Astronomia

Un puntatore laser può rovinare una foto a lunga esposizione?

Un puntatore laser può rovinare una foto a lunga esposizione?

Sono un astronomo per hobby e di solito esco con persone che non hanno familiarità con il cielo notturno.
Per aiutarli a trovare le costellazioni o mostrare loro cose nel cielo, stavo pensando di acquistare un puntatore laser.
Ora, poiché non voglio rovinare nessuna foto di persone che potrebbero essere intorno al mio luogo di osservazione, alcune delle persone più esperte di voi conoscono gli effetti di questi puntatori laser sulle foto?


È possibile utilizzare i puntatori laser?

Sì e no. Se partecipi a uno Star Party organizzato per astronomi e astrofotografi, i puntatori laser sono solitamente tra gli elementi elencati che potresti non utilizzare. Alcuni star party ospitati per astronomi (non per il pubblico), possono programmare un evento quando viene eseguito un tour del cielo notturno (tramite puntatore laser) e tutti gli astrofotografi lo sanno e sono consapevoli che potrebbero non voler riprendere durante quella particolare sessione. I puntatori laser non sono utilizzati o consentiti in nessun altro momento.

Se la festa delle stelle si tiene per il pubblico (non per gli astrofotografi), i puntatori laser vengono spesso utilizzati durante le sessioni di ogni notte e gli astrofotografi lo sanno. Potrebbero essere utilizzati in qualsiasi momento e senza preavviso.

Rovineranno le immagini?

Questa è una risposta "dipende". I puntatori laser utilizzati dagli astrofili sono laser verdi (tipicamente 523 nm). Questa particolare lunghezza d'onda è abituata perché gli occhi umani sono molto sensibili ad essa (è proprio nel mezzo del nostro spettro visivo) e riflette le particelle nell'aria mostrando un raggio evidente. Si possono usare altri colori... ma a meno che il laser non sia particolarmente potente, il raggio non è visibile.

Gli astronomi professionisti utilizzeranno i laser per creare una stella artificiale ai fini dell'ottica adattiva. Questi laser eccitano i gas nello strato di sodio (circa 80-100 km sopra il livello del mare) e poiché il gas è sodio, usano un laser al sodio per eccitare questi gas per creare la stella artificiale. I laser al sodio sono gialli. Questi sono laser particolarmente potenti. Nel frattempo, i laser utilizzati dagli astronomi dilettanti in genere non sono molto potenti. Sebbene le leggi e i regolamenti possano variare in base alle norme del governo locale o del paese, questi tendono ad essere laser a potenza piuttosto bassa. Qui negli Stati Uniti sono tipicamente 5 milliwatt o meno. Si scopre che la tua capacità di vedere questi laser dipende davvero da quanto sei vicino alla fonte.

Un laser da 5 mw è facilmente visibile alle persone che si trovano a pochi metri di distanza, ma le persone un po' più lontane faranno fatica a vederlo. Le persone dall'altra parte di un campo non lo vedranno affatto.

Quando mi occupo di astronomia, di solito uso un laser da 5 mw e chi mi sta vicino può vedere il raggio. Se dovessi fare un giro del cielo notturno usando un laser per una folla moderatamente più grande (diciamo... 25-50 persone) allora avrei bisogno di un laser più forte... forse 50 mw... altrimenti quelli più lontani faranno fatica a vedere il raggio.

Se sei fuori con alcuni amici e sei preoccupato che potresti rovinare le immagini per qualcuno che porta le immagini a 10 isolati di distanza... non preoccuparti. Le loro telecamere non rileveranno il raggio laser.

Sicurezza

Come sempre, prestare la dovuta attenzione quando si utilizza un laser ed evitare di puntarlo verso persone o aerei. Ciò impedisce alla polizia locale di occuparsi della situazione.


Puntatori laser e legge

Sto organizzando una festa da star con un altro dilettante. Abbiamo in programma di fare una presentazione su ciò che vedremo prima di andare agli ambiti. Una volta fuori vorremmo indicare gli oggetti con i nostri puntatori laser. So che dobbiamo stare attenti a non puntarli contro gli aerei. Ho sentito che c'è un divieto generale entro 10 miglia da un aeroporto, ma non so se questo è vero. Ho i riferimenti di Google per non puntarli "indiscriminatamente" verso il cielo. Ho anche letto almeno un articolo recente che consiglia di utilizzare un puntatore laser per puntare gli oggetti del cielo. Siamo su un terreno solido utilizzando puntatori laser verdi per dirigere l'attenzione su stelle e costellazioni?

#2 sg6

Un semplice inizio (almeno qui) è contattare la stazione di polizia locale e dirglielo. Soprattutto se in una zona popolata.

Significa che ottieni informazioni dirette e, si spera, saranno consapevoli dell'uso nel caso in cui qualcun altro riporti 2 raggi della morte che scansionano il cielo per far friggere le vittime.

Tendono a non essere il problema che sono fatti per essere. Il problema più grande è lasciare che un ragazzino si impossessi del tuo per provarci. Si trasformano immediatamente in Darth Vader e vogliono tagliare le persone a metà. Aveva quel problema qui e mentre sollevava il bambino da terra lo informava che un letto d'ospedale attendeva la sua presenza.

Quell'oggetto piuttosto raro chiamato "buon senso" è meglio applicato.

Abbi un motivo per non permettere a qualcuno di provare il tuo. Ho scoperto che spiegare che se glielo permettessi, Carolin mi avrebbe fatto a pezzi un arto dopo l'altro funziona bene: è l'organizzatrice principale.

Li usiamo molto. Ma è uno stabilimento astronomico e anche ben gestito. E non tagliano le persone a metà né nient'altro che viene pubblicizzato. A causa della divergenza, si diffondono anche abbastanza velocemente e non potresti tenerne uno su un bersaglio che è diciamo a 100 metri di distanza. Potrebbe rimbalzare intorno al bersaglio ma non rimarrebbe fisso su di esso.

In un modo strano quelli a 532 nm sono un po' autoregolanti: si raffreddano, si spengono. Questa è un'altra scusa per tenerti sempre in mano. Fornisco alcune "ragioni" in quanto una di queste è più semplice di "No. Vattene!!"

#3 AaronF

Contatta il dipartimento di polizia locale e chiedi a loro.

Un forum su Internet non è davvero il posto migliore per ottenere consulenza legale. E se qualcuno qui ti dà la risposta sbagliata, o una risposta corretta da una giurisdizione diversa, e tu la segui e poi ti metti nei guai?

#4 contrassegno

La restrizione di 10 km, AFAIK, faceva parte di una risposta canadese al problema dell'uso intenzionale, cercare CN puntatori laser in Canada.

Si tratta principalmente di una questione giurisdizionale federale (negli Stati Uniti) e dovresti eseguire ricerche su Google per FAA e FDA, laser e aerei, quindi controllare i siti Web di tali agenzie e seguire i collegamenti a regolamenti e statuti. AFAIK nulla vieta il tuo tipo di utilizzo.

