Foto di terra

Crosta continentale. Rilievo di terra

Crosta continentale. Rilievo di terra

La crosta terrestre continentale, il cui esempio può essere visto nell'immagine, è lo strato roccioso esterno della Terra. I materiali di cui è composta possono essere fatti risalire a 4.000 anni fa ed è molto più antico della crosta oceanica.

La crosta continentale è lo strato più rigido e freddo della terra. Ha uno spessore vicino ai 40 chilometri, sebbene in alcune aree di orogenesi possa raggiungere i 60 o 70 chilometri. Lo spessore più grande conosciuto della crosta continentale è sotto la catena montuosa dell'Himalaya, ed è di 75 chilometri.

Ha due zone, la crosta continentale superiore e inferiore, quest'ultima molto meno conosciuta. Sulla crosta continentale superiore sorsero i continenti, formati da rocce ignee, sedimentarie e metamorfiche. Da parte sua, si ritiene che la crosta continentale inferiore sia composta principalmente da granito di origine plutonica.

Per studiare la crosta continentale, le perforazioni vengono eseguite mediante sondaggi che possono raggiungere fino a 12 chilometri. Possono anche essere usati metodi geofisici come la sismologia o la gravimetria. Anche la vulcanologia, la petrografia e la geochimica sono utilizzate per analizzare e studiare la crosta continentale della Terra.

La crosta continentale, che comprende anche aree di mare poco profondo, viene costantemente rinnovata. Ciò è dovuto a movimenti tettonici, erosione, vulcanismo o sedimentazione.

◄ PrecedenteAvanti ►
Ciclo geologicoCrosta oceanica
Album: Galleria fotografica della Terra e della Luna: il rilievo di terra

Video: Scoperto un continente sommerso sotto l'Oceano Atlantico: E' Atlantide? - science (Aprile 2020).