Biografie

Michael Faraday ed elettromagnetismo

Michael Faraday ed elettromagnetismo

Michael Faraday era un prestigioso fisico e chimico britannico nato il 22 settembre 1791 e morto il 25 agosto 1867. Dedicò la sua carriera allo studio dell'elettromagnetismo e dell'elettrochimica.

Dopo aver partecipato a diverse conferenze di chimica tenute dal famoso chimico Sir Humphry Davy presso la Royal Institution, Faraday ha chiesto di lavorare come assistente nel suo laboratorio. Così, quando uno degli assistenti di Davy lasciò il suo incarico, fu offerto da Michel Faraday, che divenne suo discepolo.

In breve tempo, Faraday iniziò a distinguersi nel campo della chimica, facendo numerose scoperte come il benzene o le prime reazioni note di sostituzione organica, ottenendo così composti clorurati della catena gassata a partire dall'uso dell'etilene.

Allo stesso tempo, i campi magnetici generati dalle correnti elettriche sono stati scoperti dallo scienziato danese Hans Christian Oersted. Pertanto, sulla base di questa scoperta, Michel Faraday ha sviluppato il primo motore elettrico al mondo.

Più tardi, nel 1831, studiò i fenomeni dell'induzione elettromagnetica in collaborazione con Charles Wheatstone, osservando la corrente elettrica prodotta da un magnete mobile attraverso una bobina. Con ciò, è stato in grado di descrivere matematicamente qual è la legge che regola la produzione di elettricità da parte di un magnete.

Continuando con i suoi studi elettromagnetici, Faraday scoprì anche quello che è noto come "effetto Faraday" nel 1945, che consiste nella deviazione del piano di polarizzazione prodotto dalla luce, come conseguenza di un campo magnetico quando attraversava un materiale trasparente come il vetro. Questo è stato il primo caso noto di interazione tra luce e magnetismo.

In questo modo, Michel Faraday fu uno dei fisici più importanti del diciannovesimo secolo, il cui lavoro era essenziale per lo sviluppo della fisica successiva, come nel caso della teoria del campo elettromagnetico sviluppata da James Clerk Maxwell.

◄ PrecedenteAvanti ►
Carl Friedrich Gauss e matematica applicataMarie Curie e la radiazione

Video: legge di FARADAY NEUMANN, legge di LENZ, corrente indotta, correnti indotte (Settembre 2020).