Astronomia

Che aspetto ha un'eclissi solare al 99% di totalità?

Che aspetto ha un'eclissi solare al 99% di totalità?

Le persone più intelligenti di me dicono che il sole sarà coperto al 99% durante l'eclissi solare del 2017 dove vivo (Portland, OR metro). Sono curioso di sapere come potrebbe essere (foto o disegno). Questa foto ha una copertura approssimativa del 99%? O ci sarà un po' più di sole? Vedrò ancora un po' della corona?


Al 99% il sole sarà ridotto a una piccola scheggia. Ci sono simulazioni su internet. Diventerà notevolmente più scuro. Tuttavia, il sole è 400000 volte più luminoso della luna piena, quindi l'1% del Sole è ancora 4000 volte più luminoso della Luna, quindi nessuna corona sarà visibile. Puoi ancora farti male agli occhi guardando quella scheggia.

Poiché il centro della totalità è a meno di un'ora di macchina da Portland, se hai una macchina e puoi uscire presto, puoi vedere la totalità e la corona (tempo permettendo)


Il sole sarà comunque molto molto luminoso e vi consiglio di non guardare direttamente. Se così fosse, non vedresti nessuna corona, poiché è molto debole, rispetto al sole (anche l'1%). Il sole assomiglierà un po' alla tua foto, ma direi con un po' più di luce.

Tuttavia ci sarà un notevole oscuramento dell'ambiente intorno a te, nella misura in cui qualsiasi fauna locale inizierà probabilmente a fare i preparativi per la notte. Si raffredderà anche.

Man mano che la totalità si avvicina, gli spazi tra le ombre creati, ad esempio, dalle foglie sugli alberi, mostreranno progressivamente la forma del sole parzialmente oscurato, in modo simile alle fotocamere stenopeiche.


L'eclissi solare è stata un riscaldamento per la "più grande eclissi americana" della tua vita in soli tre anni

Hai visto "l'eclissi solare dell'alba?" Se non l'hai fatto, e anche se l'hai fatto, dovresti sapere che per il Nord America il meglio deve ancora venire.

Quello che è successo giovedì in alcune parti del Nord America e in tutta Europa è stata un'eclissi solare anulare o "ad anello", un bel tipo di eclissi, ma non quella che cambierà la tua prospettiva sulla vita, l'Universo e tutto il resto.

Quel tipo di eclissi - un'eclissi solare totale - accadrà in Nord America l'8 aprile 2024 quando fino a 4 minuti e 26 secondi di preziosa "totalità" arriveranno su un percorso largo 120 miglia attraverso il Messico, gli Stati Uniti e il Canada.

C'è solo un altro pianeta nella nostra galassia che potrebbe essere simile alla Terra, dicono gli scienziati

29 civiltà aliene intelligenti potrebbero averci già individuati, dicono gli scienziati Scientist

Spiegazione: perché la "Luna delle fragole" di questa settimana sarà così bassa, così tardiva e così luminosa

Ecco tutto ciò che devi sapere sull'eclissi solare totale del 2024:


Mille giorni fino alla totalità: anticipando l'eclissi solare del 2017

L'astronomia è tutta una questione di umiltà e di pensare in grande in termini di spazio e tempo. È normale per gli astronomi parlare di comete su orbite millenarie o di stelle con una durata della vita misurata in miliardi di anni...

Sì, la durata della vita del tuo umanoide medio è davvero fugace e impallidisce rispetto all'universo, questo è certo. Ma una serie astronomica che puoi sperare di vivere è il ciclo delle eclissi.

Ricordo di aver letto dell'eclissi solare totale del 26 febbraio 1979 da bambino. Carter era alla Casa Bianca, i KISS stavano organizzando un altro ritorno e Voyager 1 ci stava entusiasmando con le immagini di Giove. Quella è stata anche l'ultima eclissi solare totale che ha abbellito gli Stati Uniti continentali nel XX secolo.

Ma l'attuale "eclissi-siccità" sta per essere spezzata.

Il percorso della totalità negli Stati Uniti il ​​21 agosto 2017. Credito: Great American Eclipse.com.

A mille giorni da questo lunedì, 24 novembre, 21 agosto 2017, l'ombra della Luna atterrerà al largo della costa dell'Oregon e si espanderà verso est attraverso il cuore degli Stati Uniti prima di dirigersi verso l'Atlantico al largo della costa della Carolina del Sud . Milioni di persone vivono a pochi giorni di macchina dal sentiero largo 115 chilometri e l'eclissi ha il vantaggio di verificarsi alla fine della stagione delle vacanze estive. Ciò significa anche che molte persone saranno in campeggio e comunque mobili con i loro camper e in grado di recarsi all'evento.

Questa è anche l'ultima eclissi solare totale a passare su uno dei 50 Stati Uniti dall'11 luglio 1991, e la prima eclissi ad attraversare gli Stati Uniti contigui da "mare a mare splendente" dal lontano 8 giugno 1918 .

Pensi che sia troppo presto per prepararti? Le città lungo il percorso, tra cui Hopkinsville, Kentucky e le città del Kansas e del Nebraska, stanno già preparando piani per il giorno dell'eclissi. Anche altre importanti città degli Stati Uniti, come Nashville, Idaho Falls e Columbia, nella Carolina del Sud, si trovano lungo il percorso della totalità, e lo spettacolo promette di generare un'intera nuova generazione di “umbraphiles” o cacciatori di eclissi.

Un'eclissi solare totale è uno spettacolo indimenticabile. Ma a differenza di un'eclissi lunare totale, che può essere vista dall'emisfero terrestre rivolto verso la luna, generalmente si deve viaggiare lungo lo stretto sentiero della totalità per vedere un'eclissi solare totale. La totalità viene raramente da te.

Gli Zeiler osservano l'eclissi del novembre 2013 dall'Africa. Credito: Michael Zeiler.

E non accontentarti di un'eclissi parziale del 99% appena fuori dal percorso. "Non c'è paragone tra le eclissi solari parziali e totali quando si tratta di grandezza e bellezza", ha detto Michael Zeiler, cacciatore di eclissi di lunga data e creatore del sito web Great American Eclipse Universo oggi. Abbiamo assistito all'eclissi solare anulare del Sole del 1994 dalle rive del Lago Erie e possiamo attestare che un'eclissi parziale del 99% è ancora dannatamente brillante!

Ci sono due eclissi solari totali in tutto il mondo fino al 2017: una il 20 marzo 2015 che attraversa l'alto Artico e un'altra il 9 marzo 2016 nel sud-est asiatico. L'eclissi del 2017 offre un massimo di 2 minuti e 41 secondi di totalità e le prospettive meteorologiche per l'eclissi di fine agosto favoriscono gli spettatori lungo la parte nord-occidentale della pista.

E sebbene un'armata di telecamere sarà preparata per catturare l'eclissi lungo il suo viaggio attraverso gli Stati Uniti, molti veterani inseguitori di eclissi suggeriscono che gli spettatori per la prima volta si limitano a sedersi e godersi il momento. L'inizio della totalità vede una bizzarra sorta di crepuscolo cadere sul paesaggio, mentre le bande d'ombra saltano attraverso la campagna, le temperature scendono e la fauna selvatica è ingannata nel pensare che la notte sia arrivata presto.

E poi, troppo presto, la seconda serie di accecanti anelli di diamanti irrompe attraverso le valli lunari, gli occhiali dell'eclissi si riaccendono e la totalità è finita. Il che solleva sempre la domanda sentita in tutta la folla dopo l'eclissi:

Bene, la buona notizia è che gli Stati Uniti ospiteranno una seconda eclissi solare totale l'8 aprile 2024, appena sette anni dopo! Questo percorso andrà dal sud-ovest degli Stati Uniti al New England e attraverserà il percorso del 2017 proprio intorno a Carbondale, nell'Illinois.

Il corteggiamento emerso intorno all'avvicinarsi della cometa ISON e della tetrade lunare delle "eclissi di luna di sangue" alzerà la testa nel 2017? Ah, le eclissi e le comete sembrano portarli fuori dai guai, e il 2017 probabilmente vedrà un picco nell'oscurità della testa parlante e nei video di sventura ala YouTube. Alcuni citeranno senza dubbio la "perfezione" osservata durante le eclissi solari totali come prova dell'ispirazione divina, sebbene questo sia in realtà solo un prodotto del nostro punto di osservazione nel tempo e nello spazio. In effetti, le eclissi anulari sono leggermente Di più comune dei solari totali nella nostra epoca attuale, e lo diventerà ancora di più man mano che la Luna si allontana lentamente dalla Terra. E abbiamo recentemente notato nel nostro post sui fenomeni reciproci delle lune di Giove che eclissi solari molto simili a quelle viste dalla Terra possono essere spiate anche da Callisto.

Dirigiti a qualsiasi futuro sviluppatore di resort per eclissi interplanetaria: Callisto è il primo immobile.

