Universo

Kepler-62f. Pianeti extrasolari

Kepler-62f. Pianeti extrasolari

Nell'immagine puoi vedere la ricreazione fatta dalla NASA del pianeta Kepler-62f. È uno dei due esopianeti più esterni dei cinque scoperti dalla sonda di Keplero. È in orbita attorno alla stella chiamata Kepler-62, che è il 20% più luminosa del nostro sole.

Gli astronomi responsabili del progetto, appartenente all'Università di Notre Dame, negli Stati Uniti, hanno confermato la somiglianza di Keplero-62f con la Terra. Ciò è dovuto al suo raggio simile e al suo periodo orbitale. Considerano che potrebbe essere un pianeta solido, con una composizione di roccia o acqua ghiacciata.

L'esopianeta Kepler-62f ha un raggio 1,4 volte maggiore di quello terrestre, e per la sua vicinanza alla sua stella, Kepler-62, si trova nella cosiddetta zona abitabile. Per completare un ritorno alla sua stella ci vogliono circa nove mesi. Altri pianeti di questo sistema, a causa della sua vicinanza alla stella, impiegano solo sei giorni, quindi la sua temperatura è molto alta.

Secondo gli studi della NASA, esiste la possibilità che questo pianeta sia coperto di oceani. Per quanto riguarda la sua temperatura, si ritiene che Kepler-62f sia un esopianeta abbastanza freddo, con un clima simile a quello dell'Alaska

◄ PrecedenteAvanti ►
Kepler-62 stelleKepler-62e
Album: Foto della Galleria dell'Universo: pianeti extrasolari


Video: GLI ESOPIANETI DELLA STELLA KEPLER-62 (Gennaio 2022).