Astronomia

Tramonto su [Montagna] da [Punto di osservazione]

Tramonto su [Montagna] da [Punto di osservazione]

Come ottengo i giorni di quest'anno in cui il sole tramonterà esattamente sulla cima del Fuji visto da Enoshima.

Ammetto vergognosamente che voglio solo fare una bella foto del Fuji.


Ti piacerebbe fare un po' di Visione “Diamond Fuji”!

Usando Python e Skyfield e le coordinate GPS nei tuoi URL:

Mt_Fuji = terra + Topos(latitude_degrees = +35.36304, longitudine_degrees = +138.73040, elevazione_m = 3776.0) Enoshima = terra + Topos(latitude_degrees = +35,29875, longitudine_degrees = +139.47457, elevazione_m = 10,0)

ottengo quanto segue. Non garantisco!

mt. Picco del Fuji dall'azimut di Enoshima: 276,23 altitudine 2,86

import numpy as np import matplotlib.pyplot as plt da skyfield.api import Loader, Topos load = Loader('~/Documents/fishing/SkyData') # istanza singola per file di grandi dimensioni ts = load.timescale() de421 = load(' de421.bsp') sole = de421['sole'] terra = de421['terra'] luna = de421['luna'] Mt_Fuji = terra + Topos(latitudine_gradi = +35.36304, longitudine_gradi = +138.73040, elevazione_m = 3776.0) Enoshima = terra + Topos(latitudine_gradi = +35,29875, longitudine_gradi = +139.47457, elevazione_m = 10,0) ore = 17 - 9 + np.arange(91)/60. giorni = np.arange(1, 367) alt_Fuji, az_Fuji, d_Fuji = Enoshima.at(ts.now()).observe(Mt_Fuji).apparent().altaz() alt_Fuji, az_Fuji = [thing.degrees for what in (alt_Fuji, az_Fuji)] d_Fuji_km = d_Fuji.km Mt_Fuji_obs = Enoshima.at(ts.now()).observe(Mt_Fuji).apparent() if True: seps = [] for day in days: times = ts.utc( 2019, 1, giorno, ore) sunpos = Enoshima.at(times).observe(sun).apparent() Fujipos = Enoshima.at(times).observe(Mt_Fuji) sep = Fujipos.separation_from(sunpos) seps.append( sep) sepz = [x.degrees for x in seps] SEP = np.array(sepz) if True: plt.figure() plt.imshow(SEP, vmin=0, vmax=5) plt.colorbar() plt. xlabel('minuti dopo le 17:00 JST', fontsize=14) plt.ylabel('day number in 2019 JST', fontsize=14) plt.title('Sun set (deg) from Mt. Fuji from Enoshima', fontsize =14) plt.show() # crea un grafico dettagliato se True: days_1 = np.arange( 95, 100) # april 5 a 9 days_2 = np.arange(246, 251) # sept 3 a 7 both = [] per giorni in (giorni_1, giorni_2): altazs = [] per giorno in giorni: tempi = ts.utc (2019, 1, giorno, ore) alt, az, d = Enoshima.at(times).observe(sun).appparent().altaz() alt, az = [cosa.gradi per cosa in (alt, az) ] altazs.append((alt, az)) both.append(altazs) if True: hw_deg = 5.0 altmin, altmax = alt_Fuji - hw_deg, alt_Fuji + hw_deg azmin, azmax = az_Fuji - hw_deg, az_Fuji + hw_deg -de 2*alt_Fuji, az_Fuji, az_Fuji + 2*alt_Fuji, az_Fuji - 2*alt_Fuji] yFuji = [0, alt_Fuji, 0, 0 ] plt.figure() per i, altazs in enumerate(entrambi): plt.subplot(2, 1, i+1) per (alt, az) in altazs: plt.plot(az, alt) plt.plot(xFuji, yFuji, '-k', linewidth=2) plt.plot([azmin, azmax], [0, 0], '-k') plt.xlim(azmin, azmax) plt.ylim(altmin, altmax) plt.ylabel('altitude(deg)', fontsize=14) plt.xlabel('azimuth (deg) )', fontsize=14) plt.suptitle('Sunset vs Mt. Fuji di Enoshima', fontsize=14) plt.show()

Il mio tentativo di rispondere alla mia domanda. Non ho fiducia che sia corretto, e vorrei sapere se c'è un modo più semplice per farlo...

https://www.movable-type.co.uk/scripts/latlong.html mi dice che il cuscinetto è 90,3°.

