Dizionario

Orionidi

Orionidi

Pioggia annuale di stelle cadenti, chiamata così perché sembrano irradiarsi dall'omonima costellazione.

Diventano visibili tra l'11 e il 30 ottobre di ogni anno, con una frequenza massima il 19 dello stesso mese.

Sono causati dai detriti lasciati lungo la propria orbita dalla cometa di Halley. Ciò si traduce in due docce annuali di stelle cadenti, corrispondenti a due intercettazioni della sua orbita con la Terra; l'altra pioggia è quella degli Aquaridi, che può essere osservata tra il 29 aprile e il 31 maggio con una frequenza massima il 5 maggio.


◄ PrecedenteAvanti ►
Orion (Progetto)Orogenesi (Orogeny)

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