Presumo che potrebbero esserci alcune giurisdizioni locali che sono intervenute, perché le forze dell'ordine locali potrebbero aiutare, altrimenti dubito che lo saprebbero a meno che non siano state coinvolte di recente in quella che sarebbe stata un'indagine federale. Personalmente non ho letto di tali leggi locali, ma non ho mai verificato.

Potresti contattare direttamente quelle agenzie federali, contattare uno studio legale dell'aviazione per consigli pro bono o contattare l'associazione dei piloti AOPA che ha coperto il problema quando i cretini che sono saltati sul carro dell'attività imbecille lo hanno reso un problema reale e troppo comune. Come continuano ad essere i droni vicino allo spazio aereo attivo. Idioti.

#5 Tony Flanders

Per quel che vale, se stai usando laser legali da 5 mW, nessuno sarà mai più saggio. Sono completamente invisibili a chiunque si trovi a più di 50 piedi dalla trave. Ed è la cosa più facile del mondo evitare gli aeroplani. L'unica volta in cui i laser sono un problema per gli aerei è quando gli idioti li prendono di mira intenzionalmente.

#6 Pisolino

Faccio parte di due club. Durante gli eventi di sensibilizzazione di ogni club un membro fa un giro del cielo usando un laser. Uno degli eventi si tiene mensilmente in un parco cittadino vicino a una Naval Air Station. Basta usare il buon senso. Non puntare il laser su un aereo e non puntare il laser sulle persone. E non consegnare il laser ai partecipanti. Non è raro che i bambini vogliano tenere in mano il laser. Tuttavia, una volta ho dovuto spiegare a un genitore perché un laser non è un giocattolo e lei non dovrebbe davvero comprarne uno per suo figlio. La cosa spaventosa è che non credo che fosse convinta.

#7 Becco di Barlow

Ne uso uno da un paio d'anni e vivo a circa 1/4 di miglio dalla fine della pista di un piccolo aeroporto trafficato. Mai avuto un problema.

#8 Steve G

Non puntarli verso aerei o persone e starai bene.

#9 RaulTheRat

Sì, non me ne preoccuperei affatto. Sono un pilota di linea - le poche volte che sono stato laserato è evidentemente difficile mantenere il raggio su un aereo e il laser deve essere abbastanza potente per illuminare in modo significativo la cabina di pilotaggio a qualsiasi distanza.

Se venissimo accidentalmente colpiti da un normale laser a bassa potenza, sarebbe così debole e momentaneo che probabilmente non ce ne accorgeremmo nemmeno.

#10 MalVeauX


Sto organizzando una festa da star con un altro dilettante. Abbiamo in programma di fare una presentazione su ciò che vedremo prima di andare agli ambiti. Una volta fuori vorremmo indicare gli oggetti con i nostri puntatori laser. So che dobbiamo stare attenti a non puntarli contro gli aerei. Ho sentito che c'è un divieto generale entro 10 miglia da un aeroporto, ma non so se questo è vero. Ho i riferimenti di Google per non puntarli "indiscriminatamente" verso il cielo. Ho anche letto almeno un articolo recente che consiglia di utilizzare un puntatore laser per puntare gli oggetti del cielo. Siamo su un terreno solido utilizzando puntatori laser verdi per dirigere l'attenzione su stelle e costellazioni?

Roy

A meno che non siano pazzamente forti, nessuno li vedrà e a meno che l'aereo su cui li punti per qualsiasi motivo non volino davvero a bassa quota, starai bene. È esagerato qui e altrove sui laser in generale. Ma legalmente sì, non è legale puntarli contro gli aeroplani o le facce delle persone è la linea di fondo. Quindi, se vedi luci lampeggianti nel cielo, aspetta che passi. E non puntarlo in faccia alle macchine o a chiunque gli passi davanti. Altrimenti, buona partenza. Come ha sottolineato qualcun altro (Tony?), se l'output è tipico (basso), non verrà nemmeno visto a meno che tu non sia vicino e sicuramente non arrivi a migliaia di piedi nell'atmosfera. L'unico vero rischio sono i bulbi oculari a distanza ravvicinata.

Ovviamente puoi consultare le leggi locali sull'uso del laser. È così semplice.

Li uso con i bambini e sono eccellenti, divertenti, sicuri, legali e non li puntiamo verso gli aerei né gli occhi.

#11 MellonLake

#12 RoyZ

Ringrazia tutti. Tanti buoni suggerimenti. Sono un membro dell'AOPA e avrei dovuto pensare di verificare con loro e la Phoenix FAA. Ero più preoccupato per la gente del posto che per i federali. Grazie per l'aiuto.

#13 Tony Flanders

Come ha sottolineato qualcun altro (Tony?), se l'output è tipico (basso), non verrà nemmeno visto a meno che tu non sia vicino e sicuramente non arrivi a migliaia di piedi nell'atmosfera. L'unico vero rischio sono i bulbi oculari a distanza ravvicinata.

Oh, un raggio laser a bassa potenza viaggia facilmente per migliaia di piedi: la distanza non è il problema. Ma finché il raggio viaggia nell'aria, è innocuo. È solo quando colpisce qualcosa di opaco che diventa un problema.

L'aria effettivamente disperde parte della luce del raggio al suolo, più o meno a seconda della trasparenza. Ma 5 mW sono estremamente deboli in termini assoluti e la quantità di luce diffusa da una data particella d'aria è minuscola. L'unico motivo per cui puoi vedere il raggio è che ti trovi vicino alla sorgente, dove tutti quei piccoli pacchetti d'aria coincidono lungo la tua linea di vista, rafforzando la luminosità dell'altro. Se ti allontani di 100 piedi, i pacchi non coincidono più e il raggio diventa invisibile.

Ma se colpisce un aereo alto un miglio, è davvero visibile, perché stai guardando un singolo punto che riflette quasi tutta la luce del laser.

#14 Sully606

Regolazione e controllo[modifica]

La US FAA Laser Free Zone si estende orizzontalmente 2 NM (3.700 m) dalla linea centrale di tutte le piste (due linee scure in questo diagramma) con estensioni aggiuntive di 3 NM (5.560 m) a ciascuna estremità di una pista. Verticalmente, la LFZ si estende fino a 2.000 piedi (610 m) sopra il livello del suolo.

