Universo

Lo sfondo dell'Universo. Buchi neri, spazio profondo

Lo sfondo dell'Universo. Buchi neri, spazio profondo

Il telescopio spaziale Hubble mostra il ritratto più profondo dell'universo visibile mai ottenuto dall'umanità. Questo ha ricevuto il nome di Hubble Ultra Deep Field e per la sua realizzazione è stata utilizzata una mostra di oltre un milione di secondi, che ha costituito 400 orbite del telescopio spaziale attorno alla Terra. L'immagine rivela le prime galassie emerse dai cosiddetti "secoli oscuri", i corpi che hanno iniziato a riscaldare l'universo freddo e oscuro poco dopo il Big Bang.

Ci sono molte galassie che componevano l'Universo quando era più giovane e caotico. I colori blu e verde corrispondono a quei colori visibili dall'occhio umano, come le stelle giovani, blu e calde o la luminosità delle stelle di tipo solare nei bracci a spirale delle galassie. Il rosso rappresenta gli oggetti visibili nelle radiazioni infrarosse, come le galassie circondate da nuvole di polvere.

Si stima che il campo ultra profondo contenga circa 10.000 galassie. Nelle immagini ottenute dai telescopi situati sulla Terra, il campo celeste in cui si trovano queste galassie è visto come un vuoto. L'area studiata è solo un decimo del diametro angolare della luna piena e si trova nella costellazione di Fornax, una regione situata a sud della costellazione di Orione.

◄ PrecedenteAvanti ►
Quasar 3C 273Sistema Cygnus X-1
Album: Foto della Galleria dell'Universo: buchi neri, spazio profondo