Fotografie storiche

Stazione Mir. Viaggi nello spazio astronautica

Stazione Mir. Viaggi nello spazio astronautica

La stazione spaziale Mir russa è stata progettata per fornire lunghi periodi di alloggio ai membri dell'equipaggio mentre erano in orbita attorno alla Terra. Fu lanciato il 20 febbraio 1986 dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan.

Inizialmente, gli equipaggi raggiunsero il Mir a bordo della navicella spaziale Soyuz e, successivamente, grazie al programma spaziale americano, a bordo di una navetta spaziale. È stata la prima stazione spaziale progettata con la capacità di espandersi. Innanzitutto era costituito da un singolo modulo centrale. Dopo un po ', come mostra la foto, era composta da sette moduli.

La mancanza di finanziamenti indusse gli astronauti che occuparono il Mir ad abbandonarlo nell'agosto 1999; ma la Russia decise di prolungare la vita della stazione spaziale e, nell'aprile 2000, la nave con equipaggio Soyuz PM-30 fu varata con la missione di ripararla. Quest'ultimo equipaggio di Mir tornò il 16 giugno 2000. Alla fine fu deciso di abbassare la stazione ai densi strati dell'atmosfera, dove si sarebbe disintegrato per lo più, e affondò i suoi resti nell'Oceano Pacifico. La caduta controllata del Mir ebbe luogo il 23 marzo 2001.

◄ PrecedenteAvanti ►
Aldrin on the MoonAnimali nello spazio
Album: Immagini tratte dalla storia Galleria: viaggi nello spazio. astronautica

Video: I futuri veicoli spaziali nello spazio - documentario astronautica (Settembre 2020).