Una rapida applicazione della trigonometria della scuola media mi dice che l'elevazione visibile del Fuji è di circa 3413 m o 2,90°.

Successivamente, sono andato a Stellarium, ho fissato la mia posizione su Enoshima ed esportato le Effemeridi (menu F10) del Sole a intervalli di 5 minuti con coordinate orizzontali da febbraio a maggio.

Infine, ho usato uno script Python veloce per trovare la linea nell'esportazione di Ephimeris in cui il sole è più vicino alle mie coordinate desiderate (90,3°, 2,9°)

import re from pprint import pprint height = "Height" azi = "Azimut" # Parser veloce e sporco pre = re.compile("([+-])(d+)°(d+)'([0- 9.]+)"") def ph(v): m = pre.match(v) if m: segno, *nums = m.groups() return sum([float(s) * 60 ** (- e) for e,s in enumerate(nums)]) * float(sign + "1") try: return float(v) tranne: pass return v res = [] with open('ephemeris2.csv') as f: head = next(f).split(", ") for line in f: php = [ph(v) for v in line.split(", ")] res.append(dict(zip(head, php)) ) # Qui è dove avviene la magia! filt = [k per k in res se k non è None e altezza in k e azi in k] filt.sort(key = lambda v: (v[height] - 2.9) ** 2 + (v[azi] - 270,3) ** 2) pprint(filt[:5])

Questo mi ha portato

{ 'Azimut': 270.13194444444446, 'Data e ora': '2019-03-25 17:39:00', 'Altezza': 3.079222222222225 }

Non sono sicuro di poter convertire il cuscinetto in azimut in questo modo, ma sospetto che un semplice errore matematico sia ancora più probabile...


Guarda un tramonto su Urano, altri mondi (e anche una luna) in questo simulatore della NASA

Se guardassi il tramonto Urano, il cielo inizierebbe come un blu brillante e svanirebbe in un blu più profondo con note turchesi sorprendenti. Allora come lo sappiamo?

Geronimo Villanueva, scienziato planetario del Goddard Space Flight Center della NASA, visualizzato come appaiono i tramonti su Urano (al minuto 1 minuto e 43 secondi nel video sopra), così come sulla Terra, Marte, Venere e la luna più grande di Saturno Titano mentre costruiva uno strumento di modellazione al computer per una potenziale missione futura su Urano. Questo strumento è stato sviluppato con l'obiettivo finale di portarlo forse un giorno attraverso l'atmosfera di Urano per studiare l'atmosfera di persona, secondo una dichiarazione della NASA.

Ma per ora, poiché i tramonti avvengono con i pianeti che ruotano lontano dalla luce della loro stella (nel nostro caso, il sole) e durante questo processo i fotoni (particelle di luce) vengono dispersi in direzioni diverse a seconda dei tipi di molecole nell'atmosfera, questi le simulazioni sono uno strumento prezioso per esplorare atmosfere lontane.

Utilizzando informazioni note sulle atmosfere di questi mondi, Villanueva ha creato una serie di simulazioni del cielo che mostrano come sarebbe il tramonto su questi mondi. Nelle animazioni create da queste simulazioni, la vista è quella che vedresti se guardassi il cielo da questi mondi attraverso un ampio obiettivo della fotocamera, con un punto bianco che rappresenta la posizione del sole.

Mentre, in questa simulazione, il tramonto su Urano è una splendida sfumatura di toni blu, il cielo è acceso Venere passa da un giallo opaco a un marrone fangoso, il cielo su Marte appare come uno spettacolo bruno-grigiastro e il cielo mutevole di Titano si sposta da un vivace giallo-arancio a un profondo arancio bruciato.

Queste simulazioni del cielo fanno ora parte di uno strumento online noto come Generatore di spettro planetario, che è stato sviluppato dagli scienziati della NASA Goddard (incluso Villanueva). Con questo generatore, gli scienziati possono simulare come la luce si muove attraverso le atmosfere di oggetti che vanno dai pianeti alle comete. Con questo strumento, gli scienziati possono esplorare le atmosfere di mondi lontani e oggetti rocciosi e comprendere meglio le loro superfici e atmosfere, secondo la stessa dichiarazione.

