Foto del sole

Superficie di Venere. Il sole, mercurio e Venere

Superficie di Venere. Il sole, mercurio e Venere

Venere è leggermente più piccola della Terra. Entrambi hanno pochi crateri, a indicare che le loro superfici sono relativamente giovani e che le loro densità e composizioni chimiche sono simili. A causa di queste coincidenze, si pensava che sotto il suo denso strato di nuvole Venere potesse essere simile al nostro pianeta e persino ospitare la vita. Studi successivi hanno rivelato che Venere è radicalmente diversa dalla Terra.

La pressione sulla superficie di Venere è pari a 90 volte la pressione sulla superficie del nostro pianeta, la stessa che esiste 1 chilometro di profondità nell'oceano. L'atmosfera è composta principalmente da anidride carbonica. Ci sono molti strati di nuvole spessi diversi chilometri, composti di acido solforico, che coprono completamente la superficie del pianeta. L'atmosfera densa produce un effetto serra che aumenta la temperatura a 477 ° C sulla superficie. Per questo motivo, Venere ha una temperatura superiore a quella di Mercurio nonostante sia quasi il doppio della distanza dal Sole.

Venere probabilmente aveva una grande quantità di acqua sulla sua superficie, proprio come il nostro pianeta, ma bolliva ed evaporava definitivamente. Venere è completamente asciutta oggi; La Terra avrebbe seguito lo stesso destino se la sua orbita l'avesse avvicinata un po 'al Sole.

Gran parte della superficie di Venere è costituita da pianure lisce con scarso declino. Ci sono anche ampie depressioni e un paio di aree montuose. Gran parte della superficie di Venere è coperta da fiumi di lava. Ci sono molti grandi vulcani al largo. Venere è ancora vulcanicamente attiva solo in determinati luoghi. Per la maggior parte la superficie è stata geologicamente calma negli ultimi milioni di anni.

Non ci sono piccoli crateri su Venere. Apparentemente, le meteore più piccole vengono spruzzate nella loro densa atmosfera prima di raggiungere la superficie. I crateri su Venere sembrano quasi sempre raggruppati, indicando che le grandi meteore che raggiungono la superficie sono frammentate nell'atmosfera durante la caduta. La terra più antica di Venere ha un'età di circa 800 milioni di anni. L'intensa attività vulcanica di quell'epoca eliminò le caratteristiche della superficie precedente, inclusi i grandi crateri dei primi giorni di Venere.

◄ PrecedenteAvanti ►
Il pianeta VenereGhiaccio al mercurio
Album: foto della galleria del sistema solare: The Sun, Mercury and Venus

Video: Venere - Immagini della Superficie (Settembre 2020).