Universo

Buco nella Vergine. Buchi neri, spazio profondo

Buco nella Vergine. Buchi neri, spazio profondo

NGC 4438 è una galassia peculiare situata nel cluster della Vergine, a 50 milioni di anni luce dalla Terra. La regione centrale luminosa corrisponde al disco di accumulo attorno al buco nero centrale. Perpendicolari al disco due getti di particelle, espulsi ad alta velocità, sorgono in direzioni opposte. Quando si scontrano con il gas circostante, producono le bolle viste nell'immagine in falsi colori (il rosso corrisponde al gas più caldo). La bolla più luminosa ha un diametro di 800 anni luce.

Con il suo potente specchio rivolto verso la galassia NGC 4438, il telescopio spaziale Hubble ha catturato come il buco nero supermassiccio che abita al suo centro lancia palloni a gas caldi verso l'esterno, in direzioni opposte. Le immagini mostrano una bolla rossastra che sale da una nuvola di polvere e una più fioca che scende. Questi palloni a gas sono causati dall'attrazione dei buchi neri.

Parte di questa materia viene annaffiata in direzioni opposte dal disco centrale che forma il vortice, e nel suo percorso spazza più materia come un tubo quando scarica il suo getto su terreno sciolto. Questi getti a volte colpiscono una barriera di nuvole di gas che si muovono lentamente. Tale impatto è ciò che produce le bolle che Hubble ha catturato nella sua fotografia. La bolla superiore, che misura 800 anni luce di diametro, è più luminosa perché è nata dallo shock di quei getti di materia con una nuvola di gas molto più densa di quella formata dalla bolla inferiore.

◄ PrecedenteAvanti ►
Disegno buco neroBuco nero
Album: Foto della Galleria dell'Universo: buchi neri, spazio profondo

Video: Tributo a Voyager 2 arrivata nello spazio interstellare - #AstroCaffè (Settembre 2020).