La zona critica di volo della FAA degli Stati Uniti si estende orizzontalmente a 10 nmi (19 km) intorno all'aeroporto e si estende verticalmente fino a 10.000 piedi (3.000 m) sopra il livello del suolo. La zona di volo sensibile opzionale è designata intorno a uno spazio aereo speciale che necessita di protezione dalla luce intensa.
Negli Stati Uniti, le linee guida sullo spazio aereo laser si trovano nell'ordine della Federal Aviation Administration JO 7400.2, capitolo 29 "Operazioni laser all'aperto", e le linee guida sullo spazio aereo per la luce intensa si trovano nel capitolo 30 "Operazioni con luce ad alta intensità".[28]

Nel Regno Unito, CAP 736 è la "Guida per il funzionamento di laser, proiettori e fuochi d'artificio nello spazio aereo del Regno Unito". [29]

Per tutti gli utenti di laser, il documento ANSI Z136.6 fornisce una guida per l'uso sicuro dei laser per esterni.[14] Sebbene questo documento sia protetto da copyright dell'ANSI ed è relativamente costoso, un assaggio delle sue raccomandazioni può essere visto nella Politica sull'uso dei laser all'aperto della NASA.[15]

zone dello spazio aereo[modifica]
La FAA degli Stati Uniti ha istituito zone di spazio aereo. Questi proteggono l'area intorno agli aeroporti e altri spazi aerei sensibili dai rischi di un'esposizione alla luce laser visibile sicura ma troppo brillante:

La zona franca laser si estende immediatamente intorno e sopra le piste, come illustrato a destra. L'irradiamento della luce all'interno della zona deve essere inferiore a 50 nanowatt per centimetro quadrato (0,05 microwatt per centimetro quadrato). Questo è stato fissato a "un livello che non causerebbe alcun disturbo visivo".[18]
La zona di volo critica copre 10 miglia nautiche (NM) intorno all'aeroporto, il limite di luce è 5 microwatt per centimetro quadrato (μW/cm²), determinato come livello al quale l'abbagliamento diventa significativo.[22]
La zona di volo sensibile opzionale è designata dalla FAA, dalle autorità militari o da altre autorità aeronautiche in cui l'intensità della luce deve essere inferiore a 100 μW/cm². Questo potrebbe essere fatto ad esempio intorno a una traiettoria di volo trafficata o dove sono in corso operazioni militari. Questo è stato identificato come il livello limite oltre il quale potrebbero verificarsi cecità al flash e immagini residue.[22]
La Zona di Volo Normale copre tutti gli altri spazi aerei. L'intensità della luce deve essere inferiore a 2,5 milliwatt per centimetro quadrato (2500 μW/cm²). Si tratta di circa la metà del livello di potenza della Classe 3R.
Per i laser non visibili (infrarossi e ultravioletti), l'irradiazione sull'aeromobile deve essere sicura per gli occhi, al di sotto del livello di esposizione massima consentita per quella lunghezza d'onda. Per i laser visibili pulsati, l'irradiazione sull'aeromobile deve essere sicura per gli occhi e deve essere pari o inferiore a qualsiasi zona laser FAA applicabile.

Nel Regno Unito, sono in vigore restrizioni in una zona che include un cerchio di 3 nmi (5,6 km) di raggio intorno a un aeroporto, più estensioni da ciascuna estremità di ciascuna pista. Le zone di pista sono rettangoli di 20 NMI (37 km) di lunghezza totale e 1.000 metri (3.300 piedi) di larghezza, centrati su ciascuna pista.

Questo è da Wikipedia. Ho anche controllato il sito della FAA, ma non sono riuscito a trovare nulla di definitivo, tranne se vieni sorpreso a puntare un laser su un aereo, ci sono multe salate e potenziale reclusione. Non ho alcuna conoscenza pratica dei laser e vorrei sapere cosa ne pensi. La potenza dei laser citata nella pagina di Wikipedia entra in gioco in astronomia?


Foto del primo quarto di luna

Ho trascorso alcune ore con la fotocamera a giocare con le impostazioni manuali per ottenere l'immagine perfetta della luna. Questo è stato ingrandito 30x e sembra la migliore qualità che posso ottenere, anche se sto ancora aspettando la luna piena per il miglior scatto possibile che posso ottenere.

Elettrotecnico

Membro famoso

Lamborgini8

Nuovo membro

Nikokapo

Lamborgini8

Nuovo membro

Sto usando una Canon PowerShot SX110 IS con zoom ottico 10x e zoom digitale 40x. Ho la risoluzione dell'immagine fino a 1600x1200, il che significa che posso ingrandire 30x (10x ottico e 20x digitale) senza perdere la qualità dell'immagine.

Quindi regolo manualmente le impostazioni dell'apertura e dell'esposizione, ecc. Fino a ottenere lo scatto migliore.

Devo ammettere che questo è lo scatto migliore che ho ottenuto su circa 100.

Nikokapo

Sto usando una Canon PowerShot SX110 IS con zoom ottico 10x e zoom digitale 40x. Ho la risoluzione dell'immagine fino a 1600x1200, il che significa che posso ingrandire 30x (10x ottico e 20x digitale) senza perdere la qualità dell'immagine.

Quindi regolo manualmente le impostazioni dell'apertura e dell'esposizione, ecc. Fino a ottenere lo scatto migliore.

Devo ammettere che questo è lo scatto migliore che ho ottenuto su circa 100.

Oh, pensavo stessi usando una reflex digitale. 30X è molto per un obiettivo SLR

Lamborgini8

Nuovo membro

Jamilm9

Nuovo membro

Lamborgini8

Nuovo membro

Membro eliminato 8382

Ospite

è così poco o sono solo io? devo ammettere che la foto è ben fatta, ma non ci vedo niente di particolare (certo perchè non ho mai provato a farla xd)

Immagino sia una cosa difficile da fare così bene, buon lavoro!

Asherz

Nuovo membro

Bel lavoro, molto bella la foto che hai fatto. Aggiungimi su DA è

Ti aggiungerò di nuovo non appena i miei esami saranno finiti, ma non ho tempo per le prossime due settimane lol. Attendo con ansia la tua prossima foto.

Lamborgini8

Nuovo membro

è così poco o sono solo io? devo ammettere che la foto è ben fatta, ma non ci vedo niente di particolare (certo perchè non ho mai provato a farla xd)

Immagino sia una cosa difficile da fare così bene, buon lavoro!

La parte speciale è il fatto che è abbastanza zoomato e regolato abbastanza finemente per vedere i crateri sulla luna. Nota che non ci sono aree sovraesposte o sottoesposte sull'immagine.

Bel lavoro, molto bella la foto che hai fatto. Aggiungimi su DA è

Ti aggiungerò di nuovo non appena i miei esami saranno finiti, ma non ho tempo per le prossime due settimane lol. Attendo con ansia la tua prossima foto.

Hai un bel lavoro lì.

Bschott

Nuovo membro

Quella foto ha infuocato il mio lato astronomico e mi ha dato fastidio per un altro servizio fotografico astronomico. È ora di estrarre il rifrattore apocromatico da 80 mm e il CCD e ottenere alcuni scatti della luna nuova.

