Universo

Sistema Cygnus X-1. Buchi neri, spazio profondo

Sistema Cygnus X-1. Buchi neri, spazio profondo

Con il nome di Cygnus X-1 viene designata una fonte molto luminosa di raggi X che si trova nella costellazione del Cigno, a 8.124 anni luce dalla Terra. È un sistema binario composto da due stelle collegate gravitazionalmente. Uno di questi è un gigante super blu, chiamato HDE 226868. L'altro oggetto, di piccole dimensioni, è il "cadavere" di una stella, che a causa della sua grande massa è considerato un buco nero.

La stella HDE 226868 è 30 volte più massiccia del Sole e 400.000 volte più luminosa. Da parte sua, il buco nero ha tra 5 e 10 volte la massa del Sole. Entrambi gli oggetti compongono il sistema Cygnus X-1, scoperto dal satellite a raggi X Uhuru nei primi anni '70.

Come in qualsiasi sistema di raggi X binario, il buco nero non è quello che emette i raggi X, ma la materia che sta per cadere in esso. Questa materia è formata da gas e plasma e forma un disco che orbita attorno al buco nero raggiungendo temperature di milioni di gradi Kelvin.

Nel sistema Cygnus X-1 puoi anche vedere diverse colonne di materia che si scontrano con il mezzo interstellare dando origine a un arco di emissione nell'ottica. Per generare questo arco, questi getti di materia devono avere una potenza di 20.000 volte la potenza del nostro Sole.

◄ PrecedenteAvanti ►
Lo sfondo dell'UniversoCumulus 47 Tucanae
Album: Foto della Galleria dell'Universo: buchi neri, spazio profondo

Video: buco nero divora una stella (Luglio 2020).