Per un periodo di tempo limitato, puoi sottoscrivere un abbonamento digitale a una delle nostre riviste scientifiche più vendute per soli $ 2,38 al mese o il 45% di sconto sul prezzo standard per i primi tre mesi.Visualizza l'offerta

Unisciti ai nostri forum spaziali per continuare a parlare di spazio sulle ultime missioni, sul cielo notturno e altro ancora! E se hai un suggerimento, una correzione o un commento, faccelo sapere a: [email protected]

È impressionante, ma Marte ha un'atmosfera delicata. La luce rossa è diffusa molto più della luce blu, da qui il colore caramello per l'atmosfera tranne che vicino al Sole. Ecco un'immagine della NASA vicino al vero colore da Marte.


La Terra è l'opposto della dispersione, dove la luce blu è diffusa molto più delle lunghezze d'onda più lunghe. L'estrema luce rossa visibile si disperde forse 8 o 9 volte più della luce blu lontana che vediamo.

La ragione delle differenze di diffusione è dovuta a ciò che è noto come "diffusione selettiva" in cui le dimensioni delle particelle nell'atmosfera sono di una dimensione che si avvicina molto a una certa lunghezza d'onda. Per Marte le dimensioni delle particelle (CO2, IIRC) sono circa quelle della luce rossa, quindi la luce rossa si disperde lasciando la luce blu adiacente al Sole.


Il video mozzafiato

Attraverso il video, la NASA ci mostra un assaggio di come sarebbe un tramonto dalla superficie della Terra, Venere, Marte, Urano e persino Titano, la più grande luna di Saturno. Mentre questi corpi cosmici ruotano lontano dalla luce del Sole durante un tramonto, i fotoni vengono dispersi in direzioni diverse a seconda della loro energia e dei tipi di molecole nell'atmosfera.

Il risultato è una spettacolare aurora di colori, ognuno diverso dal precedente. Mentre siamo esperti con i tramonti sulla Terra, quelli su altri pianeti sono pronti a catturare di più la nostra attenzione.

Un tramonto su Marte, ad esempio, passa da un colore brunastro a bluastro a causa delle particelle di polvere marziana che disperdono il colore blu in modo più efficace. Uno su Urano è "un ricco azzurro che sfuma nel blu reale con accenni di turchese".

Il tramonto di Uraniano trae i suoi colori dall'interazione della luce solare con l'atmosfera del pianeta, ricca di idrogeno, elio e metano. Questi elementi assorbono la porzione rossa di lunghezza d'onda più lunga della luce e disperdono le porzioni blu e verde di lunghezza d'onda più corta.


Tour e attività del vertice di Mauna Kea e dell'osservatorio

Visitare il Mauna Kea Summit and Observatories ti dà la sensazione di essere in cima al mondo per una buona ragione: in realtà sei abbastanza vicino. Con i suoi 13.796 piedi (4.138 metri), la montagna è la più alta delle Hawaii e il momento clou dei viaggi di molti visitatori nella Big Island delle Hawaii. Gli Osservatori di Mauna Kea (MKO) ospitano alcuni dei più grandi telescopi del mondo, tra cui apparecchiature provenienti da Canada, Francia e Università delle Hawaii, grazie alla sua designazione come destinazione senza pari per l'osservazione delle stelle.

Mauna Kea Summit & Observatory

Visitare il Mauna Kea Summit and Observatories ti dà la sensazione di essere in cima al mondo per una buona ragione: in realtà sei abbastanza vicino. Con i suoi 13.796 piedi (4.138 metri), la montagna è la più alta delle Hawaii e il momento clou dei viaggi di molti visitatori nella Big Island delle Hawaii. Gli Osservatori di Mauna Kea (MKO) ospitano alcuni dei più grandi telescopi del mondo, tra cui apparecchiature provenienti da Canada, Francia e Università delle Hawaii, grazie alla sua designazione come destinazione senza pari per l'osservazione delle stelle.


Alba

I primi raggi di sole mattutino sul Monte Rainier, visti dall'alba.

Ad un'altitudine di 6.400 piedi, Alba è il punto più alto che può essere raggiunto in auto nel Parco Nazionale del Monte Rainier. In estate, i prati di montagna abbondano di fiori di campo. Nelle limpide giornate estive, Sunrise offre viste mozzafiato sul Monte Rainier e sul ghiacciaio di Emmons. Sunrise Point offre viste a quasi 360 gradi delle valli circostanti, del Monte Rainier e di altri vulcani della Cascade Range come il Monte Adams. Questi panorami e un eccellente sistema di sentieri fanno di Sunrise il secondo luogo più visitato del parco. Sunrise si trova a 60 miglia a nord-est dell'ingresso di Nisqually e a 14 miglia a nord-ovest del bivio Sunrise/White River sulla State Route 410. L'articolo, White River and Sunrise: The Captivating Northeast Corner of Mount Rainier National Park, fornisce una panoramica della storia della zona.