Bene, grattalo. Stanotte il cielo sarà coperto nella mia zona e anche se non fosse il seeing e la trasparenza saranno una schifezza

Tech_Dunkie

Vietato

Bschott

Nuovo membro

Se stai cercando di ottenere scatti di astrofotografia, avrai bisogno di un telescopio su una montatura equatoriale per inseguire le stelle in modo da poter utilizzare le lunghe esposizioni richieste per questi oggetti deboli. Puoi usare una montatura altazimutale computerizzata per riprendere oggetti del cielo profondo più luminosi, ma hai davvero bisogno di qualcosa come una montatura equatoriale alla tedesca con motori su entrambi gli assi per fare qualsiasi tipo di astrofotografia del profondo cielo a lunga esposizione. Anche per i primi piani lunari avrai bisogno almeno di una montatura equatoriale alla tedesca con un motore sull'asse di declinazione per ottenere immagini perfette ed eliminare il movimento.


Domande frequenti sui laser

Laser sta per lbene UNamplificazione da parte del Stimolato Emissione di Radiazione. Un tipo base di laser è costituito da un tubo sigillato, contenente una coppia di specchi, e un mezzo laser che è eccitato da una qualche forma di energia per produrre luce visibile o radiazioni ultraviolette o infrarosse invisibili.

Esistono molti tipi diversi di laser e ognuno utilizza un diverso tipo di mezzo laser. I comuni mezzi laser includono gas come argon o una miscela di elio e neon, cristalli solidi come rubino e coloranti liquidi o sostanze chimiche. Quando l'energia viene applicata al mezzo laser, si eccita e rilascia energia sotto forma di particelle di luce (fotoni).

Una coppia di specchi alle due estremità del tubo sigillato riflette o trasmette la luce (vedi illustrazione sotto) sotto forma di un flusso concentrato chiamato raggio laser. Ogni mezzo laser produce un raggio di una lunghezza d'onda e di un colore unici.

Laser

A cosa servono i laser?

I laser vengono utilizzati per una varietà di scopi, tra cui indicare oggetti durante una presentazione, allineare materiali nei cantieri e in casa e dai medici per procedure estetiche e chirurgiche. Molti oggetti che incontri quotidianamente utilizzano laser, inclusi lettori CD e DVD lettori di codici a barre trapani dentali strumenti a guida laser, come livelli e puntatori laser.

Perché i laser sono particolarmente pericolosi?

Due caratteristiche della luce laser contribuiscono al rischio:

  • La luce laser può essere emessa in un raggio stretto che non cresce di dimensioni a distanza dal laser. Ciò significa che lo stesso grado di pericolo può essere presente sia vicino che lontano dal laser.
  • L'occhio può focalizzare un raggio laser su un punto molto piccolo e intenso sulla sua retina, che può provocare un'ustione o un punto cieco.

Cosa intendi per "radiazione" laser? Passa attraverso il corpo o causa il cancro?

Alcuni laser emettono radiazioni sotto forma di luce. Altri emettono radiazioni invisibili agli occhi, come le radiazioni ultraviolette o infrarosse. In generale, la radiazione laser non è di per sé dannosa e si comporta in modo molto simile alla luce ordinaria nella sua interazione con il corpo. La radiazione laser non deve essere confusa con le onde radio, le microonde, i raggi X ionizzanti o le radiazioni di sostanze radioattive come il radio.

Tutti i laser sono legali per l'uso da parte dei consumatori?

No. Alcuni laser sono destinati esclusivamente all'uso da parte di professionisti del settore medico, industriale o dell'intrattenimento e devono essere utilizzati solo da una persona con formazione e licenze adeguate.

La FDA richiede etichette sulla maggior parte dei prodotti laser che contengano un'avvertenza sulla radiazione laser e altri pericoli e una dichiarazione che certifichi che il laser è conforme alle normative di sicurezza della FDA. L'etichetta deve inoltre indicare la potenza erogata e la classe di pericolo del prodotto. I prodotti laser di consumo sono generalmente nelle classi I, II e IIIa, mentre i laser per uso professionale possono essere nelle classi IIIb e IV.

Cosa significano le diverse classificazioni dei laser?

Classi di rischio laser

La Food and Drug Administration (FDA) riconosce quattro principali classi di rischio (da I a IV) dei laser, incluse tre sottoclassi (IIa, IIIa e IIIb). Maggiore è la classe, più potente è il laser e può rappresentare un serio pericolo se usato in modo improprio. L'etichettatura per le classi II-IV deve includere un simbolo di avvertenza che indichi la classe e la potenza di uscita del prodotto. Le classi equivalenti IEC approssimative sono incluse per i prodotti etichettati secondo il sistema di classificazione della Commissione elettrotecnica internazionale.

  • stampanti laser
  • lettore CD
  • Lettori DVD
  • scanner di codici a barre
  • puntatori laser
  • proiettori per spettacoli di luci laser
  • laser industriali
  • laser di ricerca
  • proiettori per spettacoli di luci laser
  • laser industriali
  • laser di ricerca
  • laser utilizzati per eseguire la chirurgia oculare LASIK

Cosa sono i puntatori laser?

I puntatori laser sono strumenti utilizzati per indicare oggetti o posizioni e sono definiti come "prodotti laser di rilevamento, livellamento e allineamento" in un regolamento FDA. Sono comunemente usati durante le lezioni e le presentazioni di astronomia e anche i puntatori laser incorporati nelle livelle e negli strumenti manuali sono molto popolari. Negli ultimi anni i puntatori laser sono diventati facilmente disponibili e sono comunemente venduti nei negozi di ferramenta, animali domestici, hobby e forniture per ufficio.

I puntatori laser sono sicuri?

Se utilizzati correttamente, i puntatori laser presentano un rischio minimo se soddisfano i limiti di potenza del laser. I puntatori laser vengono utilizzati in modo improprio quando sono diretti agli occhi o trattati come giocattoli. L'energia luminosa di un puntatore laser puntato nell'occhio può essere più dannosa che guardare direttamente il sole. Inoltre, l'effetto sorprendente di un fascio di luce brillante rivolto a qualcuno che guida un'auto o utilizza altri macchinari può causare gravi incidenti.

La FDA è preoccupata per la maggiore disponibilità di una varietà di prodotti laser che potrebbero essere utilizzati in modo non sicuro. I puntatori laser verdi, blu e viola preoccupano particolarmente l'agenzia. Sebbene esistano usi legittimi per questi puntatori laser, possono essere modificati per diventare più potenti e pericolosi se non utilizzati in modo responsabile.

La luminosità della luce laser è un buon indicatore della sua potenza e pericolo per gli occhi?