L'eclissi solare totale del 2017 in tutta l'America sarà per i libri di storia, questo è sicuro.

Quindi prendi subito quegli occhiali di sicurezza Eclipse e assicurati di tenerli a portata di mano fino al 2017 e fino al 2024!


Come guardare in sicurezza l'eclissi solare

L'eclissi solare è sicura? Armati dei consigli di un esperto di fama mondiale sulla sicurezza degli occhi nelle eclissi e di sette modi per guardare l'eclissi solare in sicurezza e starai bene. Eclissi solari può sii pericoloso e tu fare bisogna stare molto attenti. Ecco cosa ricordare:

  • non guardare mai il sole senza un filtro solare/occhiali per l'eclissi solare conformi a ISO.
  • non guardare mai il Sole attraverso un dispositivo ottico di alcun tipo anche indossando filtri solari/occhiali per l'eclissi solare (devono sempre andare davanti a obiettivi di macchine fotografiche, binocoli e telescopi).

Quando l'eclissi accade in tutto il mondo — Timeline

L'eclissi inizia in un punto e finisce in un altro. Le ore seguenti sono le ore effettive (in UTC) in cui si verifica l'eclissi.

EventoOra UTCOra a Voronezh*
Prima posizione per vedere l'inizio dell'eclissi parziale2 fino alle 07:30:082 fino alle 10:30:08
Prima posizione per vedere l'inizio dell'eclissi completa2 a 08:23:202 fino alle 11:23:20
Eclissi massima2 a 10:06:362 fino alle 13:06:36
Ultima posizione per vedere la fine dell'eclissi completa2 fino alle 11:49:482 a 14:49:48
Ultima posizione per vedere la fine dell'eclissi parziale2 a 12:43:042 a 15:43:04

* Queste ore locali non si riferiscono a una posizione specifica ma indicano l'inizio, il picco e la fine dell'eclisse su scala globale, ogni linea si riferisce a una posizione diversa. Si prega di notare che gli orari locali di Voronezh sono da intendersi come linee guida nel caso in cui si desideri visualizzare l'eclissi tramite una webcam in diretta. Non significano che l'eclissi sia necessariamente visibile lì.

Un'eclissi non arriva mai da sola!

Un'eclissi solare si verifica sempre circa due settimane prima o dopo un'eclissi lunare.

Di solito, ci sono due eclissi di fila, ma altre volte ce ne sono tre durante la stessa stagione di eclissi.


Che aspetto ha un'eclissi solare al 99% di totalità? - Astronomia

Dick Land
L'Istituto di ricerca sugli occhi di Schepens
[email protected]

OK, guarda direttamente un'eclissi solare totale

Non c'è alcun pericolo per gli occhi nel guardare direttamente un'eclissi solare totale. Tuttavia, guardare direttamente la parte più piccola di un'eclissi parziale, inclusa qualsiasi eclissi anulare, è molto pericoloso e può provocare danni alla retina. Pertanto, bisogna stare attenti appena prima della totalità e in particolare quando la fase totale termina quando si osserva questo fenomeno così meraviglioso. Subito dopo il primo punto luminoso, la fotosfera, riemerge da dietro la luna, è tempo di distogliere lo sguardo.

Ogni volta che è prevista un'eclissi solare, c'è molta paura disinformata nel guardare l'evento. È corretto essere particolarmente cauti nel consigliare i bambini, poiché gli occhi dei giovani sono più a rischio durante l'eclissi parziale, il loro obiettivo e i loro supporti sono più chiari e la tentazione di fissarli è grande.

Il pericolo per gli occhi deriva dal calore (radiazione infrarossa), dai raggi UV (radiazione ultravioletta) e dall'eccessiva luce blu. Il rischio di calore è forse il più compreso, dal momento che abbiamo familiarità con l'uso di una lente per mettere a fuoco il sole per bruciare la carta. Uno sguardo momentaneo, come facciamo di tanto in tanto in una giornata di sole, mette effettivamente a fuoco un'immagine molto intensa del sole sul tessuto neurale trasparente nella parte posteriore dell'occhio, la retina, e uno strato altamente assorbente appena oltre, ma abbiamo un riflesso per distogliere lo sguardo e l'accumulo di calore è breve e provoca pochi danni. Se si chiude l'occhio dopo un evento così fortuito, si noterà una serie di luminose "immagini successive" del sole sfalsate irregolarmente, che indicano il movimento protettivo dell'occhio durante lo sguardo. Poiché non c'è nulla di nuovo da vedere, un semplice disco, non risulta una fissazione specifica. Le radiazioni UV possono causare "scottature solari" alla cornea o alla superficie esterna dell'occhio, proprio come le scottature solari sulla pelle - stesso meccanismo, danni simili, ma per l'occhio provoca dolore e perdita della vista. La retina è a rischio da una parte molto piccola dei raggi UV che viene trasmessa attraverso il mezzo oculare e il cristallino. Questo rischio è maggiore per gli occhi giovani e in generale gli adulti oltre i 30 anni hanno abbastanza giallo nella lente e assorbimento nei media che i raggi UV dopo l'assorbimento atmosferico sono un problema minore rispetto al calore. Il rischio meno ben compreso deriva dalla luce blu che sembra implicata nel danno biochimico alle cellule recettoriali e al loro ambiente nel tessuto neurale sensibile. Cresce la documentazione secondo cui l'eccessiva esposizione alla luce blu può, nella maggior parte degli individui, provocare degenerazione maculare e cecità nelle persone quando invecchiano.

Anche in questo caso c'è tutta questa cautela nel vedere un'eclissi solare perché ci sono gravi rischi durante le fasi parziali. La radiazione all'occhio durante la parte totale o oscura dell'eclissi è inferiore rispetto a quando si osserva la luna piena, e questo è sicuro per la visualizzazione per molti minuti, e un'eclissi solare totale raramente dura sette minuti. Mi viene sempre chiesto perché l'eclissi parziale sia un pericolo così speciale, dal momento che la maggior parte dei giorni possiamo tranquillamente guardare il sole senza cura. Il pericolo deriva dal fatto che un'eclissi trasforma il disco circolare, troppo luminoso, in qualcosa di interessante. La luminosità è la stessa e ancora troppo grande, ma nell'eclissi c'è una forma, una parte nera e la mezzaluna rimanente del sole. Ora la normale funzione di sicurezza del movimento oculare viene sconfitta dall'evento cognitivo di avere un punto da fissare. Le due cuspidi affilate sono punti su cui l'occhio può mettere a fuoco e ora l'immagine dannosa sulla retina viene fermata sul tessuto neurale più sensibile. Questa breve interruzione provoca danni a tutti i meccanismi, troppa luce blu, troppi raggi UV e troppo calore. Questo danno non è recuperabile.

La durata esatta che causerà la perdita della vista in quell'area della retina varia notevolmente da occhio a occhio. Anche in questo caso il rischio maggiore è per l'occhio giovane, e meno per gli occhi più vecchi che assorbono e disperdono le radiazioni dannose.

Per osservare queste luminose fasi parziali dell'eclisse un'immagine proiettata è più sicura. Esistono molte opzioni di filtro, ma è necessario prestare molta attenzione nella selezione e nell'uso.

NESSUN danno o rischio per l'occhio è coinvolto quando si osserva l'eclissi solare totale, anche con ausili ottici, come i binocoli. MA il disco luminoso, non importa quanto sia piccola o parziale la mezzaluna, causerà danni e gli ausili ottici non devono essere utilizzati a meno che non vengano utilizzati filtri speciali e una supervisione informata sia a portata di mano.

È la mia più grande delusione che così tanti non abbiano visto uno degli eventi più belli della natura - un'eclissi solare totale - a causa della disinformazione. Nessuna fotografia, nessuna TV o altra tecnica di laboratorio può rappresentare o catturare questo fenomeno fisico unico. I colori e il contrasto, i dettagli e la struttura dell'immagine sono al di là della riproduzione.

Anche se non fosse così, c'è una primitiva risposta umana nel vedere il sole diventare scuro, e puntini rosso sangue appaiono intorno al lato nero, non illuminato, della luna, e brillanti capelli verde argento come stelle filanti che si estendono verso l'esterno su entrambi i lati, l'oggetto sembra riempire il cielo. I numerosi fenomeni visivi che entrano in gioco rendendo un'eclissi solare totale così meravigliosa un evento da non perdere.


Un'eclissi solare totale sembra davvero, davvero strana

Per rivedere questo articolo, visita Il mio profilo, quindi Visualizza storie salvate.

Collezione Hulton-Deutsch/Corbis/Getty Images

Per rivedere questo articolo, visita Il mio profilo, quindi Visualizza storie salvate.

