Biografie

Dmitri Mendeleev e la tavola periodica

Dmitri Mendeleev e la tavola periodica

Dmitri Ivanovich Mendeleev era un chimico russo nato l'8 febbraio 1834 a Tobolsk e morto il 2 febbraio 1907 a San Pietroburgo. È famoso per la scoperta del modello sottostante in quello che ora è conosciuto come tavola periodica degli elementi.

Dedicò gran parte della sua vita allo studio dell'espansione termica degli elementi, delle deviazioni dei gas reali da quanto già affermato nella legge Boyle-Mariotte.

Ha anche raggiunto la scoperta del punto critico e fatto una formulazione molto più accurata dell'equazione di stato.

Tuttavia, la sua indagine principale fu quella che si concluse con l'enunciazione della legge periodica degli elementi chimici, meglio conosciuta come Tavola periodicae che si basava sul sistema periodico che riceve il suo nome. Con questa tabella, Dmitri Mendeleev è riuscito a fare una classificazione definitiva degli elementi.

Il sistema periodico classifica sempre più tutti gli elementi chimici, sia naturali che creati, in base alla loro massa atomica. In questo modo, quegli elementi che hanno qualcosa in comune si trovano nella stessa colonna. Con ciò, riuscì a far sì che quegli elementi con un comportamento chimico simile si trovassero nella stessa colonna.

Allo stesso modo, Dmitri Mendeleev ha modificato l'ordine delle masse per ordinarle in base alle loro proprietà quando lo riteneva necessario e, inoltre, ha lasciato vuoti vuoti per scoprire nuovi elementi in futuro.

Il suo sistema ha incorporato fino a quel momento numerosi miglioramenti nella classificazione degli elementi esistenti, come la combinazione di pesi atomici o somiglianze tra gli elementi. In questo modo, ha dimostrato che le proprietà corrispondenti agli elementi chimici sono funzioni periodiche dei loro pesi atomici.

Alcuni anni dopo, la tavola periodica degli elementi di Mendeléyev subì un'espansione finale in una delle sue colonne con la scoperta di alcuni gas nobili come il neon o il krypton e che completò l'attuale versione della tavola periodica.

In Russia non hanno mai riconosciuto ufficialmente i loro meriti a causa delle loro idee liberali, quindi non lo hanno ammesso all'Accademia delle scienze russa. Tuttavia, Mendelevio (Md) fu chiamato in suo onore per l'elemento chimico del numero atomico 101, nel 1955.

◄ PrecedenteAvanti ►
Louis Pasteur, padre della microbiologia modernaSantiago Ramón y Cajal ha studiato le cellule nervose

Video: The genius of Mendeleev's periodic table - Lou Serico (Settembre 2020).