No. Non presumere mai che la luminosità del colore di un raggio laser indichi la sua potenza. In condizioni di illuminazione (interni o esterni), un raggio di un laser potente può sembrare della stessa luminosità o più debole del raggio di un laser meno potente. Ad esempio nella foto qui sotto, il raggio laser verde appare molto più luminoso del rosso e molto più luminoso del blu. Questi sono in realtà laser di uguale potenza e tutti e tre presentano lo stesso rischio per gli occhi guardando il raggio. Se vedi un raggio laser blu o viola brillante con una luminosità simile a un laser verde, puoi tranquillamente presumere che la luce laser blu/viola sia molto più potente e guardare direttamente nel raggio causerà danni agli occhi gravi e immediati.

Di norma, non si dovrebbe mai guardare direttamente alcun raggio laser.

Qual è l'uso corretto di un puntatore laser?

Ricorda, i puntatori laser non sono giocattoli e dovrebbero essere usati solo da un adulto o con la supervisione di un adulto.

  • Non puntare o puntare mai un puntatore laser su nessuno.
  • Attivare il puntatore laser solo quando lo si utilizza per puntare su un oggetto vicino.
  • Non acquistare puntatori laser per i tuoi bambini. I laser non sono giocattoli.
  • Prima di acquistare un puntatore laser, assicurati che riporti le seguenti informazioni sull'etichetta:
    • una dichiarazione di conformità al capitolo 21 CFR (Codice dei regolamenti federali)
    • il nome del produttore o del distributore e la data di fabbricazione
    • un avvertimento per evitare l'esposizione alle radiazioni laser
    • la designazione della classe, che va dalla classe I alla IIIa. I prodotti di classe IIIb e IV devono essere utilizzati solo da persone con una formazione adeguata e in applicazioni in cui vi sia una legittima necessità di questi prodotti ad alta potenza.

    Qual è il ruolo della FDA nella regolamentazione dei laser?

    La FDA regola i laser sia medici che non medici. La FDA può ispezionare i produttori di prodotti laser e richiedere il ritiro di prodotti non conformi agli standard federali o che presentano difetti di sicurezza contro le radiazioni. L'agenzia può anche testare i prodotti laser e ispezionare i display degli spettacoli di luci laser per garantire la protezione del pubblico. I produttori di spettacoli di luci laser sono tenuti a comunicare alla FDA dove stanno pianificando uno spettacolo in modo che l'agenzia possa ispezionarlo se possibile e agire se necessario.

    La FDA sta attualmente lavorando per identificare i produttori di puntatori laser verdi sopraffatti e altri laser illegali e si sta attivando per impedire che questi prodotti non sicuri vengano venduti negli Stati Uniti.

    Dove posso ottenere maggiori informazioni?

    In caso di domande su un prodotto laser che si intende acquistare o offrire in vendita su Internet, contattare il Centro per i dispositivi e la salute radiologica della FDA al numero (301) 796-5710.

    Per segnalare i siti Web che si sospetta stiano vendendo illegalmente prodotti laser, seguire le istruzioni in Segnalazione di vendite illegali di prodotti medici su Internet.


    Uno sguardo ai pericoli dei puntatori laser verdi

    Quei puntatori laser verdi portatili potrebbero non essere così innocui come pensavi.

    Un recente studio pubblicato dai ricercatori del National Institute of Standards and Technology (NIST) ha rivelato una tendenza allarmante. Dei 122 puntatori laser portatili testati, il 44% dei laser rossi e il 90% dei laser verdi testati non hanno rispettato le norme di sicurezza federali.

    Il principale colpevole erano le unità sopraffatte. Il Code of Federal Regulations negli Stati Uniti limita i laser commerciali di classe IIIa a 5 milliwatt (mW). E sì, laser sopra i 5 mW siamo disponibili in commercio negli Stati Uniti, ma è illegale commercializzarli come dispositivi di Classe IIIa. Alcune unità nello studio NIST sono state testate fino a 13 volte oltre il limite legale a 66,5 mW. Per il contesto, molti laser montati su fucile di livello militare sono classificati a 50 mW.

    "I nostri risultati sollevano numerose domande sulla sicurezza relative ai puntatori laser e al loro utilizzo", ha affermato il responsabile della sicurezza laser del NIST nel recente documento presentato alla Conferenza sulla sicurezza laser a Orlando, in Florida.

    Perché gli astronomi da cortile dovrebbero preoccuparsi? Bene, da quando i laser portatili sono diventati disponibili in commercio, sono diventati un punto fermo familiare in molte feste pubbliche di star. Riflettendo sulla polvere e sulle particelle sospese nell'atmosfera, un laser verde fornisce un raggio puntatore che consente all'utente di tracciare costellazioni e oggetti deboli. I laser possono anche essere montati sui gruppi di tubi ottici di un telescopio per il puntamento al posto di un cercatore.

    Un tipico puntatore laser verde da 5 mW. (Foto dell'autore).

    Un club di astronomia amatoriale con sede vicino a San Antonio, in Texas, ha persino coordinato la segnalazione della Stazione Spaziale Internazionale con un paio di potenti proiettori e un laser blu da 1 watt nel 2012, solo per dimostrare che era possibile.

    Ma tali dispositivi non sono giocattoli. Anche un laser da 5 mW può accecare temporaneamente qualcuno a corto raggio. Ulteriori danni agli occhi possono spesso durare per giorni o addirittura permanentemente e passare inosservati. Questo è il motivo per cui i ricercatori che lavorano intorno ai laser in strutture di ricerca come LIGO (il Laser Interferometer Gravitational Wave Observatory) devono sottoporsi a esami oculistici di routine.

    Non sono gli ingegneri LIGO della Morte Nera che praticano una corretta sicurezza intorno al laser Nd YAG da 35 watt dell'osservatorio delle onde gravitazionali. Credito: NSF/LIGO).

    Il problema con i laser verdi è che, beh, assomigliano troppo a spade laser.

    È per questo motivo che tengo il mio al guinzaglio molto "corto" alle feste delle star e non lo do MAI a nessuno, non importa quanto bene intenzionato, bambino o adulto. Inoltre, non lo punto MAI al di sotto dell'orizzonte locale (c'è della fauna selvatica in quegli alberi). Anche un laser riflesso inavvertitamente da una superficie ottica come un finestrino di un'auto o uno specchio primario può causare tanti danni quanto un puntamento diretto.

    E inoltre, non mirare MAI a un aereo. In effetti, è una violazione federale farlo. La Federal Aviation Administration ha riportato una tendenza di 13 volte negli incidenti aerei/laser segnalati dal 2005 al 2011. C'è stata anche una tendenza all'aumento delle persone rintracciate e perseguite per tali reati. Se lampeggia, supponi che sia un aereo e stai alla larga!

    Incidenti segnalati di violazioni di laser/aeromobili dal 2005 al 2011. (Credito: Amministrazione federale dell'aviazione).

