Universo

Esopianeti. Pianeti extrasolari

Esopianeti. Pianeti extrasolari

I pianeti che si trovano all'esterno del Sistema Solare sono chiamati extrasolari o esopianeti. Questi pianeti orbitano attorno a una stella che non è il Sole. La maggior parte di essi sono noti come giganti gassosi e la loro costituzione è molto simile a quella di Giove. Le sue orbite sono molto vicine alla sua stella e i suoi cicli orbitali sono molto brevi.

Nel 2005 sono state ottenute le prime immagini di un pianeta extrasolare, 2M1207b. Si trova a una distanza di 55 UA dalla sua stella, una nana marrone che dista 230 anni luce. Queste immagini sono state realizzate attraverso il telescopio VLT dell'osservatorio ESO in Cile. È un pianeta la cui massa è cinque volte maggiore di quella di Giove e ci vogliono 2.450 anni per completare un giro attorno alla sua stella.

Già nel 2010, la NASA ha rilevato attraverso la sonda Kepler oltre 700 esopianeti nel suo primo mese di attività. Le sue dimensioni variano tra quelle di Nettuno e le misure della Terra.

Quasi un anno dopo, nel febbraio 2011, la sonda Keplero aveva già scoperto più di mille candidati per pianeti extrasolari. Alcuni di loro sono molto simili per dimensioni alla Terra e anche la distanza dalla loro stella è simile. Ciò implica che sarebbero in una zona abitabile.

Curiosamente, ci sono esopianeti che non ruotano attorno a una stella. Sono chiamati pianeti erranti o pianeti interstellari e sono considerati espulsi dal sistema in cui sono stati formati.

◄ PrecedenteAvanti ►
Pianeta abitabileStelle con pianeti
Album: Foto della Galleria dell'Universo: pianeti extrasolari


Video: Strani mondi alieni - Misteri dei pianeti extrasolari , o esopianeti documentario (Gennaio 2022).