Il Strada dell'alba di solito apre a fine giugno o inizio luglio e chiude da fine settembre a inizio ottobre. Controlla lo stato della strada prima di partire.

Potresti anche considerare di visitare altre aree del parco come l'area di Carbon River-Mowich Lake, Ohanapecosh, Longmire e Paradise.

L'area Sunrise è arroccata sul versante est del Monte Rainier in un prato subalpino.

Servizi

Il Centro visitatori dell'alba è aperto tutti i giorni da inizio luglio a inizio settembre e chiuso in inverno. Qui i visitatori troveranno mostre, programmi interpretativi guidati, vendita di libri e un'area picnic.

Il Sunrise Day Lodge, aperto da inizio luglio a fine settembre, offre servizio di ristorazione e negozio di souvenir. Non è possibile pernottare al Sunrise Day Lodge.

NOTA: Molte strutture sono chiuse o hanno orari limitati a causa delle precauzioni sanitarie COVID-19. Scopri di più sulla risposta del parco nella Guida dei visitatori COVID-19 per un accesso salutare.

Campeggio

Il White River Campground e l'area picnic si trovano a 12 miglia dal Sunrise Visitor Center.

Andesite colonnare formata da un'antica colata lavica del Monte Rainier, trovata lungo la strada per Sunrise.

Attrazioni lungo la strada

Tipsoo Lake - Situato a Chinook Pass, questo lago subalpino si trova in una conca scolpita dal ghiacciaio tra spettacolari prati di fiori selvatici.

Cabina di pattuglia del fiume bianco - Situata nel White River Campground Loop C, questa storica cabina di pattuglia è stata costruita alla fine degli anni '20 e fa parte di una serie di cabine di pattuglia collegate da sentieri che hanno aiutato i primi ranger a proteggere il parco.

Lava colonnare - Durante il viaggio da White River Campground a Sunrise Point, osserva gli argini stradali di sinistra per le colonne di andesite che si sono formate da un antico flusso di lava del Monte Rainier.

Punto Alba - Ampie vedute della Cascade Range a est, del Sunrise Lake a nord e del Mount Rainier a sud-ovest.

Alba - Le strutture in stile fortezza e blocco del Sunrise Visitor Center e il rustico Sunrise Day Lodge fanno parte del National Historic Landmark District. Sono incastonati tra colorati prati subalpini con il ghiacciaio di Emmons e il monte Rainier come sfondo mozzafiato.

Yakima Park - I prati che circondano Sunrise sono conosciuti collettivamente come Yakima Park. Durante le estati, questa zona era una delle mete preferite del popolo Yakama per la caccia e la raccolta. Per migliaia di anni, questi e altri prati subalpini sono stati importanti per le popolazioni indigene per la loro bellezza e per le preziose risorse vegetali e animali che forniscono.

Scopri di più sulla geologia dell'area ascoltando il Sunrise Geology Audio Tour mentre guidi lungo la Sunrise Road! Questo tour audio ti porta anche a fare una breve passeggiata per esplorare i ghiacciai e le morene visibili dall'Emmons Glacier Overlooks.

Ammira i lussureggianti prati di fiori selvatici intorno al lago Tipsoo lungo il Naches Peak Trail.

Escursionismo

Lungo la Strada Statale 410:

Lago Tipsoo (0,8 km)
Facile passeggiata intorno a questo pittoresco lago subalpino circondato da splendidi prati fioriti. Si prega di rimanere sui sentieri per proteggi i prati delicati. I cani non sono ammessi sui sentieri.

Sentiero dei laghi di cristallo (10,1 km)
Situato a 4,5 miglia (7,2 km) a nord di Cayuse Pass. Prati spettacolari evidenziano questo sentiero in piena estate. Guarda per alci e capre di montagna. Upper Crystal Lake si trova in un bacino di 0,7 miglia (1,1 km) oltre il lago inferiore.

