avere questo splendore a causa del continuo bombardamento di particelle di ghiaccio dall'anello. Le eruzioni di Encelado forniscono anche a loro volta materiale all'anello E. Nello spazio interplanetario merita una nota: ha solo un centesimo della gravità superficiale del pianeta Terra.

Encelado fu scoperto nel 1789 da William Herschel. Non si sapeva molto su questo satellite fino a quando le sonde Voyager non vi passarono vicino nei primi anni '80.

La sonda Cassini ha sorvolato Encelado nel 2005 e ha scoperto geyser sul polo sud che espellono il vapore acqueo e altre sostanze. Si ritiene che la composizione di questi pennacchi sia simile a quella delle comete. Una parte ricade sulla superficie e il resto sfugge verso l'anello E.

Nel 2014 la NASA ha riferito della presenza di un grande oceano di acqua, spesso circa dieci chilometri, sotto la superficie del polo sud di Encelado.

◄ PrecedenteAvanti ►
Superficie di VenereIo vulcano
Album: Galleria di foto del sistema solare: Dettagli sul sistema solare


Video: C'è spazio - Planet Earth (Gennaio 2022).