Hai mai assistito a un'eclissi solare totale? Di solito, quando tengo una conferenza, solo un paio di persone in un pubblico di diverse centinaia di persone alzano la mano quando faccio quella domanda. Alcuni altri rispondono in modo provvisorio, dicendo: "Penso di averne visto uno". È come se una donna dicesse: "Penso di aver partorito una volta".

Ciò che queste persone stanno ricordando è un'eclissi solare parziale di molto tempo fa. Questi sono abbastanza comuni. Si verificano ogni pochi anni in vari luoghi in tutto il mondo. Ma credimi, se hai visto un'eclissi solare totale, quando la luna passa direttamente tra il sole e la terra, non la dimenticherai mai.

Parte di ciò che rende un'eclissi totale così mozzafiato ha a che fare con la luce invisibile. Durante il "momento della totalità" - i minuti in cui il sole è completamente bloccato - gli osservatori sperimentano la sensazione squisitamente strana e meravigliosa delle emissioni solari, sia visibili che invisibili, che svaniscono proprio nel bel mezzo della giornata.

Hai la possibilità di sperimentarlo in prima persona. Gli Stati Uniti hanno raggiunto la fine della più lunga siccità da eclissi solare totale della loro storia. Un'eclissi solare totale, o totalità, non è stata osservata da nessuna parte negli Stati Uniti continentali dal 26 febbraio 1979. Questa bizzarra interruzione di trentotto anni termina il 21 agosto 2017, quando una totalità da costa a costa attraversa il continente, scatenando una febbre da eclissi che è già molto pubblicizzata.

Per coloro che non vivono o viaggiano lungo il sentiero stretto e nastriforme della totalità, l'area da cui il sole sembrerà essere in eclissi totale, che si estende dal nord-ovest del Pacifico alla costa della Carolina, ma è larga circa 70 miglia 2 — una seconda totalità si svolgerà l'8 aprile 2024. Due in soli sette anni.

Bob Berman è uno dei migliori scrittori di astronomia d'America e autore di Zoom: come si muove tutto e Il battito del cuore del sole. È editorialista di Astronomia e redattore scientifico di L'Almanacco del Vecchio Contadino.

Quindi, come per compensare la scarsità di questi eventi (anche l'eclissi del 1979 era un evento per lo più nuvoloso, dell'estremo nord osservabile solo in pochi luoghi come Helena, Montana), la metà e la fine del XXI secolo offrirà una seconda raffica improvvisa di loro.

In un dato luogo sulla terra, una totalità appare solo una volta ogni 375 anni. Se è nuvoloso, devi aspettare altri 375 anni. Quindi una totalità è un evento molto raro per qualsiasi luogo. Ma quell'intervallo di tempo è solo la media. Qua e là, alcuni luoghi godranno di due totalità in un solo decennio: Carbondale, Illinois 1 , per esempio, si trova all'intersezione di entrambe le tracce dell'eclissi, quella del 2017 e quella del 2024. Eppure i residenti di altre città, tra cui Los Angeles, devono raffreddare i tacchi per più di un millennio.

Negli Stati Uniti, nessun grande centro urbano ha visto un'eclissi solare totale dai due eventi della California meridionale nel 1923 e dell'ormai famosa totalità di New York City del 1924. Boston era programmata per un'alba totale nell'ottobre del 1925, ma era nuvoloso.

Ogni percorso dell'eclissi - una mappa dei luoghi sulla terra da cui il sole è completamente bloccato e dove si vedono le stelle durante il giorno - è lungo e stretto. Durante quell'eclissi della Grande Mela dei ruggenti anni Venti, per esempio, la totalità andava dal Canada centrale a sud-est fino ad Albany, nello stato di New York, poi giù attraverso il Bronx e Harlem, e terminava senza tante cerimonie sulla 86th Street a Manhattan, vicino a un ristorante che un giorno sarebbe famoso per gli hot dog e le bevande alla papaya. La gente a sud della fermata della metropolitana era lì in piedi alla luce del giorno: nessuna stella fuori, nessun sbalorditivo scorcio della corona solare, nessun bagliore rosa acceso che sparava dal bordo del sole. I volontari sono stati inviati in ogni strada in modo che gli scienziati potessero in seguito conoscere la posizione precisa del bordo dell'ombra della luna. Il giorno dopo, uno scrittore di giornali, osservando l'ultimo punto luminoso abbagliante del sole che scompare, lo descrisse come un anello di diamanti, un termine che da allora è stato completamente incorporato nel linguaggio delle eclissi.

L'evento ha un effetto indescrivibile sugli osservatori. Mentre gli astronomi più esperti ammetterebbero che un'eclissi solare totale è il più potente, splendido e persino che altera la vita di tutti i fenomeni celesti, valuterebbero anche una vivida visualizzazione dell'aurora boreale come non troppo squallida. Un grande divario separa questi due dal resto di quelli che chiamo i primi quattro spettacoli naturali, tra cui una rara cometa brillante e una tempesta di meteoriti, in cui più di una dozzina di stelle cadenti lampeggiano nel cielo ogni minuto. Come l'aurora boreale, una totalità solare invoca spesso sussulti involontari e grida di meraviglia. Sentirai spesso che una sorta di "sensazione" accompagna lo spettacolo visivo. Forse questo ha a che fare con il fatto che entrambi questi eventi sono effettivamente accompagnati da grandi cambiamenti nella quantità di radiazione elettromagnetica in arrivo. Va inoltre notato che le eclissi lunari, anche totali, non rientrano in questa lista delle prime quattro. Quelle eclissi abbastanza comuni, che si verificano ogni pochi anni e non sono mai limitate a una ristretta sezione del nostro pianeta, ma sono invece visibili a metà del mondo, sono certamente belle e vale la pena guardarle. Ma non alterano la vita.

Tra poche centinaia di milioni di anni, le eclissi solari totali finiranno per sempre.

Durante una totalità solare, gli animali di solito tacciono. La gente urla e piange. Fiamme di fuoco nucleare eruttano visibilmente come geyser dal bordo del sole. Linee scure scintillanti coprono il terreno. Sia nel 2017 che nel 2024, tutti gli Stati Uniti e il Canada sperimenteranno un'eclissi parziale, in modo che chiunque utilizzi occhiali protettivi possa vederlo stando fuori o guardando fuori da una finestra (a condizione che non sia nuvoloso , ovviamente). Al contrario, meno dell'1% del continente sperimenterà la totalità. Alla maggior parte delle persone, potrebbe sembrare che vedere un'eclissi parziale dovrebbe essere quasi come vedere un'eclissi totale, ed è certamente molto più conveniente. Perché viaggiare? Il sole che è eclissato al 99,9 percento non sembra molto diverso dal suo essere eclissato al 100 percento, giusto?

In realtà, vedere un'eclissi quasi totale non è meglio che quasi innamorarsi o quasi visitare il Grand Canyon. Solo la piena totalità produce il fenomeno sorprendente e assolutamente singolare che non assomiglia a nient'altro nelle nostre vite, sul nostro pianeta o nell'universo conosciuto.

Nessuna discussione sulla totalità dovrebbe tralasciare la strana scienza che si cela dietro. Inizia con una bizzarra coincidenza: la luna è quattrocento volte più piccola del sole, ma galleggia anche quattrocento volte più vicina a noi. Questo fa sembrare i due dischi nel nostro cielo della stessa dimensione. Ora, se la luna apparisse più grande del sole, potrebbe ancora stare di tanto in tanto di fronte ad essa, ma cancellerebbe anche le drammatiche protuberanze lungo il bordo del sole, quei geyser di fiamma nucleare rosa. Quindi, per la massima meraviglia, questi corpi devono avere diametri angolari identici, cioè devono sembrare della stessa dimensione. E lo fanno.

La luna non è sempre stata dov'è ora, il che rende la coincidenza ancora più speciale. La luna è davvero appena arrivata nel "punto debole". Si è allontanato da noi sin dalla sua creazione quattro miliardi di anni fa, dopo che siamo stati colpiti da un corpo delle dimensioni di Marte che ha inviato detriti incandescenti nel cielo. Spirale via alla velocità di un pollice e mezzo all'anno, la luna è solo ora alla distanza corretta dal nostro pianeta per rendere possibili eclissi solari totali. Tra poche centinaia di milioni di anni, le eclissi solari totali saranno finite per sempre.

Per le prime culture che consideravano i fenomeni celesti come magici per cominciare, le eclissi occupavano un posto completamente fuori dalla scala delle stranezze. Alcuni, come gli aztechi e i babilonesi, erano abbastanza ossessivi da fare osservazioni sorprendentemente accurate che alla fine diedero ai loro sacerdoti il ​​potere di prevedere eventi astronomici.

