Dizionario

Assorbimento interstellare

Assorbimento interstellare

il assorbimento interstellare È il fenomeno con cui una stella appare meno luminosa, a causa della sua distanza. Ciò è causato dalla presenza, nello spazio interstellare, di nuvole formate da gas e polveri.

Considerando che queste sostanze sono distribuite uniformemente nello spazio, in un percorso di circa 3.000 AL, la luminosità di una stella dovrebbe essere ridotta di 0,5 m. La distribuzione della materia interstellare, tuttavia, non è uniforme, e quindi il coefficiente di assorbimento varia in ciascun caso.

L'assorbimento interstellare presenta anche il fenomeno della selettività: è sperimentato in misura maggiore dalla luce blu e in misura minore dal rosso. Ecco perché le stelle dietro dense nuvole interstellari appaiono più rosse. Questo fenomeno è noto proprio come arrossamento interstellare e la differenza tra il valore del colore misurato e il valore medio dell'indice di colore delle stelle del tipo spettrale esaminato, è chiamato "colore in eccesso".


◄ PrecedenteAvanti ►
Assorbimento atmosfericoAbbondanza di elementi

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

Video: Come conosciamo la composizione di Stelle e Pianeti (Luglio 2020).