Sistema solare

Atmosfera terrestre

Atmosfera terrestre

La Terra ha un'atmosfera ricca di ossigeno, temperature moderate, acqua abbondante e una composizione chimica varia.

Si consiglia di visitare il capitolo sull'atmosfera per maggiori dettagli.

L'intensa gravità terrestre ha agito come una barriera invisibile che ha trattenuto e impedito a gran parte delle particelle cariche che si riversavano nello spazio di sfuggire a seguito delle diverse reazioni chimiche che si sono verificate sulla superficie e all'interno del nostro pianeta.

In questo modo si formò la complessa atmosfera terrestre. Questo strato d'aria è stato fondamentale per lo sviluppo della vita nelle sue diverse forme, ma anche per preservare la superficie del pianeta. In questo modo si generò la crosta terrestre, costituita dall'alterazione delle rocce ignee del mantello a seguito dell'azione degli agenti atmosferici sugli strati rocciosi esposti alle intemperie.

All'inizio del nostro pianeta, l'attività vulcanica era così intensa che, a causa delle sue emissioni, fu generato uno strato di gas. Questo gas conteneva una moltitudine di particelle cariche, interagendo tra loro e punendo la superficie della terra appena solidificata sotto forma di fulmini o scosse elettriche.

Questo strato è chiamato "atmosfera I" dagli scienziati. Aveva una composizione molto diversa da quella attuale, ma aveva un'importanza vitale poiché permetteva la formazione di acqua liquida, nonché la presenza di vapore acqueo che, raffreddandosi e cadendo sotto forma di pioggia, formava l'idrosfera.

Il continuo scambio di elementi tra i tre strati, atmosfera, idrosfera e litosfera o geosfera, è vitale per i processi della vita, in particolare i cicli del carbonio e dell'ossigeno. Oltre il 90% degli attuali esseri viventi usa il carbonio come elemento vitale delle proprie strutture.

Dei mille chilometri che l'atmosfera attuale è alta, solo i 10-18 km più vicini alla crosta hanno abbastanza vapore acqueo e polvere in sospensione per essere visibili all'occhio umano. Quindi, dopo 18 km, dove finisce la troposfera, inizia lo spazio oscuro. Tuttavia, l'aurora boreale di solito appare ad altezze vicine ai mille chilometri, dove le particelle cariche elettricamente nella nostra atmosfera interagiscono con la radiazione solare delle particelle.

◄ PrecedenteAvanti ►
Cosa c'è di speciale nel nostro pianeta?Le finestre sull'universo


Video: L'atmosfera: struttura e composizione (Gennaio 2022).