Gli antichi babilonesi notarono che sebbene ogni anno si verificasse una sorta di eclissi, lo stesso identico tipo di eclissi ritorna esattamente dopo diciotto anni e undici giorni e un terzo. L'accuratezza di questa osservazione rimane molto impressionante, soprattutto perché quell'attività di un terzo di un giorno significa che la prossima eclissi può essere vista meglio (o forse solo vista) in una regione completamente diversa del mondo. I babilonesi chiamavano questo periodo di oltre diciotto anni Saros. Gli antichi greci amavano così tanto quella parola e quel concetto che lo abbracciarono senza nemmeno tradurre la parola nella loro lingua.

La caratteristica del terzo di un giorno di Saros significa che la terra gira di 120 gradi di longitudine prima che avvenga la prossima eclissi in quel particolare Saros. Pertanto, affinché un'eclissi con proprietà specifiche (come totale contro parziale, lunga contro corta e tropicale contro artica) si ripeta in una particolare regione, bisogna aspettare che le eclissi si facciano strada intorno al mondo come un insieme di ingranaggi, che richiede tre Sarosi, un tempo pari a cinquantaquattro anni e circa un mese, o più precisamente trentatré giorni. Poiché questo supera l'aspettativa di vita umana in quell'era quattromila anni fa, è sorprendente che il ciclo sia stato notato. Questo intervallo di tre Saros è chiamato exeligmos, che in greco significa "giro della ruota". Usando l'exeligmos, possiamo calcolare che ci deve essere stata un'eclissi solare totale negli Stati Uniti cinquantaquattro anni e un mese prima dell'evento del 2017 e cinquantaquattro anni e un mese prima dell'evento del 2024. Abbastanza sicuro, un'eclissi totale nel Maine si è verificata nel 1963, e un'altra ha stupito gli spettatori quando ha risalito la costa orientale e ha coperto Virginia Beach e Nantucket il 7 marzo 1970.

Quella totalità di marzo 1970 di tre minuti e mezzo sopra Virginia Beach appartiene a una serie di Sarose dato il numero 139. Questa serie consiste di eclissi totali (non parziali) con percorsi che si spostano sempre verso nord-est. Nel 1988, questo Saros presentò il suo prossimo evento un terzo del mondo ad ovest della Virginia, una totalità di tre minuti e tre quarti sopra l'Indonesia. Ancora un altro Saros più tardi, nel marzo del 2006, la stessa totalità verso nordest è passata dalla Libia alla Turchia. Il prossimo ritorno di Saros 139, un altro terzo del mondo occidentale, mostrerà i residenti di Cleveland, Rochester, Buffalo e Burlington, nel Vermont, una totalità nel 2024.


Il percorso dell'eclissi attraverso il Nord America

Tutti i tempi nelle descrizioni seguenti sono stati forniti in UT (ΔT=74.0s), a meno che non abbiamo specificato diversamente direttamente nel testo.

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso il Messico

Divideremo la narrazione per stato, per permetterti di viaggiare insieme all'ombra mentre si fa strada attraverso il Messico!

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso Sinaloa

È difficile individuare il punto esatto sulla terraferma che vede per primo la totalità, perché c'è un tratto di spiaggia molto rettilineo di 25 miglia appena a sud di Mazatlán che è quasi perfettamente perpendicolare alla linea centrale! Diciamo solo che la totalità colpisce la terraferma alle 12:07:13 MDT e lasciamo perdere! Il campo da golf e il resort Estrella del Mar sono tra le prime grandi aree in cui le persone vedranno la totalità. Non importa se sei al resort o sul campo da golf, avrai 4m 25s! Se ti trovi nella stessa Mazatlán, sarai nell'ombra pochi secondi dopo e perderai solo circa 9 secondi di totalità.

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso Nayarit

Solo la parte nordoccidentale di Nayarit si trova nel percorso, ed è difficile trovare grandi città qui per avere un'idea della durata. Il comune di Quiviquinta vede poco meno di un minuto e mezzo di totalità, alle 12:09:30MDT.

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso Durango

L'ombra arriva a Durango alle 12:08:30 MDT, in una zona ricca di foreste lungo il fiume Baluarte. La capitale dello stato si trova appena fuori dalla linea centrale e ottiene 3m 50s di totalità subito dopo le 12:12 MDT. La città di Nazas si trova quasi esattamente sulla linea centrale ed è il luogo più vicino al punto di massima eclissi! Ciò significa che la gente vedrà 4m 28s di totalità - il più lungo possibile per questa eclissi - poco prima delle 12:15 MDT. (Se attraversi il fiume a nord-ovest, otterrai circa un quarto di secondo in più rispetto alle persone che rimangono nella città vera e propria!)

La totalità manca lo stato di Zacatecas solo di circa 6 miglia. Le città di Hidalgo e Ejido Zaragoza ottengono un'eclissi parziale del 99,5% e Colonia Emilio Carranza fa un decimo di punto percentuale migliore, ma nessuna località all'interno di Zacatecas vedrà la totalità stessa.

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso Chihuahua

Una piccolissima parte dello stato di Chihuahua vede la totalità. Quasi totalmente contenuto nella piccola regione dei laghi di De Palomas, questo pezzo dello stato si attacca abbastanza lontano nel percorso che una persona determinata potrebbe percorrere le 8 miglia o giù di lì a est dai laghi e ottenere un rispettabile 3 minuti interi di totalità! Non tentare questo a meno che tu non abbia esperienza, sappia cosa stai facendo e sia in grado di accettare pienamente i rischi fisici che l'escursionismo in questa ostile area desertica potrebbe comportare. Se hai successo, ci piacerebbe sapere tutto sulla tua esperienza di eclissi di Chihuahua!

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso Coahuila

Totality arriva a Coahuila pochi secondi dopo le 13:16CDT, e arriva a Torreon circa 30 secondi dopo. I residenti di questa grande area metropolitana godranno di 4m12s all'ombra! Monclova è vicino al limite del percorso e ottiene solo 2m30s di totalità alle 13:23:35CDT.

Lo stato di Nuevo León manca la totalità solo di circa un miglio e mezzo. C'è una strada al confine con Coahuila su cui potresti guidare e sperimentare un'eclissi parziale del 99,96%! Tuttavia, potrebbe essere un'idea molto migliore dirigersi a ovest sulla strada 23 da Anáhuac al comune di Juárez e prendere 2m34s di totale alle 13:26CDT.

L'ombra lascia il Messico pochi secondi dopo le 13:32CDT. Piedras Negras è l'ultima grande città messicana nel percorso e vede 4m23s alle 13:27CDT.

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso gli Stati Uniti

Viaggiamo lungo il sentiero della totalità, mentre corre attraverso gli Stati Uniti! Il Texas è la nostra prima tappa!

Il percorso dell'eclissi totale del 2024 attraverso il Texas

L'eclissi totale entra negli Stati Uniti pochi secondi dopo le 13:27 CDT, in un punto di Eagle Pass TX, dove il Rio Grande prende un'ampia curva appena a sud-ovest della scuola elementare Gonzalez. Eagle Pass vede 4m24s di totalità allo stesso tempo.

Salendo attraverso il Texas, il percorso della totalità divide a metà San Antonio. Qui, ti consigliamo di essere il più a nord-ovest possibile, i luoghi nel centro del centro (come lo Zoo o il Museo d'Arte) NON sono nel percorso. Fuori a UT San Antonio, la gente vedrà 2'30 secondi, a partire appena dopo le 13:33 CDT. Se puoi prendere il viaggio verso ovest sulla I-10, Kerrville è quasi sulla linea centrale e otterrai 4m24s subito dopo le 13:32CDT.

Austin (1m50s alle 13:36CDT) è appena all'interno del limite meridionale. Più vicino alla linea centrale si trovano Temple (3m50s alle 13:37CDT) e Waco (4m10s appena prima delle 13:38CDT).

San Angelo, Wichita Falls e Abilene NON sono nel percorso! Devi andare a sud-est per vedere la totalità! E anche Houston è fuori dallo spettacolo. La gente vedrà solo un'eclissi parziale del 94% - un po' moderatamente interessante, ma non sorprendentemente eccitante come quelle a circa 60 miglia a nord-ovest da te! Idem per il Corpus Christi: NON sei nel percorso!

Questo ci porta alla più grande area metropolitana che si trova completamente all'interno del percorso: Dallas! L'area DFW è così grande che fa davvero una grande differenza dove ti trovi, per sapere quanta totalità vedrai. In generale, più vai a est, più ottieni e, per aiutarti a orientarti, è bene sapere che Kaufman (4m22s, poco prima delle 13:41CDT) è proprio sulla linea centrale. In effetti, praticamente ovunque lungo la strada statale 34 da Avalon a Kaufman sarebbe una buona posizione della linea centrale da cui osservare. (Nota che qui avrai solo circa 6 secondi in meno di totalità rispetto al punto di massima eclissi, giù in Messico)

Ma se rimani nell'area DFW, ecco alcuni tempi su cui puoi contare:

    : 4m3s poco prima delle 13:41CDT
  • Dealey Plaza: 3 minuti e 46 secondi alle 13:40:30 CDT: 3 minuti e 24 secondi alle 13:40:30 CDT
  • Love Field: 3m32s poco prima delle 13:41CDT
  • DFW Airport: 2m58s just before 13:41CDT
  • UT at Arlington: 3m16s just after 13:40CDT
  • Fort Worth Zoo: 2m32s just after 13:40CDT : 3m25s just after 13:41CDT

You can see that the farther west you go, the less totality you get. Please be sure to check the maps, and make sure you are in the path! Where’s the limit to the path? Well, we can tell you that Eagle Mountain Lake is not in the path – so make sure to be east of there!

