Sistema solare

Le finestre sull'universo

Le finestre sull'universo

A causa dell'esistenza dell'atmosfera, praticamente tutti gli elementi dello spazio vengono respinti o molto dissipati, in modo da diventare praticamente innocui per le forme di vita terrestre.

In effetti, le cattive chiamate stelle cadenti sono in realtà frammenti di roccia con una coda gassosa.

Quando il piccolo meteorite attraversa alcuni strati dell'atmosfera terrestre che sono a temperature molto elevate, oltre a riscaldarsi per l'attrito causato dall'attrito con le particelle sospese, il frammento di roccia aumenta la sua temperatura superficiale fino a quando non si scioglie quasi. Parte dei componenti di questi corpi passano in uno stato gassoso, generando la caratteristica coda visibile mentre cade verso la superficie della Terra, attratto dalla gravità.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che alcuni scienziati ritengono che determinate radiazioni possano influenzare la comparsa di diverse mutazioni nei geni degli esseri viventi, influenzando così l'evoluzione della vita sul pianeta.

Essendo rigoroso, in realtà l'atmosfera della Terra non è totalmente impenetrabile, ma ha due finestre o aperture sull'universo che consentono alle radiazioni elettromagnetiche di passare con determinate lunghezze d'onda. La prima immagine mostra uno schema di entrambi: il visibile e il sonico.

Quindi, puoi parlare del finestra ottica per luce visibile e aree vicine ai raggi ultravioletti e infrarossi dello spettro. Ecco perché è così importante che ci abituiamo a utilizzare una protezione con una protezione solare adeguata alla sensibilità della nostra pelle, ogni volta che ci esponiamo alla luce solare poiché questo tipo di radiazione dallo spazio e non visibile, colpisce e danneggia I nostri tessuti

Da parte sua, il finestra sonora o del suono che lasciano accadere a certe onde radio, in particolare a quelle corte, mentre altre rimbalzano di solito nella ionosfera, ritornando nello spazio. Se guardiamo il cielo in una giornata limpida, possiamo vedere diverse linee bianche lasciate dagli aerei che hanno superato questa finestra o barriera del suono, come si vede nell'immagine. Quando un aereo supera questo limite, si genera un grande rombo simile a un grande tuono, anche se non piove.

L'essere umano ha approfittato di questa apertura sonora, nelle sue missioni spaziali in modo che gli astronauti possano comunicare in tempo reale con la base situata sulla Terra. Questo è anche il motivo per cui i diversi satelliti artificiali che abbiamo sparso attraverso il Sistema Solare possono inviarci fotografie e misurazioni di gas, radiazioni e altri parametri misurati durante i loro viaggi attraverso l'universo vicino che stiamo appena iniziando a esplorare.

◄ PrecedenteAvanti ►
Atmosfera terrestreForma e dimensioni del pianeta