Universo

Via Lattea. Osservando l'Universo

Via Lattea. Osservando l'Universo

La striscia di luce che appare al centro della foto e attraversa il cielo è una piccola parte della nostra galassia, la Via Lattea. È facilmente riconoscibile ad occhio nudo nelle notti serene. A volte un arco completo può essere visto nel cielo notturno.

Stranamente, essendo così grande e non avendo un'immagine di esso dall'esterno, è più difficile da studiare rispetto ad altre galassie distanti. L'immagine completa che gli astronomi hanno creato della Via Lattea è solo la somma delle varie osservazioni parziali.

La Via Lattea è una galassia a forma di spirale sbarrata, come una smerigliatrice. La sua larghezza è compresa tra 100.000 e 120.000 anni luce. È formato da oltre 200.000 milioni di stelle. Tutte le stelle che vediamo ad occhio nudo le appartengono. Solo pochi punti deboli del cielo rimangono al di fuori della Via Lattea: le nuvole di Magellano nel cielo meridionale e Andromeda, l'oggetto più lontano visibile a occhio nudo e osservabile da entrambi gli emisferi.

Al suo centro ci sono le stelle più antiche, rosse e gialle. Quattro braccia si estendono attorno ad esso: Braccio a croce centauro, Braccio Sagittario, Braccio di Orione e Braccio di Perseo. Le stelle più giovani si formano sulle braccia e sono bianche o blu. Dai dati raccolti dal telescopio Hubble da altre galassie, si ritiene che potrebbe esserci un buco nero al centro della Via Lattea.

Il sistema solare si trova nel braccio di Orione, a 30.000 anni luce dal centro della galassia. Ci vogliono 225 milioni di anni per compiere una svolta completa.

◄ PrecedenteAvanti ►
Cielo meridionaleSentieri di stelle
Album: Foto della Galleria dell'Universo: Observing the Universe