Continuing to the North, Texarkana (2m33s just before 13:47CDT) is in the path – but just barely! Sulphur Springs (4m20s just before 13:43CDT), Bogata (4m20s at 13:44CDT), and Clarksville (also 4m20s, at 13:44:30CDT) are on centerline! Paris will see almost 4 minutes of totality, beginning just before 13:44CDT.

The shadow leaves Texas at 13:51:54CDT, having traveled 480 miles through the state in only a bit more than 25 minutes!

The 2024 total eclipse path through Oklahoma

Louisiana misses being in the path by only about 8 miles. (Louisiana next sees totality in 2045, but only the far northeastern corner of the state!) Anyone planning to view from Shreveport will only see a 98% partial eclipse. Again, that’s kind of interesting… but you can be in the path with only a short drive west to Tyler (2m of totality at 13:43CDT), or points further west. The drive will be worth it!

Totality first touches Oklahoma at 13:43:52CDT, at the southernmost bend of the Red River in an isolated spot down Grassy Lake Road, just south of Kemp (though be warned – Kemp itself lies OUTSIDE the path!). Only the far southeastern portion of the state is in the path, with Idabel (4m18s at 13:45CDT) and Broken Bow (4m16s, 30 seconds later) being the largest towns near the centerline. It only takes about 9 minutes for the Moon’s shadow to completely cross this small strip of Oklahoma, so enjoy those moments in the shadow while you can!

Oklahoma City and Tulsa residents need to head Southeast, to get into the path and experience totality! It’s not that far, and you will truly be glad you did!

The 2024 total eclipse path through Arkansas

The shadow enters Arkansas at 13:45:35CDT, on the wooded shores of the Red River just south of where OK road 87 turns into AR road 108. Totality here lasts 4m5s, but we don’t think there will be many intrepid eclipse chasers paddling down the river. You never know, though….

There are plenty of good-sized towns in Arkansas that you could choose for your eclipse experience: Hot Springs (3m38s at 13:49CDT) and Little Rock (2m37s at 13:51CDT) are possibilities, though if you’re in the state capital you’ll want to be as far northwest as you can get – Little Rock is very close to the southern limit! Conway (3m55s at 13:51CDT) may be a better choice, while Russellville will see 4m9s of totality at 13:50CDT. Clinton (4m15s at 13:51:30CDT) is almost right on centerline, while Jonesboro will get 2m29s at 13:55:30CDT.

Pine Bluff is south of the path! Head up to Little Rock, or even closer to the centerline at Conway. Fayetteville is north of the path, and even Fort Smith lies just tantalizingly outside of totality. Get over to Ozark, or even farther east on I-40, and enjoy a great show!

Arkansas bids farewell to totality at 7 seconds after straight-up 14:00CDT. Less than 15 minutes to sweep across the entire state from southwest to northeast! The community of St. Francis, on the border with Missouri, will see 3m24s of totality at 13:56:30CDT.

The 2024 total eclipse path through Missouri

The umbra first touches Missouri at 13:53:38CDT, just about at the point where state road 467 crosses the border with Arkansas. Doniphan (4m12s, just after 13:55CDT) lies on the centerline, and Cape Girardeau (4m6s just after 13:58CDT) sees its second total eclipse in less than 7 years!

Speaking of locations that see both the 2017 and the 2024 eclipses, it is a very tough call to say exactly where the first piece of land is that can lay claim to being first to see both eclipses. Our bet is for the little town of Cherokee Pass, which lay on the southern edge of the 2017 path but now in 2024 gets a respectable 3m38s of totality at 13:57:27CDT. If you want to lay claim to being “first” to see both eclipses, we recommend you do your own calculations. But if you do end up choosing Cherokee Pass, it seems to us that you’ll want to be at least as far north on 67 as the set of restaurants and gas stations that lie south of road “A”. We’d like to note that, due to the shape of the umbral outline on the Earth, points west of the centerline here receive totality slightly earlier than points on the centerline. And also, Marquand (3m 53s, at almost the same moment as Cherokee Pass) was technically not in the 2017 path of totality! Check out Xavier’s great 2017 and 2024 eclipse path maps, and plan accordingly!

The western half of the Boot Heel lies in the path Kennett sees 2m17s of totality at 13:57CDT. New Madrid (2m26s at just after 13:58CDT) is also in the path – but if you go there, please pronounce it the way the locals do!

St. Louis is not in the path for the 2024 eclipse. Unlike 2017, when you could have seen totality by being on the south side of town, this time the area around STL is not even close to the path. Downtown, the best you’ll get is not quite 99%. This sounds good enough, but it’s not – “Close is not close enough”! You have to get south of Festus and De Soto, maybe to Farmington (2m30s at 13:58CDT) or Ste. Genevieve (2m41s at just before 13:59CDT), in order to see totality.

The shadow leaves Missouri a couple of miles north of Wittenberg (4m5s at 13:58:30CDT), about 15 seconds before 14:03CDT. After spending less than 10 minutes in the state, it’s time to move on to the east!

The 2024 total eclipse path through Tennessee

Before we do that, though, let’s mention Tennessee in passing. While the 2017 path made Tennessee one of THE places to be on eclipse day, this time around that’s unfortunately not going to be the case. Only a very tiny sliver of the state lies in the path, and there are not many named places to speak of in this area of “Kentucky Bend”, which will one day become cut off by the Ohio River as a new oxbow lake forms. Cates Landing was one place we found it lies on the River, just inside the path, and will see 33 seconds of totality right at 13:59CDT.

If you want to maximize your totality experience in Tennessee, you could head up state road 22, and continue north on Toney Toehead Rd (the gravel road) to the Kentucky border (Take your GPS, because we don’t know if the border is marked. We do know it’s at 36.49785 degrees North, though!). On the road at that border, you’d get a very respectable 1m39s at just a bit after 13:58:30CDT. And if you chose to leave the road and hike a half mile west through the woods to the river, you’d be able to extend that to 1m44s on the riverbank! If you do that, please let us know not many people will see totality from here, and we’d love to hear all about your Tennessee eclipse experience!

All told, the umbra only makes about a minute and a half visit to the state of Tennessee: from 13:58:32CDT to 14:00:11CDT. Enjoy it while you can – those seconds are precious!

The 2024 total eclipse path through Kentucky

Kentucky gets its share of the path as well – not nearly as much as in 2017, but there are a few places you could choose to watch totality from. Besides the Kentucky Bend region we just mentioned (where, if you can get to it, the riverbank across from New Madrid MO will see up to 2m18s of totality at just after 13:58CDT). You can choose some towns like Wickliffe (2m48s at 13:59CDT), Paducah (which gets its second total eclipse in 7 years – 1m47s just after 14:00CDT – but position yourself as far west as you can!), Henderson (2m37s at 14:02:30CDT), or Carrsville (2m45s at just before 14:01CDT). Marion is right on the edge of the path, and its airport will get a full minute of totality at 14:02CDT. But if you are in Marion, you really want to be as far northwest as you can get, in order to maximize your time in the shadow.

That’s really it for Kentucky. Owensboro is NOT in the path. Places like Bowling Green, Louisville, Hopkinsville (remember good old Hopkinsville in 2017?), and Murray are not in the path! (Sorry, Murray – you JUST missed out on both eclipses!) Ditto Eddyville and the Land Between the Lakes – NOT good places to be, if you want to see totality!

Totality made its short trip through Kentucky in just over 7 minutes, from 13:58:17CDT to 14:05:33CDT.

The 2024 total eclipse path through Illinois

No, we did not forget about Illinois! Totality enters Illinois at 13:58:15CDT along the Mississippi River, just south of East Cape Girardeau (4m5s, just after 13:58CDT). Lots of great memories here from 2017, as we ourselves saw that eclipse from Carbondale! In 2024, Southern Illinois is again on everyone’s radar, as places like Carbondale (4m8s at 13:59CDT), Marion (4m7s at 13:59:30CDT), Makanda (4m8s at 13:59CDT), and Murphysboro (4m5s at 13:59CDT) once again take their place in the path! Giant City State Park (4m8s at 13:59CDT) will one again be able to host totality visitors, and the whole SIU Saluki experience will be like a great replay for a brand new generation of students!

