Biografie

Arno Penzias e la radiazione cosmica di fondo

Arno Penzias e la radiazione cosmica di fondo

Arno Allan Penzias è nato a Monaco di Baviera, in Germania, nel 1933. Apparteneva a una famiglia ebrea della classe media. All'età di 6 anni, i suoi genitori lo mandarono a Londra, dove trascorse del tempo fino a quando la famiglia incontrò l'illusione di viaggiare negli Stati Uniti.

Alla fine dell'anno 1939 viaggiò in nave nel Nord America, arrivando a New York nel gennaio 1940. Penzias studiò al City College di New York e si laureò nel 1954 come fisico. Ha studiato alla Columbia University. Prima di entrare all'università, Penzias era stato in marina dove aveva acquisito esperienza nel laboratorio di radiazione. Questo è servito per concentrarsi sul laboratorio di fisica delle microonde. La sua tesi era la costruzione di un amplificatore di massa per esperimenti in radioastronomia.

Nel 1961 iniziò a lavorare presso i Bell Labs nel New Jersey. Uno dei suoi primi progetti è stato quello di cercare le linee di emissione delle molecole OH. Con il successo di questo primo lavoro intraprese la costruzione di un'antenna più grande. Durante questo periodo, un altro radioastronomo di nome Robert Wilson arrivò da Caltech e iniziò a lavorare nel 1963. Entrambi iniziarono osservazioni radioastronomiche. A causa della grande precisione dei loro sistemi, sono iniziati nuovi progetti tra cui la misurazione dell'intensità della radiazione della nostra galassia ad alte latitudini, che ha portato alla scoperta della radiazione cosmica di fondo.

Alla fine degli anni '60 il campo della radioastronomia negli studi di lunghezze d'onda di 1 cm. Era inesplorato, soprattutto perché non c'erano attrezzature adeguate. Tuttavia, Bell Laboratories aveva sviluppato apparecchiature di comunicazione che servivano ad aprire questo campo e, con queste nuove tecniche, fu scoperto un gran numero di molecole interstellari. Nel 1973, Penzias scoprì una nuvola di molecole di deuterio, che permise di mappare la distribuzione del deuterio nella galassia.

Il lavoro astronomico di Penzias era sempre legato ai laboratori Bell. Nel 1972 è stato direttore del dipartimento di ricerca radiotecnica e nel 1976 direttore del laboratorio di ricerca sulla comunicazione. Durante questo periodo ha anche collaborato con la Princeton University, l'Harvard College Observatory, la New York State University e il Trenton State College. Nel 1978 gli è stato assegnato il premio Nobel per la fisica condiviso con Robert Wilson.

Dopo questi lavori, Penzias si dedicò allo sviluppo di tecnologie di comunicazione, che lo allontanò dalla ricerca radioastronomica. Nel 1981 è stato nominato vice presidente della ricerca.

Oltre ad alcune pubblicazioni sui radioisotopi, ha scritto un libro intitolato "Idee e informazioni", pubblicato da W. W. Norton nel 1989, un libro su come i computer hanno modificato la vita dell'uomo.

◄ PrecedenteAvanti ►
Allan Rex Sandage, ammassi e contrazioni nell'UniversoCarl Sagan e la scienza popolare


Video: Foto d'infanzia: la Radiazione cosmica di Fondo Nobel 1978-Fisica (Gennaio 2022).