Fotografie storiche

Manoscritto greco. Dalla preistoria al medioevo

Manoscritto greco. Dalla preistoria al medioevo

Questo è il manoscritto più antico che fa parte di una raccolta di opere di astronomia e matematica, tratte dai saggi greci Autolico, Euclide, Aristarco, Hipsicles e Teodosio.

Il più curioso è quello di Aristarco: circa le dimensioni e la distanza del sole e della luna. L'immagine mostra la Proposizione 13, accompagnata da alcuni gloss, che si riferisce alla ragione dell'estensione dell'arco che divide la parte illuminata della parte oscura della Luna in un'eclissi di Luna ai diametri del Sole e della Luna.

Aristarco di Samo fu il primo filosofo greco ad affermare che la Terra gira intorno al Sole, anche se abbiamo prove di questa affermazione solo attraverso gli scritti successivi di Archimede, poiché nessuna delle sue opere su questo argomento è sopravvissuta.

Aristarco cercò anche di progettare un metodo di calcolo per le distanze relative del Sole e della Luna dalla Terra. Sebbene il suo metodo fosse matematicamente corretto, i suoi calcoli non erano perché, a quel tempo nella storia, non poteva avere strumenti sufficientemente precisi.

◄ PrecedenteAvanti ►
Piramidi egizianeScuola di Atene
Album: Immagini della storia Galleria: dalla preistoria al medioevo

Video: Libro di Kells - storia dell'arte in pillole (Aprile 2020).