    Nell'era successiva all'11 settembre, anche il Dipartimento per la sicurezza interna si è preoccupato della potenziale minaccia rappresentata dai puntatori laser. Non è ancora illegale volare negli Stati Uniti con un puntatore laser da 5 mW nel bagaglio a mano, ma molti paesi ora li vietano tutti insieme, una nota per gli astronomi in viaggio. Nota che il di fatto la politica spesso si riduce al particolare ufficiale TSA con cui hai a che fare.

    Con questo tipo di notizie, ci chiediamo se i puntatori laser potrebbero diventare completamente fuorilegge nei prossimi anni. I laser da 5 mW sono generalmente sistemi di classe IIIa o 3R. Secondo le linee guida dell'American National Standards Institute (ANSI), tali dispositivi secondo il recente studio NIST rientrerebbero nella gamma IIIb molto più pericolosa per i laser 5-500 mW. Tali laser possono causare danni permanenti agli occhi con esposizione diretta per periodi di appena 1/100 di secondo.

    Vale anche la pena notare che i casi effettivi riportati di lesioni laser sono piuttosto rari. Un documento del 2004 degli Archives of Ophthalmology cita 15 lesioni in tutto il mondo ogni anno, mentre un recente documento del 2012 su PLoS ONE stima che "220 lesioni oculari da laser confermate si sono verificate tra il 1964 e il 1996", per una media di 6,9 lesioni da laser all'anno.

    Il Code of Federal Regulations limita l'uscita per i puntatori laser verdi a 5 mW nel campo visibile e 2 mW nell'infrarosso. Il 75% dei dispositivi testati supera questo standard anche per l'emissione a infrarossi. Si noti che ci sono state segnalazioni aneddotiche che anche il fonte generato da un laser (ad esempio, facendolo brillare contro un muro) può essere eccessivamente luminoso. Questo recente studio del NIST è stata la prima volta che abbiamo visto un argomento di supporto per questo. Molti dei laser portatili più economici venduti online (si pensi nella gamma di 20 $ USD) potrebbero rinunciare al componente di filtraggio a infrarossi del tutto.

    Quindi, al posto di un divieto assoluto sui puntatori laser, cosa si può fare? Joshua Hadler cita la necessità di una maggiore responsabilità per i produttori di laser. “By relying on manufacturers’ traceability to a national measurement institute such as NIST, someone could use this design to accurately measure power from a laser pointer.” Mr. Hadler also notes that a simple test bed for laser pointers can be built using off the shelf parts for less than $2,000 USD. We’re surprised there’s not “an App/Kickstarter for that…” already. (Would-be designers take note!)

    In the end, we’d hate to see these crucial tools for astronomy outreach banned just because a very few individuals were irresponsible with them. Through accountability from production to application, we can assure that laser pointers remain a vital part of the amateur astronomer’s tool kit.


    How Lasers Can Damage Eyes Over Long Distances

    The eye damage that a JetBlue pilot suffered after two green laser beams were reportedly shined into a New York-bound airplane flying at 5,000 feet this week happens because the lens of the eye focuses light onto the retina, and the heat energy is enough to burn the eye, expert say.

    When light enters the eye, it is focused by the lens on the retina at the back of the eye, explained Dr. Neil Bressler, an ophthalmologist at Johns Hopkins University School of Medicine.

    The damage happens when the focused light is too strong or lasts for too long, and heats the part of the retina that contains pigment, or color.

    "That pigment absorbs the light just like dark clothing, and just like dark clothing radiates, it radiates heat," Bressler said.

    The heat can burn the eye and permanently damage the retina. If the laser light is brief or weak, it may not produce the same heat or long-lasting damage, but instead could create a small after-image, which is a bright spot that prevents normal vision.

    This is similar to what happens when you stare at a bright light for too long &mdash you continue to see a bright spot for a few seconds after looking away, because "it takes the retina time to recover, to be able to see again," Bressler said.

    But the thermal damage could also cause a permanent blank spot, he said, which is impossible to treat and would require retina replacement, he said. That type of damage is very rare, however, and Bressler said that he had mainly seen it in people who've been in industrial accidents.

    Leggero from lasers maintains its energy even over long distances. The extent of the eye damage that occurs depends on the strength of the laser, the distance from the laser and length of exposure.

    Last year, lasers above a certain strength were outlawed in the U.S. in an attempt to limit this kind of harm.

    In the case of the JetBlue pilot, officials with the Federal Bureau of Investigation and the Federal Aviation Administration said they are searching for the person who shined the lasers into the plane&rsquos cockpit, according to news reports.

    Pass it on: Lasers damage the eye by heating up the retina, and can cause permanent damage.

    This story was provided by MyHealthNewsDaily, a sister site to LiveScience. Follow MyHealthNewsDaily on Twitter @MyHealth_MHND. Find us on Facebook e Google+.


    Oh man. Yes lasers can and will damage your camera's sensor! Your laser pointer is probably weak enough, but I still wouldn't risk it.

    Light painting (as you were doing), is okay, so long as you're not pointing your laser directly into the lens, however, if you plan on doing more light painting, I would switch to an LED or incandescent source instead of a laser.

    I would be concerned about the sensor's Bayer filter. If the red, green and blue dyes in the filter become discolored by your laser then your camera becomes color blind.

    I would also be molto concerned about your eyes. Never look through the viewfinder when playing with laser pointers. Use a camera with live view. If the laser destroys your camera you can buy a new one. If it destroys your eyes, the damage will be permanent.

    Laser pointers for presentations are typically in the 5 mW range. Lasers used in concerts are substantially stronger (10-10000x). Those have been shown to permanently damage a digi cam sensor (usually straight burn lines across the entire sensor). I haven't done any tests, but can't imagine sensors being damaged by small laser pointers. Given @Menace's post that a sensor was damaged at 200 mW, I'd say anything below 5 mW might be quite safe.


    The Laser at 50: Advancing Science through Beams of Coherent Light

    Eye damage from a pocket laser is unlikely, but could be possible under certain conditions. Red laser pointers that are "properly labeled" in the 3-5 mW range have not caused eye damage -- no retinal damage has been reported -- but there are very real concerns. One is pointers not manufactured to federal specifications. There are reports that green lasers, improperly imported to the U.S., far exceed safety limits.

    The Food and Drug Administration's Center for Devices and Radiological Health (FDA) is responsible for light products, including lasers. The FDA regulates the devices and how they are classified and labeled. A class 2 is "safer" than a class 3. Many laser pointers are in the range of 1 to 5 milliwatts (mW), a subclass of 3 called 3A. A close reading of exposure limits indicate that a 5 mW laser could cause eye damage.

    Why even worry about 5 mW (5 thousandths of a watt), which is less than one percent of one percent of the power of a 60 Watt incandescent bulb? First, the numbers are used differently. Light bulb wattage measures the power it uses. It only converts about 10 percent of that electrical power into light. In a laser, the power is a measure of the light output.