Percorso ad anello di Naches Peak (5,5 km)
Partendo dal lago Tipsoo, viaggia in senso orario lungo il sentiero, attraversa la SR 410 sul ponte Pacific Crest Trail andando a sud sul Pacific Crest Trail per mantenere la montagna in vista. Questo sentiero presenta splendidi fiori di campo in piena estate, mirtilli rossi all'inizio dell'autunno e brillanti colori autunnali.

Al fiume bianco:

Sentiero Summerland (13,7 km)
Situato a 4,8 km a ovest dell'ingresso del fiume White, questo famoso sentiero presenta una fitta foresta, prati subalpini, viste panoramiche sul Monte Rainier e Little Tahoma, capre di montagna e mandrie di alci.

Sentiero del bacino del ghiacciaio (10,5 km)
Partendo dal Loop D del White River Campground, fai un'escursione attraverso la foresta e oltre i resti del campo minerario. Fai un'escursione laterale di 0,8 km per vedere il capolinea del ghiacciaio di Emmons.

Al Punto Alba:

Sentiero del lago di Palisades (11,3 km)
Lungo questo sentiero si trovano una serie di bellissimi laghi subalpini. Non ci sono vedute del Monte Rainier.

Sentiero naturalistico all'alba (2,4 km)
Dall'estremità superiore dell'area picnic Sunrise, segui questo tour ad anello autoguidato attraverso prati subalpini per una vista mozzafiato sul Monte Rainier e sulle Cascate.

Vista panoramica di Emmons (1,6 km)
Situato sul lato sud del parcheggio Sunrise. Per una vista spettacolare del ghiacciaio di Emmons, segui il Sunrise Rim Trail fino ai due punti panoramici.

Percorso ad anello del lago ghiacciato (4,8 km)
Segui il Sunrise Nature Trail fino alla cima del crinale, quindi dirigiti a ovest sul Sourdough Ridge Trail. Ritorna a Sunrise attraverso il Wonderland Trail e l'Old Campground Trail.

Sentiero della foresta d'argento (3,2 km)
Dal lato sud dell'area di parcheggio Sunrise, segui il Sunrise Rim Trail fino al Silver Forest Trail attraverso una vecchia area bruciata. Il colore "argenteo" degli alberi carbonizzati sbiancati dal tempo dà il nome alla zona.

Anello del Lago Ombra (4,8 km)
Dal lato sud del parcheggio Sunrise, percorri il Sunrise Rim Trail fino a Shadow Lake e ammira i prati colorati lungo la strada. Ritorno tramite Old Campground Trail.

Sentiero panoramico del Monte Fremont (9,0 km)
Segui il Sourdough Ridge Trail fino al Mount Fremont Trail. Questo sentiero conduce a uno storico punto di osservazione antincendio con viste eccellenti sul Monte Rainier e sui suoi ghiacciai.

Burroughs Mountain Trail (Primo Burroughs: 7,5 km, Secondo Burroughs: 11,2 km)
Accesso tramite il Sourdough Ridge Trail. Fai un'escursione su questo sentiero per una vista eccezionale sulle montagne e per visitare la tundra più accessibile della Cascade Range. Le piante qui hanno una stagione di crescita molto breve. Si prega di rimanere sul sentiero. Rientro attraverso il Sunrise Rim Trail per un cambio di scenario.

Goditi ulteriori escursioni di un giorno nell'area dell'alba o scopri di più sui sentieri del Monte Rainier.

Ci sono molti modi per vivere il Parco Nazionale del Monte Rainier. Esplora l'ampia varietà di terreni nell'area dell'alba attraverso questo video. Escursione attraverso prati subalpini fino alla tundra alpina. Gioca vicino ai fiumi alimentati dai ghiacciai, osserva la fauna selvatica e accampati nella natura selvaggia.


I 5 migliori punti di osservazione del cielo notturno a Orange County

OK, diciamocelo: Orange County non è esattamente una destinazione preferita dagli astronomi. Non abbiamo fatto i conti, ma è probabilmente la seconda contea più luminosa dello stato (dopo San Francisco), con il suo rinomato sviluppo tentacolare e la sua posizione incastonata tra le illuminate Los Angeles e San Diego. Ma anche nella contea di Orange ci sono posti dove puoi uscire e vedere più di qualche stella, specialmente nelle notti di luna nuova, e specialmente se entri nella sua estremità sud-est meno sviluppata.