And this time, Cairo (3m10s just before 13:59CDT) is IN THE PATH! Just please make sure to pronounce it like the locals….

In 2024, a lot of Illinois towns get their turn at the totality they missed in 2017. Towns like Mt. Vernon, Salem (2m45s just after 14:01CDT), Greenup (1m46s at 14:03:30CDT), Du Quoin (3m52s at 13:59:30CDT) and Lawrenceville (4m2s at 14:02:30CDT) will see the shadow, weather permitting. Beautiful Rend Lake might be a nice place to watch an eclipse from your boat just make sure to be as far south as possible, because the southern part of the lake gets about 15 seconds more totality than the northern part!

McLeansboro (4m7s at 14:00:30CDT) and Albion (4m6s, a minute later) are right on the centerline, and Effingham is on the northern limit. Due to edge effects, it is very important in Effingham to be as far south as you can be the High School only gets totality just barely – in fact, students there will see what’s called a “beaded” total eclipse (which sacrifices duration for beauty) – while farther south at the airport, folks in the buildings on Airport Road will get a full minute of true totality. Most of the section of interstate that doubles as I-70 and I-57 is NOT in the path!

The shadow leaves the state at 14:07:04CDT, at a bend in the Wabash River on a road labeled E. 700th Ave, a few miles SE of Palestine. Not quite 9 minutes from first touch to last – but what a lot of great memories that shadow will bring to everyone!

The 2024 total eclipse path through Indiana

On to Indiana! The Hoosier State will first witness totality just after 14:01CDT, at another bend in the Wabash River just east of New Haven, IL. (There aren’t really any Indiana towns near this spot.) Mt. Vernon (3m32s just before 15:02) is the first town of any size to see totality, and though it is somewhat sprawled along the Ohio River, downtown proper will experience 3m32s at just before 19:02.

For Indiana residents (like us), there are so many towns in the path to name that we just can’t list them all. A few notables include:

Vincennes (right on centerline – 4m5s just before 14:03CDT), Terre Haute (3m, just after 15:04EDT), Washington (3m58s just before 14:03:30CDT), French Lick (3m9s, at 15:04:30EDT), Bloomington (on centerline, 4m3s just before 15:05EDT), Columbus (3m47s at just before 15:06EDT), and New Castle (4m just a bit after 15:07EDT)

And for those who’d like to combine an eclipse with some fun, you could visit the town of Santa Claus – which will enjoy 1m59s of totality just after 14:04CDT!

Some notes on larger cities at the edge of the path: Kokomo is split by the path, and you have to be on the southeast side of town to see totality! Ditto Crawfordsville and Frankfort – get as far southeast as you can. Carmel (3m24s at 15:06:30EDT), Noblesville (3m25s at 15:06:30EDT), and Anderson (3m39s at 15:07EDT) would be better choices. Marion (2m9s just after 15:08EDT) is in the path, but just barely. Students at Ball State University in Muncie will enjoy 3m42s at 15:07:30EDT.

Purdue University is outside the path, unfortunately. Folks there should take a break from studying, and hop down I-69 to Lebanon (2m33s just before 19:06:30) or points farther south!

Eclipse enthusiasts in Ft. Wayne have a special challenge. Most of the town is NOT in the path. You have to get southeast of the I-469 loop to be in the path. Best would be to hop down to Decatur (2m40s at just after 15:09EDT) or even Van Wert OH (3m8s at 15:09:30EDT). Staying in Ft. Wayne will not let you see totality, unfortunately!

South Bend, and all the metropolitan areas of Chicagoland, are not even close to the path – PLEASE find a way to get southeast, into the path!

Near the Southern edge of the state, Lawrenceburg lies just outside the path. Scottsburg (1m1s at a few seconds before 15:07EDT) is about as far south as you can go on I-65 and still see totality – best to get up to Seymour (3m9s at 15:06EDT) or Columbus (3m47s at just before 15:06EDT).

Here are a couple of timings for Indianapolis: The Motor Speedway sees 3m39s at just a few seconds before 15:06EDT. The airport terminal gets 3m43s at 15:05:45EDT. Downtown will get 3m46s right at 15:06EDT. Greenwood Park Mall will see 3m57s at just before 15:06EDT. See what a difference your location makes?

If you’re in Indy, you can get the most totality possible by visiting a town on the centerline – Franklin (4m2s at 15:05:45EDT) and Morristown (4m1s at 15:06:30EDT) are great choices, though you don’t lose much by going to Shelbyville (4m at 15:06:15EDT), New Palestine or Martinsville. Heading east, Knightstown (4m of totality, just before 15:07EDT) is also on centerline, and sees 4m1s of totality at just a few seconds before 15:07EDT.

In the eastern part of the state, Richmond (3m50s at just before 15:08EDT), Rushville (3m55s at just before 15:07EDT) and Connersville (3m47s at 15:07:30EDT) all lie in the path. Union City – a town which lies in both Indiana and Ohio! – will get 3m59s at just a bit after 15:08EDT.

Totality leaves Indiana at a spot on the Ohio border just northeast of Portland, at about 15:12:20EDT. Not quite eleven and a half minutes is all the time that Hoosiers get to spend in the shadow, but there are so many places to view from! Just be sure to check the weather on eclipse day, and make sure you have backup plans in case things start to look bad!

The 2024 total eclipse path through Ohio

Totality enters Ohio just at 15:08EDT, at a spot only a couple miles south of where I-70 enters the Buckeye State!

A lot of great Ohio cities will see totality – weather permitting! Dayton (2m19s just after 15:09:30EDT), Springfield (2m37s just after 15:10EDT) and Lima (3m49s at 15:09:45EDT) are the first larger towns in the shadow, while Findlay (3m43s at 15:10:40EDT) and Marion (3m35s just after 15:11EDT) are next in line.

We should talk about Cincinnati and Columbus, though it is really too bad that so many people in these cities will miss totality because they didn’t drive the few miles northwest that is necessary in order to get into the path. In the Cincy area, you will not see totality if you’re inside the I-275 loop. Best to get northwest to Hamilton (1m48s at 15:09EDT), or even farther. The famous theme park near Mason is not in totality either – 99.9% is close – but you won’t see the beauty of totality from there! Try to get at least as far north as Dayton!

Moving on to the Columbus area, you have to be as far northwest as you can get, in order to be in the path. Downtown is not in totality, and The Ohio State University campus also is not. Please get at least as far northwest as Dublin (1m30s just after 15:11:45EDT), or anywhere along I-71 north of the I-270 interchange on the north side of town. Marion (3m35s just after 15:11EDT) would be a great bet, as it’s about 1/3 of the way from centerline to edge.

Toledo (1m33s just after 15:12:15EDT) is barely in the path, but it will see totality! You’ll want to be as far southeast as you can get, and Sandusky (3m44s at 15:12:15EDT) might be a great choice for a day of fun – and a total eclipse! Norwalk (3m54s at 15:12EDT) is right on centerline, if you want to get the most totality possible in the area.

All of the Cleveland (3m49s just after 15:13:30EDT) area will be great to see totality from! Even as far south as Akron (2m50s just after 15:14EDT), you’ll be in good shape in the path. By the time you get down to Canton, though, things are touchy. Downtown Canton is right on the edge of the path, and the Football Hall of Fame is just barely outside. Alliance and Youngstown are likewise not going to see totality on eclipse day, so please make your way as far north as you can! The entire Lake Erie coastline all the way up to the Pennsylvania border will be great – weather permitting!

Totality leaves Ohio at 15:19:20EDT, in the woods on State Line Road on the shore of Lake Erie, east of Conneaut (3m44s just after 15:15:30EDT). Not a bad trip for the shadow, cutting across the entire state of Ohio in just a bit under eleven and a half minutes!

The 2024 Total Eclipse Path through Michigan

Before moving east, let’s talk about Michigan. As in Tennessee, only a very tiny sliver of the far, far Southeastern portion of the state will be in the path – and that will be right along the edge. We’re not talking about Detroit, either – it’s not even close. Ditto Monroe or Adrian – they’re not in the path. Not even Temperance or Lambertville will see totality, either – they both lie outside the path! We mean only a few square miles of the absolute tiniest, most southeastern slice of Michigan is in the path. I-75 is in the path, coming north out of Toledo – but only as far as the exit at Erie Road! There’s just not many places in Michigan to see totality, but if you’re set on doing it from here, the Lost Peninsula Marina will see over a minute. Anywhere east of state road 125 will be in the path, but keep in mind you’re near the northern limit this means that edge effects will reduce the amount of actual totality you see. (You likely won’t get even as much as a minute.) The Bedford Hills golf club is barely on the edge, and anywhere west of that is not going to see totality. (We told you it wasn’t much!) Best of luck if you’re viewing from Michigan – but if you do get to see totality, tell us your story! There won’t be many people who see 2024’s totality from here, and we’d like to hear how it went for you on eclipse day!

