Universo

Forze e movimenti

Forze e movimenti

il gravità È la forza di attrazione tra gli oggetti. Nell'universo tutta la materia si muove a causa sua e di altre forze.

La gravità dipende dalla massa degli oggetti e dalla distanza che li separa. Più massa hanno e più sono vicine, maggiore è la forza. Quando il doppio viene separato, la forza viene ridotta a un quarto.

La gravità agisce come se l'intera massa di un corpo fosse concentrata in un singolo punto, il centro di gravità. L'area sferica attorno a un corpo in cui agisce la sua gravità è il campo gravitazionale.

La legge di gravitazione universale fu formulata dal fisico britannico Isaac Newton nell'anno 1684.

Se lasciassimo due corpi con massa e a riposo, senza altra forza che agisse tranne la loro attrazione, si scontrerebbero inevitabilmente. Ma nell'Universo ci sono molte "gravità", altre forze agiscono e i corpi sono in movimento.

Crollo

Un collasso gravitazionale si verifica quando un corpo diventa più piccolo a causa della sua stessa gravità, ad esempio una nuvola di gas per formare una stella o una stella per formare un buco nero. Gli atomi si rompono e l'edificio si sbriciola.

Gli atomi sono scatole vuote in cui una forza mantiene la struttura. Ma se la gravità supera questa forza, la struttura centrale non regge e la materia inizia una reazione a catena.

La densità aumenta (il corpo diventa piccolo senza perdere massa), il campo gravitazionale si intensifica e si verifica il collasso.

Forze fondamentali dell'universo

Esistono quattro forze fondamentali che determinano tutte le forme di interazione della materia:

- Forti interazioni nucleari,
- Interazioni nucleari deboli,
- Elettromagnetismo e
- Gravità o gravitazione.

La gravità è la più debole delle quattro e l'unica che agisce solo in una direzione. Gli scienziati ipotizzano se esiste quella complementare. Nel 2015 sono stati rilevati i primi onde gravitazionali della storia, che ha aperto un intero universo di nuove possibilità.

Movimenti

Stelle, galassie e l'intero universo si muovono. Un'altra cosa è rilevare il movimento di alcuni corpi, in particolare i più distanti.

Il movimento di molti oggetti nell'Universo è stato misurato. Quindi sappiamo che, per spostare una distanza apparente uguale al diametro della luna, la stella Alpha Centauro più vicina ha bisogno di 506 anni. Arturo ha bisogno di 815; Sirius, 1.410; Altair, 2.830; Capella, 4270 e Fomalhaut, oltre 5.000.

La traiettoria di un oggetto che ruota attorno ad un altro si chiama orbita. Il periodo orbitale è il tempo impiegato dall'oggetto per completare un'orbita. Sembra che tutti gli oggetti, nello spazio, orbitino attorno ad altri con più massa.

◄ PrecedenteAvanti ►
Materiali e radiazioniL'espansione dell'Universo

Video: 9 movimenti e forze (Settembre 2020).