Storia

I genitori dell'Astronautica

I genitori dell'Astronautica

Il rumeno Hermann Julius Oberth, il russo Konstantin Tsiolkovsky e l'americano Robert Goddard sono considerati i genitori dell'astronautica. Non collaborarono mai insieme, ma tra i tre stabilirono le basi teoriche e pratiche necessarie per la nascita e il successivo sviluppo dell'attuale astronautica.

Per capire come è stata raggiunta l'attuale astronautica, dobbiamo tornare al 19 ° secolo. Scienziati come Tsiolkovsky, Oberth e Goddard hanno ispirato con i loro studi ed esperimenti la progettazione dei grandi programmi dell'astronautica moderna. Non dimenticare il ruolo del peruviano Pedro Paulet, che a sua volta è servito da punto di riferimento per i tre precedenti.

Konstantin Tsiolkovsky

Le teorie del fisico Konstantin Tsiolkovsky furono registrate nel suo libro del 1903 "L'esplorazione dello spazio cosmico da parte di un apparato a reazione". Ha assicurato che solo i veicoli spaziali alimentati da razzi a combustibile liquido potevano essere utilizzati per esplorare lo spazio.

In effetti, i principi enunciati in quel libro erano i responsabile del lancio del primo satellite artificiale russo e del razzo che portò il cosmonauta Yuri Gagarin nello spazio.

Robert Goddard

Da parte sua, lo scienziato americano Robert Hutchings Goddard pubblicò nel 1919 il suo libro "Metodo per raggiungere altitudini estreme".

Basandosi sul suo metodo, nel 1926 progettò, fabbricò e lanciò uno dei primi modelli di razzi a combustibile liquido. Questo non ha superato i 12 metri di altezza.

Gran parte del suo lavoro è stato insultato durante la sua vita, anche se in seguito è stato riconosciuto come uno dei responsabili dell'astronautica moderna.

Hermann Julius Oberth

L'opera principale del fisico Hermann Julius Oberth fu "I razzi nello spazio interplanetario", dal 1923. In questo libro furono stabiliti i principi dell'astronautica moderna.

Sei anni dopo, Oberth lanciò il suo primo razzo a combustibile liquido, chiamato Kegeldüse. Numerosi studenti dell'Università Tecnica di Berlino hanno collaborato a questo. Uno di questi era Wernher von Braun, che in seguito divenne direttore della NASA. Von Braun fu anche responsabile della progettazione del razzo V-22 e progettò il razzo Saturno V che portò l'uomo sulla Luna nel veicolo spaziale Apollo.

Pedro Emilio Paulet Mostajo

Una menzione speciale deve essere fatta all'ingegnere peruviano Pedro Emilio Paulet Mostajo. Per lo scienziato Wernher von Braun era il vero padre dell'astronautica moderna.

Paulet progettò un'astronave composta da una sfera di alluminio con un interno in acciaio azionato da missili a reazione.

Tsiolkovsky, Goddard e Oberth usarono entrambi i prototipi di Paulet per sviluppare le proprie navi e motori.

◄ PrecedenteAvanti ►
L'era dei voli e dei viaggi nello spazioLa corsa verso la luna