Dizionario

Sirius (stella)

Sirius (stella)

Sirius (dal greco Seirios, "crudele") è la stella più luminosa del cielo, con una luminosità di -1,47m. È una stella relativamente vicina al Sole (è di 8,7 anni luce), circa una volta e mezza più grande di essa e bianca.

Ha un piccolo compagno, chiamato Sirius B, una stella nana bianca che gira intorno ogni 50 anni, ma non è visibile ad occhio nudo perché ha una luminosità di 8,4 m.

Sirius è nella costellazione di Can Mayor ed è molto visibile nei mesi invernali, nell'inconfondibile costellazione di Orione.

Questa stella era molto venerata dagli antichi egizi, che la consideravano annunciatrice dell'inondazione del Nilo e, di conseguenza, di un buon raccolto. Molti templi egiziani furono costruiti in modo che la luce di Sirio illuminasse le camere interne. Il periodo più caldo nell'emisfero nord dell'estate coincide con la partenza eliaca di Sirio nella costellazione di Can Mayor. Per questo motivo il nome di "cannula" è stato dato a questo periodo.


◄ PrecedenteAvanti ►
Sincrotrone (radiazione di)sisma

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

Video: Astrosofia - Il "Sole dei Soli" Sirio (Ottobre 2020).