Parco Regionale di Irvine
Ma prima proviamo con l'estremità nord della contea. L'Irvine Regional Park si trova proprio dove il bagliore 24 ore su 24, 7 giorni su 7, del bacino meridionale di Los Angeles inizia a diminuire un po', proprio ai piedi delle montagne di Santa Ana. In genere sarai in grado di distinguere le principali costellazioni qui insieme forse a pochi altri oggetti. La finestra per osservare le stelle qui è breve: il parco chiude alle 21:00 in estate e alle 18:00 in inverno, ma la loro "estate" inizia il primo di aprile e termina ad Halloween. C'è anche un campeggio privato (un po' costoso) su Irvine Lake non lontano.

Un'esplorazione delle gemme astronomiche di SoCal non è completa senza una visita all'Osservatorio di Mount Wilson. Dai un'occhiata all'interno con KCET "SoCal Connected".

Crescent Bay, Laguna Beach
La città di Laguna Beach è un po' più buia di notte rispetto ai suoi vicini, poiché è circondata dalle non sviluppate San Joaquin Hills che bloccano parte del bagliore dal corridoio I-5. Crescent Bay Beach, all'estremità nord della città, offre un quarto di miglio di baia riparata perfetta per rilassarsi in orizzontale e osservare il cielo, ed è sotto una scogliera che serve a bloccare i fari sulla Pacific Coast Highway. Ci sono case sul crinale che si affacciano sulla spiaggia, quindi non aspettarti cieli neri come la pece. Tuttavia, la spiaggia è aperta fino a mezzanotte, il che consente una buona quantità di tempo per guardare le stelle che ruotano sopra la testa. Si applicano le precauzioni sulla spiaggia: fai attenzione all'acqua - questa non è una spiaggia per poveri nuotatori - e non disturbare le foche.

Caspers Wilderness Park, area di San Juan Capistrano
Quando inizi ad entrare nelle montagne di Santa Ana e lontano dal bagliore suburbano, il cielo diventa più scuro di notte. Il distretto di Orange County Parks (OC Parks) trae il massimo da questo per promuovere il Ronald W. Caspers Wilderness Park di 8.000 acri a nord-est di San Juan Capistrano: uno dei loro slogan per questo bosco di querce fuori mano è "Vedi il cielo notturno in un modo diverso." Non avrai molto cielo notturno lì se visiti di giorno, poiché il parco chiude al tramonto. Ma porta la tua attrezzatura da campeggio in uno dei suoi 23 siti e la notte è tua. Se i fuochi da campo e i fari occasionali disturbano il tuo ronzio di osservazione delle stelle, prendi in considerazione un'escursione con la torcia sul Bell Canyon Trail per entrare in un paese più oscuro. E se copri la torcia con una lente rossa mentre cammini, non aspetterai a lungo prima che la tua visione notturna si attivi.

Silverado, foresta nazionale di Cleveland
A soli 12 km dalle luci di North Tustin, questa città mineraria d'argento del XIX secolo è ora una rilassata comunità senza personalità giuridica con un caffè lungo la strada e un bar per motociclisti nel Silverado Canyon, appena all'interno della Cleveland National Forest. Ci sono punti alle due estremità della città dove è possibile parcheggiare senza disturbare la gente del posto: un ritiro dell'autostrada vicino a Silverado Creek appena oltre la cresta all'estremità occidentale della città e il Mountain View Trail a poco meno di 4 miglia a est della città lungo il Silverado Canyon Strada. Parcheggiare di notte nella Cleveland National Forest richiederà un Adventure Pass, quindi assicurati di averne uno.

Parcheggio all'inizio del sentiero di Holy Jim Falls, Cleveland National Forest
Ora stiamo parlando. Questo posto è profondo quanto puoi entrare nel Santa Ana senza allacciarti uno zaino. In effetti, in alcuni periodi dell'anno questo non è il posto migliore per cercare di arrivare con una berlina bassa, a meno che non ti piaccia molto. Se hai un'auto o un camion ad alta autonomia, la strada fino all'inizio del sentiero non dovrebbe essere una sfida. In caso contrario, è possibile utilizzare l'ampio parcheggio all'incrocio tra Trabuco Canyon e Holy Jim Canyon Road. L'area è boscosa, ma dovresti essere in grado di trovare una buona e ampia vista attraverso gli alberi. Due cose da tenere a mente: questa è la terra della Cleveland National Forest, quindi un ranger potrebbe chiederti un Adventure Pass, e ci sono molti locali nelle vicinanze, quindi rispetta il loro bisogno di tranquillità notturna, per quanto difficile possa essere quando vedi quella meteora davvero luminosa.

