Universo

Cielo stellato. Osservando l'Universo

Cielo stellato. Osservando l'Universo

Lontano dalle luci della città, il cielo stellato è uno spettacolo bellissimo. Solo guardando in alto possiamo percepire la vastità del Cosmo. Anche a occhio nudo, il cielo notturno ha molto da offrire.

Le notti limpide della luna nuova sono le migliori per osservare il cielo stellato. Possiamo vedere più di 3000 piccoli punti luminosi. La maggior parte sono stelle tremolanti. Tra questi, alcuni punti non lampeggiano. Sono pianeti. Se li osserviamo per diverse notti, vedremo che la loro posizione nel cielo cambia. Anche la posizione delle stelle varia, ma più lentamente e si osserva solo nel tempo, nel corso dei mesi.

L'intensità con cui vediamo ogni stella brillare è la sua apparente magnitudine. Più è luminoso, più piccola è la sua grandezza. La stella più luminosa nel cielo notturno è Sirio, con -1'46 magnitudine apparente. Non confonderlo con la sua reale luminosità o magnitudine assoluta.

Se abbiamo una buona vista, dopo un po 'inizieremo a distinguere che non tutte le stelle appaiono bianche. Ci sono anche rossastri, gialli e persino bluastri. Il colore di ogni stella dipende dalla sua temperatura superficiale. Quelle blu sono le più calde, seguite da quelle bianche, gialle, arancioni e, infine, rosse.

L'imponente striscia bianca che attraversa il cielo è la nostra galassia, la Via Lattea. Si chiama Spine of the Night, e talvolta disegna un arco completo nel cielo. Puoi anche vedere alcune nebulose, come punti deboli biancastri.

◄ PrecedenteAvanti ►
Osservando l'UniversoRadiotelescopi
Album: Foto della Galleria dell'Universo: Observing the Universe