    Second, the light bulb gives light in all directions so you only see a small part of the whole. As you move away from the bulb, you see a quarter of the light every time the distance is doubled. A laser gives light in one small beam. If it gets into the eye, you receive all the laser's energy, not just a fraction.

    Third, a light bulb gives off light at many different wavelengths (different photon energies). A laser is a pure tone, only one wavelength. The coherent light will be more damaging.

    When determining safety limits for the laser pointer or in other areas, a value must be chosen. Above a certain number is illegal or dangerous, below is OK. In real life many factors contribute to something becoming harmful. Look at traffic laws. Seventy miles per hour may be legal while 71 earns you a ticket, yet it is not really more dangerous. But 100 mph is much riskier, and 50 mph may be dangerous if the road is covered with ice. So with laser pointers, different conditions determine when retinal damage will actually occur.

    In FDA-regulated pointers, the laser power limit is set at one-tenth the actual threshold of damage. If a person sees a bright light, they will automatically blink, on the average in less than 0.2 seconds. This is referred to as the blink reflex, and it is considered when the limit is assigned for how much power will cause an eye injury. By the way, you shouldn't force a stare at a laser, just like you shouldn't stare at the sun or any bright light source.

    Possible more potentially damaging -- although not to the eye -- is that a regular pointer laser can overwhelm the eye with light, typically called flash blindness. If a person is walking a rocky path, operating machinery, a vehicle or aircraft, this temporary loss of vision could cause injury or disaster. At night, when the pupil is most open, the effects would bemagnified.

    Some basic rules with lasers: Never direct a beam onto another person, especially their face. Do not shine it onto a mirror or mirror-like surface. Do not look at the beam through binoculars or a microscope.

    One last thing -- some government entities have banned or restricted laser pointers. Some states and some cities have or have proposed age limits on the purchase or use of pointers. The United Kingdom bans the use of class 3A pointers. Laser pointers are high-tech tools, not toys.


    Don&rsquot aim a laser pointer towards a person&rsquos head. This is to prevent the beam from getting in their eyes, possibly causing eye damage. Remember that people can move unexpectedly, so keeping away from their heads is a good idea.

    Keep away from strangers

    Also, don&rsquot shine a laser on or near a stranger. This is annoying, to say the least. It can be upsetting -- seeing the dot may create fear that a person is being targeted by a laser gunsight. This misuse creates a bad image for laser pointers.

    In sports, there have been cases of &ldquolaser louts&rdquo who aim lasers at sport players in a stupid attempt to disrupt the play. It goes without saying this is unacceptable and is illegal. It is this kind of behavior that causes the public to support a ban on laser pointers.

    Why lasers can cause eye damage

    A laser&rsquos light is concentrated into a narrow beam. If aimed at a person&rsquos eye from close up, most or all of the light goes through the pupil. The already-concentrated light is further focused by the lens onto a sharp (&ldquodiffraction-limited&rdquo) dot on the retina.

    The power density from a 1 milliwatt laser, focused to a point, is brighter than the equivalent area of the sun&rsquos surface. This can cause a detectable change (injury) to the retina, if the laser stays in one spot for a few seconds. This is why in some countries such as the U.K., laser pointers are limited to 1 milliwatt or less.

    Safety of visible lasers relies on a blink reflex and/or aversion response where bright light causes blinking and/or moving out of the light. Because the blink reflex has been considered to limit the exposure time, lasers with an output less than about 5 milliwatts are generally considered safe for the public to use. In the United States, laser pointers are allowed if they are 5 milliwatts or less. According to the U.S. Food and Drug Administration (FDA), as of April 2012 they have never received a report of eye injury from momentary exposures to laser pointers below 5 milliwatts.

    Similarly, three top U.K. eye experts wrote in April 2016 that &ldquo&helliplaser pointers, pens or key rings if used appropriately are not an eye hazard, and even if used inappropriately will not cause permanent eye damage. This statement has been supported by the finding that until recently no irreversible eye injuries had been reported for a period of almost 15 years other than those caused by deliberate and prolonged viewing of laser beams. During this time period pointers have been freely available with an estimated 500 000 to c1.2 million laser pointers in circulation.&rdquo (It should be noted this statement is valid only for lasers under 5 milliwatts. In the same article they said over 150 permanent eye injuries have occurred in the U.K. from misuse of higher powered consumer lasers.)

    Deliberate staring at a beam under 5 milliwatts can cause blind spots this has happened to drunk or stupid people. FDA has heard of injuries caused when a person intentionally stared into the beam for a prolonged period of time.


    A UK youth deliberately aimed a laser pointer in his eyes. This is what happened to his left eye, as reported Qui .

    As laser power further increases, the chance of eye injury increases. Even blinking may not help. Above roughly 10 to 20 milliwatts for visible continuous-wave lasers, even an accidental direct hit on an eye at close range (where all of the beam enters the pupil) could cause retinal damage. If the person was looking straight at the laser, the burn will be in the center of a person&rsquos vision. In extreme cases of eye damage, central vision could be almost fully lost, and the person becomes blind in that eye.

    The further a person is from the laser source, and the shorter the time that the laser light is on the eye, the less chance of eye injury. This is why a handheld laser that could pop balloons, ignite cigarettes or cause instant eye injuries at close range, probably would not be able to cause even minor eye injuries to a pilot flying an aircraft. The pilot&rsquos eye is much further away (a laser beam does spread out with distance, so not all the light goes into a pilot&rsquos pupil). Also, it is difficult to hand-hold a laser onto a moving target, so the exposure time may be brief (the pilot sees bright flashes rather than a steady light).

    FDA issued a December 2010 safety notification stating &ldquoLasers that emit more than 5mW output power can cause irreversible eye injury of increasing severity with increased output power.&rdquo FDA noted that &ldquoAlthough illegal and potentially dangerous, they are increasingly available on the Internet and in stores. The FDA wants to make consumers aware that they should not buy these lasers for themselves or as gifts for others.&rdquo

    Invisible infrared hazards

    In addition to visible light, some green laser pointers also emit invisible infrared (IR) light. This is most common in cheap, poorly-constructed lasers where an IR filter is not used due to saving a few cents. This can lead to a literally invisible hazard. For example, one laser tested by a U.S. government agency had a dim visible green light while outputting 20 mW of IR (four times the U.S. legal limit).

    For more information on this eye hazard, and on how to test your own green lasers for IR light, see this news item.

    Balloon-popping lasers are also burn hazards

    Higher-power laser pointers can also be burn hazards. If a pointer can pop balloons, as some in the 250 milliwatt range can, then it could cause skin burns similar to hot wax, and of course it would be a serious eye hazard.

    Don&rsquot aim lasers at people

    How to stay safe and keep laser pointers legal

    NEVER aim a laser beam at an aircraft, a vehicle, or towards strangers. In other words, DON&rsquoT ANNOY PEOPLE WITH THE LASER BEAM.