Nota: questo articolo è stato aggiornato. Si prega di controllare lo stato di tutte le aree consigliate prima di uscire.


Le simulazioni della NASA forniscono un gusto allettante dei tramonti su altri pianeti

La NASA ha pubblicato un video che mostra come potrebbero apparire i tramonti su diversi pianeti. Le simulazioni sono state create da Geronimo Villanueva, uno scienziato planetario del Goddard Space Flight Center della NASA, utilizzando uno strumento di modellazione al computer in fase di sviluppo per una possibile futura missione su Urano.

Se guardassi un tramonto sulla Luna, sarebbe un po' anticlimatico. Consisterebbe nel fatto che il Sole si spegne semplicemente quando scende sotto l'orizzonte. Non ci sarebbe nessun crepuscolo o crepuscolo, e certamente non nessuno dei colori spettacolari associati ai tramonti sulla Terra. Questo perché alla Luna manca un ingrediente vitale: un'atmosfera. I nostri familiari tramonti sono il risultato della luce solare che passa attraverso l'atmosfera e cambia angoli, dove interagisce con i gas, il vapore acqueo e la polvere per produrre le diverse sfumature e colori.

Questa interazione tra luce e molecole diverse è di interesse per gli scienziati spaziali perché può rivelare molto sulla composizione e le proprietà dell'atmosfera di un pianeta. Nel caso di Urano, la NASA afferma che un tramonto sarebbe caratterizzato da un ricco tono azzurro che sfuma nel blu reale con accenni di turchese mentre l'idrogeno, l'elio e il metano dell'atmosfera di Urano assorbono la porzione rossa a lunghezza d'onda più lunga della luce e si disperdono le sezioni blu e verde a lunghezza d'onda più corta dello spettro mentre si scontrano con molecole di gas e particelle di polvere.

È un processo simile a ciò che rende blu il cielo terrestre. È anche uno strumento prezioso per studiare l'atmosfera di Urano quando viene visitato da qualche futura navicella spaziale. Per motivi di test, Villanueva ha simulato i tramonti su Urano e altri mondi utilizzando uno strumento online chiamato Planetary Spectrum Generator, che è stato sviluppato per fornire agli scienziati una comprensione dell'atmosfera e della composizione superficiale di diversi pianeti, esopianeti, lune e comete replicando il modo in cui la luce viaggia attraverso le loro atmosfere.

Nel primo video qui sotto, il Sole viene mostrato in movimento come se fosse visto dalla superficie da un obiettivo grandangolare su Urano, Terra, Marte, Titano e Venere, mentre il secondo fornisce una prospettiva diversa.


Tramonto su [Montagna] da [Punto di osservazione] - Astronomia

Benvenuti nel sito degli Astronomi della Central Valley! L'astronomia è un hobby e una professione meravigliosi, incentrati sullo studio della vastità dello spazio oltre il nostro pianeta. A seconda del tuo livello di esperienza, può essere intimidatorio guadare la varietà di informazioni e attrezzature disponibili.

Questo, tuttavia, è esattamente il motivo per cui siamo qui! Sia che tu voglia solo imparare alcuni nomi di stelle e costellazioni, sia che tu voglia fotografare i cieli nella loro bellezza, o qualsiasi altra via di mezzo, possiamo aiutarti a esplorare le opzioni e rendere tuo questo divertente hobby. La nostra associazione comprende dilettanti, professionisti e persino insegnanti e professori. Abbiamo organizzato una serie di attività per aiutarti a conoscerci e conoscere l'astronomia.

Le nostre riunioni di club sono un ottimo modo per incontrare faccia a faccia i nostri soci più attivi. La maggior parte delle riunioni ha un elemento educativo, con una presentazione di uno dei nostri membri o di un relatore ospite, seguita da eventi futuri e affari generali del club. Le nostre feste con stelle del cielo scuro, in genere a Eastman Lake, sono il modo migliore per conoscere i vari tipi di attrezzatura a disposizione degli astrofili, che si tratti di un binocolo di base o dei molti tipi di ottiche disponibili oggi. Organizziamo anche feste da campeggio con stelle al Courtright Reservoir, per coloro che vogliono vivere i cieli più bui disponibili nell'area per più notti.

Se ti stai chiedendo come iniziare, chiama uno di noi o inviaci un'e-mail. Se sei interessato allo spazio, vogliamo aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi! L'astronomia è un hobby gratificante e una meravigliosa avventura - speriamo di vederti presto!


