Dizionario

Mappatura delle stelle

Mappatura delle stelle

Le mappe celesti sono un aiuto indispensabile per conoscere la posizione di una stella nel cielo. Per conoscere le carte stellari, immagina che tutte le stelle si trovino in una sfera ideale, di raggio infinito, con il centro coincidente con quello del nostro pianeta, e che di solito è chiamata la "sfera celeste".

Anche la rappresentazione cartografica del cielo o mappatura delle stelle seguire le regole della terra planetaria. Alla sfera celeste è assegnato un sistema di coordinate celesti in modo tale che ogni posizione occupata da una stella sia definita da due coordinate - in generale, l'ascensione retta e la declinazione sono unite - proprio come viene definito qualsiasi punto sulla superficie terrestre da due coordinate: longitudine e latitudine.

Le proiezioni stereografiche o di Mercatore vengono utilizzate per le mappe stellari, poiché devono essere rappresentate le zone polari o equatoriali della sfera celeste: negli atlanti più precisi, l'intera sfera celeste è suddivisa in numerose aree che vengono poi ingrandite e riprodotte, precisamente , sulla superficie piana del foglio. Con questa tecnica, le deformazioni degli angoli sono ridotte al minimo.


◄ PrecedenteAvanti ►
carbonioCartografia dei pianeti

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