    Informazioni aggiuntive


    Se hai un Class 3B or IIIB laser (power between 5 mW and 500 mW (1/2 watt)), click the blue link for a PDF sheet about safe use:
    insert-for-3Bhandheld-lasers


    Se hai un Class 4 or IV laser (power above 500 mW (1/2 watt)), click the blue link for a PDF sheet about safe use:
    insert-for-Class4handheld-lasers


    Keep up-to-date on laser pointer incidents and issues by following @laserptrsafety on Twitter:

    ©2009-2021, Patrick Murphy all rights reserved.


    Follow @laserptrsafety on Twitter
    FOR INFO ON LASER POINTERS:
    />
    THANKS TO OUR SPONSORS:




    Sponsorship does NOT affect the content or views of this website. For details, read our goals, purpose and statement of editorial independence .


    Can a laser pointer ruin a long exposure photo? - Astronomia

    Interessante. very interesting.

    So how do they track down these fools? Blind the guy, turn off the laser. then profit?

    I_Am_Weasel: Anyone else find the FOX DC city silhouette in their logo to be a bit disturbing, or is it just me?

    You mean I spent five minutes masturbating to a DC silhouette, not a T-girl with a tiny midsection? Great. now I need new material.

    fushigi: If you can't find ways to get arrested for using a laser pointer to play with your cat, you're not trying hard enough.

    I'm sure PETA doesn't like them. I mean, you run the laser around, and then run it into the wall and the cat plows right into the wall. At least the first time.

    Go have someone shine a green laser pointer at you from a thousand feet away. If you think it's blinding, please turn in your pilot's license (assuming you have one -)).

    el wharrrgarblo: fushigi: If you can't find ways to get arrested for using a laser pointer to play with your cat, you're not trying hard enough.

    I'm sure PETA doesn't like them. I mean, you run the laser around, and then run it into the wall and the cat plows right into the wall. At least the first time.

    It's a cat. The reason it's funny is because it will continue to do so until it drops unconscious.

    I_Am_Weasel: Anyone else find the FOX DC city silhouette in their logo to be a bit disturbing, or is it just me?

    Rootus: Yaaaaaaawn. This again?

    Go have someone shine a green laser pointer at you from a thousand feet away. If you think it's blinding, please turn in your pilot's license (assuming you have one -)).

    Oh, so it's one of those stupid things like assult on a cop? Like, if you touch thier arm, or touch a police horse dog/horse it's assult?

    I should be a cop. Six months of training and I get a tin badge, get to protected like a God, and get ruin peoples' lives if I don't like them. and get paid close to 100k with OT.

    Probably was from here: http://www.wickedlasers.com/

    They make lasers for astronomy and tactical ops.

    Star gazers usually frown upon people using these high powered laser pointers though, as they can ruin your night vision and make it hard to see the stars. Also some idiots like the guy in the article can't resist shining them at other people.

    Rootus: Yaaaaaaawn. This again?

    Go have someone shine a green laser pointer at you from a thousand feet away. If you think it's blinding, please turn in your pilot's license (assuming you have one -)).

    This just might qualify as the least-informed posting of the day.

    Rootus: Yaaaaaaawn. This again?

    Go have someone shine a green laser pointer at you from a thousand feet away. If you think it's blinding, please turn in your pilot's license (assuming you have one -)).

    Yeah, I always sort of wondered about that. They're ASTRONOMY lasers. You know, designed for shining into the sky at night, and perfectly legal to boot. OK, so it's light pollution, but we all contribute to that. The onus should be on the helicopter pilots to protect themselves from light, not on the world at large to stop making it.

    It's like the school who bans peanuts because one kid is allergic. Wrong focus.

    There's a bit more to it than "blinding" pilots.

    They're scared that you might have a gun at the other end of the beam. Cops hate that sorta thing. They're only comfortable when THEY'RE the ones pointing the guns at you, citizen.

    Rootus: Go have someone shine a green laser pointer at you from a thousand feet away. If you think it's blinding, please turn in your pilot's license (assuming you have one -)).

    From the sounds, this was more than merely the laser, and I imagine he was arrested not for actually "blinding" the pilot but for attempting to like a moron during a police search. I mean, you don't not get arrested simply for being unsuccessful.

    StaleCoffee: el wharrrgarblo: fushigi: If you can't find ways to get arrested for using a laser pointer to play with your cat, you're not trying hard enough.

    I'm sure PETA doesn't like them. I mean, you run the laser around, and then run it into the wall and the cat plows right into the wall. At least the first time.

    It's a cat. The reason it's funny is because it will continue to do so until it drops unconscious.

    Mine doesn't. After the first time he started jumping up the wall. It only it took him one time of getting his clock cleaned to learn not to run into the wall lol.

    aping a piece of tape to the back paw is still the funniest thing ever.

    el wharrrgarblo: So this actually works?

    Interessante. very interesting.

    So how do they track down these fools? Blind the guy, turn off the laser. then profit?

    According to the video, the idiot shined the laser at the helicopter for nearly 20 minutes. a brief flash and they'd not been able to accurately figure out where the flash came from. 20 minutes long and you can pretty much take your time figuring it out. especially with heat imaging cameras.

    They probably even talked officers on the ground right to the guy as he stood in his back yard. "Keep walking, Bob. okay, i'm turning the spotlight on the suspect".

    Hand Banana: Don't they make some of these pointers for use in astronomy? Kind of makes them useless seeing as you might get your door busted down and be carted away to jail for endangering pilots.

    I have a low powered green laser that I use for stargazing. I only have it on for a couple of seconds at the most, and it falls into the legal category (has to be under 10mw I think, if I have my measurements right).

    Regardless, I look around and listen before using it. It's not that hard to avoid an airplane or wait a few seconds.

    Kyosuke: Rootus: Yaaaaaaawn. This again?

    Go have someone shine a green laser pointer at you from a thousand feet away. If you think it's blinding, please turn in your pilot's license (assuming you have one -)).

    This just might qualify as the least-informed posting of the day.

    Nah, just an intelligently insightful, if contrarian one.

    toetag: el wharrrgarblo: So this actually works?

    Interessante. very interesting.

    So how do they track down these fools? Blind the guy, turn off the laser. then profit?

    According to the video, the idiot shined the laser at the helicopter for nearly 20 minutes. a brief flash and they'd not been able to accurately figure out where the flash came from. 20 minutes long and you can pretty much take your time figuring it out. especially with heat imaging cameras.

    They probably even talked officers on the ground right to the guy as he stood in his back yard. "Keep walking, Bob. okay, i'm turning the spotlight on the suspect".

    Oh wow, so the guy was a complete idiot.

    Yeah, I always like crashes and mayhem and what not, but trying to blind a pilot for twenty minutes really deserves an ass kicking.


    Guarda il video: Ինչու հենց լազերային էպիլացիա. բժիշկ Լիլիթ Թումանյան (Gennaio 2022).