Programma notturno pubblico dell'Osservatorio

L'Osservatorio Leander McCormick è normalmente aperto il PRIMO e TERZO venerdì sera di ogni mese (eccetto festivi) tutto l'anno ( vedi aggiornamento COVID sopra COVID ). I visitatori possono vedere oggetti celesti attraverso lo storico rifrattore McCormick da 26 pollici e altri telescopi più piccoli (tempo permettendo), visitare l'Osservatorio, ascoltare una presentazione di un astronomo e vedere le mostre. Tutti i docenti, i dottorandi e gli studenti laureati partecipano attraverso un programma a rotazione.

Non sono richiesti biglietti e non è necessaria la prenotazione anticipata.

L'Osservatorio è normalmente aperto dalle 21:00 alle 23:00 durante l'ora legale (da metà marzo a inizio novembre) e dalle 19:00 alle 21:00 durante l'ora solare orientale (da inizio novembre a metà marzo) ( vedi aggiornamento COVID sopra COVID ).

L'Osservatorio McCormick si trova a Charlottesville sul confine occidentale dei terreni dell'UVA (clicca qui per le indicazioni).

Nota: a causa delle dimensioni della folla, i gruppi non possono essere ospitati al McCormick Public Nights. Se desideri portare un gruppo educativo all'Osservatorio McCormick, leggi la sezione seguente relativa alle visite di gruppo.

Serate pubbliche dell'Osservatorio Fan Mountain

L'Osservatorio Fan Mountain è normalmente aperto al pubblico due volte l'anno, una ad aprile e una ad ottobre ( vedi aggiornamento COVID sopra COVID ). La Fan Mountain Observing Station si trova a 13 miglia a sud di Charlottesville alla fine di una strada sterrata lunga 3 miglia (clicca qui per le indicazioni). Vedere il calendario sopra per le date esatte per un anno particolare. I biglietti, che sono gratuiti, sono necessari per le serate pubbliche di Fan Mountain (ad eccezione di Friends of the Leander McCormick Observatory).

Per richiedere i biglietti per le Serate Pubbliche dell'Osservatorio Fan Mountain, inviare una busta affrancata con il proprio indirizzo, insieme al numero di biglietti richiesti (fino a 6), a ( nessuna richiesta di biglietti viene soddisfatta vedi aggiornamento COVID sopra ):

Serata pubblica in montagna dei fan
P.O. Scatola 400325
Charlottesville, VA 22904-4325

Le richieste per i biglietti sono solo accettati in determinati periodi dell'anno:

  • Per il Serata pubblica di aprile in montagna Fan, inviare richieste a partire dal 1 marzo (l'offerta dei biglietti si esaurisce solitamente entro la 3° settimana di marzo).
  • Per il Serata pubblica in montagna Fan di ottobre, inviare richieste a partire dal 1 settembre (la fornitura dei biglietti si esaurisce normalmente entro la 3° settimana di settembre).

Nota: a causa della domanda di biglietti, i gruppi non possono essere ospitati al Fan Mountain.

Tutti richieste dovere essere accompagnati da una busta affrancata con il proprio indirizzo o i biglietti non possono essere spediti. Devi anche elencare il numero di biglietti (fino a 6) di cui hai bisogno (i singoli gruppi superiori a 6 non possono essere ospitati alle Fan Mountain Public Nights).

Gli amici dell'Osservatorio Leander McCormick NON hanno bisogno dei biglietti per le Fan Mountain Public Nights. Lo staff avrà una lista di Amici all'Osservatorio.

I biglietti verranno spediti 2-3 settimane prima della serata pubblica, in base all'ordine di arrivo fino a esaurimento scorte. Anche in questo caso, possono essere accolte solo richieste con busta affrancata con il proprio indirizzo e un numero (fino a 6) di biglietti richiesti.

Visite di gruppo all'Osservatorio McCormick

L'Osservatorio Leander McCormick è aperto a gruppi educativi con prenotazioni anticipate il SECONDO e QUARTO venerdì sera di ogni mese. I gruppi devono chiamare (434) 924-7494 per programmare una visita. Le notti di gruppo vengono prenotate rapidamente, si consiglia di prenotare una notte di gruppo con almeno diversi mesi di anticipo.


Guarda il video: Perchè esistono le stelle (Gennaio 2022).