If you’re interested, totality first touches Michigan at about 15:12:35EDT, and leaves it (traveling over 2100 mph!) at 15:14:03EDT, at the end of that barren peninsula that juts south from Luna Pier. The whole show starts and finishes in only about a minute and a half. Enjoy it, Michigan!

The 2024 total eclipse path through Pennsylvania

By now, totality is being enjoyed by folks both north and south of the international border! The eclipse path straddles the entire border all the way from SW Ontario up through New Brunswick! We'll talk more about that once we describe the path through Ontario.

Meanwhile, The eclipse path through Pennsylvania cuts a reasonably large part out of the northwestern portion of the state. Entering the state at 15:15:35EDT on state road 305 just west of Akerly (3m39s just after 16:15:30EDT), the shadow misses Hermitage, Franklin and Bradford. However, Meadville (2m35s at 15:16EDT), Erie (3m42s, also at 15:16EDT) (and the lighthouse on Presque Isle! [3m44s at 15:16:18EDT]), Edinboro (3m20s at 15:16:15EDT), Wattsburg (3m19s at 15:16:45EDT), Waterford (3m21s at 15:16:30EDT), North East (3m40s at 15:16:40EDT), Corry (2m52s at 15:17EDT), Youngsville (1m 47s at 15:18EDT) and Union City (3m5s just before 15:17EDT) get tickets to the show! Warren (57s at 15:18:45EDT) is just barely inside the path, and sees less than a minute of totality if you’re there, you’ll want to move north or west on US62 to get farther into the path.

Folks in Pittsburgh need to head north on I-79, up as far as Meadville or so. And Phildelphia only gets an 88% partial eclipse. Head north, and get into the path! And that goes for anyone in most of Pennsylvania: Harrisburg, Lancaster, State College, Altoona, Allentown, Williamsport – your closest path to the path is north, into New York!

The shadow leaves Pennsylvania at 15:20:29EDT, at the state line on the shores of Lake Erie along Lake Road, just west of the Shortman Rd exit off I-90. Having visited the Commonwealth for just under five minutes, totality is on to its next state – New York!

The 2024 total eclipse path through New York

There is some major excitement going on as the shadow enters New York. Niagara Falls, Buffalo and Rochester are all in totality at that point! Oh, and don’t forget that the shadow is also making its way across southern Ontario by this time. We have a lot to talk about, so let’s first take the path through New York a little slower, and see how we got to this point.

Totality first touches New York state at 15:16:47EDT, at the state line on US20 just west of Ripley (3m40s just before 15:17EDT). The shadow skates up the coast, engulfing Lake Erie along its entire length before hitting Niagara Falls and Buffalo almost simultaneously. The Falls itself sees 3m30s of totality at 15:18:12EDT, while the lakefront of Buffalo enjoys 3m45s just 2 seconds later. Why the big difference in duration? Buffalo lies almost exactly on the centerline, while the Falls are somewhat north of it! If you want to be right on that centerline, then you need to be just a bit south of downtown Buffalo, perhaps at the Tifft Nature Preserve there, you’ll get another half-second or so of totality!

Moving on toward the East, the shadow hits Rochester (3m41s at 15:20EDT) and Syracuse (about 1m45s, with really nice edge effects, at just before 15:23EDT) next. Everywhere on the Lake Ontario coastline is in the path as well!

Rome is barely on the edge, and is cut in half by the southern limit. In fact, the start of runway 33 at the airport is not in the path, but the end of the runway is! That’s cutting it a bit too close though we’d recommend you get north on 26, as far as you want to go. (Even as far as Watertown!)

Soldiers at Fort Drum will see more than three and a half minutes of totality at about 15:22:45EDT. The venue for 1980’s Miracle on Ice at Lake Placid will get 3m22s at 15:25EDT, and the last big town in New York to see totality – Plattsburgh – will get 3m34s at just after 15:25:30EDT.

The shadow leaves New York at 15:29:20EDT, on a little peninsula that forms the eastern boundary of King Bay, just east of Coopersville. Totality lasts less than 13 minutes in the Empire State!

The 2024 total eclipse path through Vermont

Passing from west to east over a tall, thin state doesn’t give much time for totality, and in fact the entire eclipse visits Vermont for less than six minutes all told. It hits land first at 15:25:45EDT, on South Hero Island in Lake Champlain (well, really Providence Island – but it’s almost simultaneous). Burlington gets 3m14s of totality at 15:26EDT, and Montpelier (being closer to the southern limit) gets 1m30s at 15:27:35EDT.

The shadow leaves the state at 15:31:21EDT, east of Stewartstown NH, at the point where Beecher Falls Road and the river leave the state up in its far, far northeastern corner.

The 2024 total eclipse path through New Hampshire

New Hampshire is touched by the shadow for just less than four minutes! The first spot of totality happens at 15:28:03EDT, where 114 crosses the river at West Stewartstown.

Lancaster sees about 45s of totality at 15:29:08EDT, and there really aren’t any other big towns in this northern part of the state that lie in the path. Berlin is well outside the southern limit (Milan lies just on that limit), and all the larger cities in the south of the state lie well outside the path.

It is interesting that Wentworth Location (2m29s at 15:28:56EDT) and Dixville Notch (2m47s at 15:28:30EDT) – those towns that proudly vote first in every US presidential election – lie squarely in the path!

The shadow leaves the state at 15:31:54EDT – in the forest, at the point where Maine, New Hampshire, and Quebec come together.

The 2024 total eclipse path through Maine

And that is the same point where the shadow first enters its final US state – at 15:28:29EDT. In this rural part of northern Maine, the shadow seems to hit more glacial lakes than towns. A boat on a remote lake sounds like a wonderful way to enjoy an eclipse! Again, the larger towns to the South do not see totality, but if weather permits, it will be a wonderful eclipse for everyone in Millinocket (2m56s at 15:31:17EDT), Houlton (3m20s at 15:32EDT), Caribou (2m11s at 15:32:23EDT) and Presque Isle (2m48s at 15:32EDT)!

If you want to be the last person in the US to see totality in 2024, you’ll have to find a spot that needs a bit of description – and you’ll have to be there at 15:35:23EDT, as the total phase ends. Between Monticello and Littleton, there is a road called Gentle Rd, and it heads east past Gentle Lake. Framingham Rd curves off to the right, but Gentle Road continues on east, and if you take it as far as you can (until it takes a left turn just before the stream that skirts the international border), you’re about as close as you can get. It’s another quarter mile to the stream, and pretty much anywhere up and down this stream for a mile or so could be considered the shadow’s last point of contact with the USA.

Of course, some words of warning are in order if you try this: If you leave the roads, you’re likely to be on someone’s land, and would be trespassing if you don’t have permission to be there. And also, don’t forget it would be easy to accidentally stray across the Canadian border here – and that would not be legal. So please consider this description to be of academic interest only, unless you’re prepared to act responsibly and legally on eclipse day. (We’re not certain if the lockup you’d be spending eclipse day in would be in the path or not!)

Just one hour, eight minutes and a few seconds after its entrance, totality leaves the US completely and heads exclusively into Canada!

The 2024 total eclipse path through Canada

It’s an interesting fact that the path of totality skips up through the northeast in such a way that both Canadians and Americans will be seeing totality together for a whopping 22 minutes and 40 seconds! That’s right, from the time the shadow first hits Ontario (while it’s still in Ohio), it travels perfectly along the border, allowing folks from both nations to see it at the same time all the way until it leaves Maine. That’s a truly international eclipse!

The 2024 total eclipse path through Ontario

Pelee Island is the first Canadian soil to see totality, enjoying 3m15s at 19:12:44. The shadow hits the mainland at Point Pelee Dr in the National Park south of Leamington, at 15:13:15EDT.

From there, the shadow follows Lake Erie perfectly, moving up Hwy 401, just missing London. And actually, the big cities of Chatham-Kent, Kitchener, Woodstock and Toronto itself also lie outside the path you really need to be down on the coast! But Hamilton is barely inside the northern limit, and we’ve already mentioned Niagara Falls’ prime location. In Hamilton, you’ll want to be as far southeast as you can be, to maximize your time in the shadow.

It is bad news for the really big city Toronto is tantalizingly close to totality – but you have to go out into the lake, or around it to the west or south sides of it, to see totality.

The eclipse path then passes just south of Oshawa, and picks up along the Lake Ontario coastline again just west of Cobourg (which will see just under a minute of totality, just before 19:21).

Belleville (1m58s at 15:21:30EDT) and Kingston (3m at 15:22:08EDT) are good for totality, but Ottawa unfortunately lies north of the path. Cornwall (2m15s at 15:24:50EDT) is also squarely in the path.

After its nice run up the coast of both lakes, the shadow leaves Ontario at 15:27:26EDT on the St. Lawrence coast, on road 2 just east of Lancaster (1m56s at 15:25:20EDT).

The 2024 total eclipse path through Quebec

Quebec sees totality first at Akwesasne at 15:24:52EDT, where residents and visitors will see 2m26s.

The path travels up the St. Lawrence river, and barely includes Montreal. Here, the river, the airport, and the downtown area are just barely in the path – but the northern suburbs are not. Laval itself, for example, lies just outside the northern limit. Many people will be treated to a wonderful view (weather permitting), but it is important to remember how much totality falls off as we approach the path limits – especially on the northern limit (due to the rougher terrain on that part of the Moon’s surface that produces the northern limit path on Earth). At the University of Montreal, there will only be just about 1m in the shadow and at the curling club near Connaught Park, we’ve lost about 15 seconds of totality. And going the other direction, if you cross the river to Brossard, you’ll get a full extra minute!

Sherbrooke (3m22s at 15:27:35EDT) might be a better option – though we’re hoping the entire population of Montreal doesn’t invade their neighbors at eclipse time!

Heading further east, Drummondville lies right on the northern limit, and Victoriaville lies just outside it. Again, Sherbrooke may be your better option – given favorable weather, of course!

The shadow continues eastward, and leaves the province at 15:32:47EDT in the woods east of Saint-Théophile, among all those little glacial lakes near the border with Maine. Quebec’s total time in the shadow of the 2024 eclipse? Less than eight minutes…

…Unless you count Isle-de-la-Madeleine! After its journey through New Brunswick and PEI, the shadow passes directly over this eastern island from 16:37:25ADT to 16:40:59ADT. Cap-aux-Meules proper sees 3m10s of totality at 16:37:30ADT.

The 2024 total eclipse path through Prince Edward Island

The shadow first touches the island province at 16:35:26ADT, in its extreme northwest, on road 14 at a point identified by Google as Cape Wolfe. Only the western part of the island lies in totality the great Confederation Bridge, as well as all of Charlottetown, lie outside the path. The farther west you can get, the better, and the most totality seen anywhere in the province is at the very end of the island at the North Point Lightstation. The shadow visits this remote spot for 3m15s at 16:35:38ADT, and this is also the spot where totality leaves the island, at 16:38:53ADT.

The 2024 total eclipse path through New Brunswick

The shadow’s point of entry into New Brunswick (at 16:32:02ADT) is the same spot as it left Maine – but from the Canadian side, it’s a little tougher to get to. Take 550 north from Woodstock for a ways through the countryside. The road takes a left turn and then 540 splits off to the west, while 550 continues to the north. If you go west on Wesson Road, and then north on Wasson Road, that road will curve around toward the west and then back again toward the east. When you get as far west on Wasson Road as you can get, you’re as close to the point of entry of the shadow into New Brunswick as you’re likely to be able to get. Don’t everybody go to this point at once, though!

Within the province, Hartland (3m21s at 16:32:17ADT) and Blackville (3m17s, just before 16:34ADT) lie right on the centerline. Fredericton lies closer to the southern limit, and so only sees 2m18s at 16:33:40ADT. Moncton and Bathurst lie just outside the southern and northern limits, respectively. But the shadow itself cuts right through the middle of the province, and so many people here will already be in totality – or won’t have too much of a drive to see it!

After spending just over six minutes in New Brunswick, totality takes its leave on the beach, north of Cap-Lumière, at 16:38:11ADT.

The 2024 total eclipse path through Nova Scotia

While Nova Scotia makes the list of provinces on the totality list, things here are similar to Tennessee and Michigan within the USA. Only a small portion of the province sees totality – about 70 square miles – but on the bright side, that is just about double the path area within Tennessee and Michigan combined, and there are actually quite a number of roads and even a few houses contained within the path here in Nova Scotia. As far as totality is concerned, we can only consider the very far northern coast. Locations like Meat Cove and Saint Margaret Village are noted, with Dingwall and even Asby Bay missing out. Most of the area of the province that lies in the path consists of mountains and rural forests, to be sure.

The shadow enters Nova Scotia at the beach to the west of Meat Cove at 16:39:24ADT, and leaves on the other side of Bay St. Lawrence, about as far northeast on the island you can get, at 16:41:05ADT. Less than a minute and a half spent in this far northern piece of land.

The 2024 total eclipse path through Newfoundland

We’ve reached the final province on the shadow’s journey through North America! Totality does not touch Labrador at all, but cuts right through the middle of Newfoundland – beginning near Cape Anguille at 17:09:24NDT.

Unfortunately, St. John’s lies outside the path’s southern limit, and it’s a bit of a drive up the Trans-Canada to get into the path just north of Arnold’s Cove. But the road is good, and we’d encourage everyone to make the drive and see totality. (99.1% in St. John’s is really not good enough for the full experience!)

It is nice to note that Gander – that hopping-off point for so many small trans-Atlantic aircraft, and welcoming point for many distressed inbound aircraft seeking a safe haven – will see 2m15s of totality just before 17:13NDT.

Most of the entire southwestern coastline is in the path as well, and in the middle of the province, road 360 stays in the path from Hardy’s Cove all the way north to Bishop’s Falls! And from there, the Trans-Canada Highway stays barely in the path over to Badger. So mobility is very good, and little excuse exists beyond potential bad weather for anyone on the island to miss totality!

The eclipse leaves Newfoundland, Canada, and the North American landmass, on the rugged coastline east of Little Catalina at 17:16:40NDT. Just under an hour and a half from its touchdown in Mexico, and after spending right at thirty-four minutes in Canada, the Great North American Eclipse leaves all North American land behind, as it travels once again across open ocean for the next 8m49s.

The umbra will then leave the Earth for good at 19:55:29UT, at local sunset in the North Atlantic. (But don't worry - it'll come back just in time for the NEXT total solar eclipse in 2026!) Hope you had a GREAT ECLIPSE – no matter where you chose to watch it from!


In Glendo, Wyoming

Dotting the school field of the little town of Glendo (non-eclipse population: 205), approximately 200 of us set up with equipment, chairs, and elation over the pristinely clear skies. Most of us had never before seen totality. Knowing that, we’d prepped the group with an extensive briefing the night before and an eclipse trivia game that morning — the latter to keep us entertained while sitting on our five buses, awaiting our turn at the traffic-jammed exit ramp into the hamlet.

Vishnu Reddy (University of Arizona) took temperature readings with a small probe throughout the eclipse in Glendo. Notably, temperatures continued to drop for about 10 minutes after totality ended.
Vishnu Reddy

The town’s facilities were shut down, leaving us dependent upon clusters of port-a-potties. Cell service was patchy at best. Still, we were a merry picnic of a group. Outreach astronomer Jason Kendall and I stationed ourselves at opposite ends of the field, shouting out timing alerts as the Moon approached, then began taking bigger and bigger bites out of, the Sun. The sunlight’s intensity on my skin weakened as the infrared and ultraviolet waves reaching my pasty complexion grew fewer. Over the western horizon, the sky darkened. The shadow was coming.

The wind died down. The light transformed into silvery twilight. And then, the glare disappeared, and an elegant haloed black disk hung in the sky. Pink prominences festooned the edges, the only bit of color to the bizarrely black-and-white celestial hole punch. A sunset-like glow wreathed the horizon.

Perhaps I was overly sensitive to the passage of time, stationed as I was with headphones in, listening to countdowns from my smartphone app, but to me totality was respectably long — long enough for me to share binoculars and point things out to others, anyway. And then, after 2½ minutes, a fantastic diamond ring appeared. I vainly struggled to make out Baily’s beads.

As the Moon slowly gave back the Sun, I walked around asking for people’s reactions. One of our tour guides said, “I can’t even talk about it.” Another man said that he’d been worried beforehand that the spectacle was hyped, that he’d be too cynical to enjoy it — but totality bowled him over, leaving him flabbergasted.

Camille M. Carlisle, S&T Science Editor


Totality vs 99.1%

I am headed off to college in the fall and the town that I will be in will have 99.1% totality. I would have to skip one or more of my classes, but I could drive an hour or 2 North to get to 100% totality. Ne vale la pena? Does anyone have a photo of a 99% totality solar eclipse so that I can compare to the full photos that I have seen online? Thanks for your help.

Do not believe anyone who tells you 99% is comparable to 100% totality. It is absolutely nothing to write home about. Even 99.9999% or however many 9s you want to add to the end of that is NOT the same, being just about equivalent to early evening twilight. Meaning all you will see is a somewhat darker day, like the sun is close to setting but not quite, and you will be left wondering what all the fuss of the eclipse was about. You need to be in the 100% path to get the full, mind-blowing, religious experience that we're discussing here. Do not fall for the idea that 99% is good enough.

This blog explains it well, closer to the bottom of the page where it says "Being close to the path of totality is close enough."


Guarda il video: Eclissi solare anulare 10 giugno 2021 Toronto, Canada (Gennaio 2022).